MERCOLEDÌ DELLE CENERI

Ricorda uomo che polvere sei …

e in polvere ritornerai“.

 

Il rito della benedizione e della cospersione delle Ceneri risale al Decimo secolo e ricorda il destino mortale che attende tutti noi. La tradizione colloca il Mercoledì delle Ceneri (1 marzo 2017) il giorno successivo a martedì grasso, fine del Carnevale e inizio della Quaresima, che termina alla mezzanotte del Venerdì santo. Le ceneri sono ricavate bruciando i ramoscelli d’ulivo distribuiti la Domenica delle Palme dell’anno precedente. La Festa del Mercoledì delle Ceneri nella religione cristiana, indica il primo giorno della Quaresima per la Chiesa Occidentale. Chiamato anche un tempo in latino Caput Quadragesimae, era l’inizio del digiuno. Il nome ha origine dall’usanza di cospargere la fronte dei fedeli con le ceneri benedette, ricavate bruciando i rami d’olivo dell’anno prima, formando una croce. Questa cerimonia fu eseguita per la prima volta nel VI secolo d.C. All’inizio il Rito delle Ceneri era riservato solo ai penitenti poi, essendo in seguito abolita la penitenza pubblica, il rito fu esteso a tutti i fedeli per richiamare alla memoria il comune destino mortale causato dal peccato originale. Le chiese Ortodosse Orientali non osservano questo rito e la loro Quaresima comincia il lunedì successivo, chiamato Lunedì Purificato.

È chiaro gente?

IO … che ho studiato approfondita-mente …

comprendo bene le differenze

che esistono tra oriente ed occidente …

A proposito di ceneri … “Ha detto recentemente Philippe Daverio che non c’è più alcuna autorità culturale che vigili sulle ‘fesserie’ (eufemismo) che si pubblicano. In tal modo trovano risonanza (tra le pelli d’asino per tamburi) affermazioni e teorie che fino a non molto tempo fa si sarebbero guadagnate la sottolineatura in blu o in rosso nelle scuole elementari, e che talvolta disgraziatamente assurgono a capisaldi di pensiero dettando legge per decenni. Abbiamo pertanto ritenuto di segnalare con questa rubrica, aperta a tutti, le storture provenienti da “cervelli increspati” (definizione di Anacleto Verrecchia), che condizionano pesantemente il sapere.”…

http://www.giordanobruno.info/nolano/Taigeto.htm

… “Sin dall’alto Medioevo gli alchimisti di tradizione cristiana hanno adattato l’alchimia, cosi come la ricevettero dal mondo arabo, alle particolarità teologiche, dogmatiche e simboliche della religione loro propria. Sogno o realtà, sfrenato delirio o intuizione folgorante? Se l’alchimia resta ancora prigioniera dei paradossi che essa nutre, vedremo quali risposte è possibile offrire a queste domande. Inoltre, riteniamo che ogni ricerca dell’assoluto ed ogni sentiero che consente all’uomo di sollevare il velo che maschera la sua condizione siano degni d’interesse. A tale riguardo, l’alchimia si rivela dotata di una ricchezza stupefacente” …

http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/alchimia/batfroi.pdf

Per chi amasse la sintesi … ho trovato … “Un’opera, pubblicata a Londra nel 1584, che si apre con un breve carme dedicato ‘Al mal contento’, cioè al lettore eccessivamente critico e insoddisfatto del contenuto: a lui Bruno consiglia di non attaccare un argomento evidentemente non alla sua portata e perciò non adeguatamente compreso, ma di seguire l’indicazione evangelica che impone di non spargere zizzania nel campo altrui.” …

http://www.filosofico.net/laaacena5631cenneryje.htm

Per gli amanti dei numeri … “Anticamente la Quaresima durava esattamente 40 giorni (la prima Domenica di Quaresima + 5 settimane complete + i primi 4 giorni della Settimana Santa), numero simbolico legato a diverse vicende dell’antico testamento. Il digiuno durava però 34 giorni, poiché nelle 6 Domeniche era vietato. Per tale ragione, nel V secolo furono aggiunti 6 giorni (i 4 giorni precedenti la prima Domenica, il Venerdì Santo e il Sabato Santo). Nel rito ambrosiano la Quaresima continuò però ad iniziare di Domenica. Infine il Concilio Vaticano II ha nuovamente separato il Triduo Pasquale dalla Quaresima. La Quaresima era dunque inizialmente di 40 giorni e lo è ancora nel rito ambrosiano.” …

http://calendario.eugeniosongia.com/domande.htm#carnevale

Ma se voleste sapere come stanno le cose,

effettiva-mente,

dovreste, probabilmente,

posizionarvi esattamente a metà

tra il cortile interno e quello esterno

(cuore e mente … ovvia-mente)

in modo da non farvi fuorviare da “presunte verità” …

… “Nel cortile esterno la gente sostiene assurdità del tipo ‘la mia religione è migliore della tua’ o ‘il mio Dio è il vero Dio e il vostro non Lo è’. Chi raggiunge il cortile interno promuove e testimonia l’unità perché si accorge che Dio ha sempre trasmesso fondamentalmente lo stesso messaggio. Il messaggio Divino sembra diverso giacché è consegnato a uomini e a donne d’ogni estrazione razziale e delle più disparate aree geografiche. Chi raggiunge il cortile interno si rende conto che i principi sono gli stessi nel tempo e nello spazio geografico, anche se tali principi sono racchiusi in ‘contenitori’ diversi e hanno etichette differenti. L’essenza del contenuto, tuttavia, è la medesima. Le persone che hanno raggiunto la sapienza religiosa profonda del cortile interno o della tradizione mistica sono chiamati Yogi in Oriente, Sufi nei paesi Arabi e Musulmani, Sciamani nelle religioni naturali, Esseni e Cabalisti nella tradizione Giudaica, e così via.” …

http://www.tradizionesacra.it/yogaislamico_sacrescritture.htm

Ma se ancora non aveste compreso,

esaustiva-mente,

sintetica-mente … vi spiego …

come tale rito abbia (pure lui)

a che fare con l’ego …

 

 … “Mettere la cenere sul capo altro non è che un atto simbolico per umiliare sé stessi ed il proprio ego, un ego che porta l’uomo anche a commettere degli errori gravi. Così, l’uomo ricorda di essere limitato, pur essendo l’opera più importante che Dio fece. Fare realmente la Quaresima non è solo una questione di digiuni ma è anche un’occasione per capire sé stessi ed i propri limiti. Vale il detto che recita: ‘Ubi humilitas, ibi sapientia’, ‘Dove c’è l’umiltà, c’è la saggezza’”. …

https://thecandelabraofitaly.blogspot.it/2012/02/il-mercoledi-delle-ceneri.html

Capito?

Ciascuno deve giungere a conoscere se stesso,

per poter discernere tra l’eccesso d’informazione

e ci riuscirà, nel momento in cui in ognuno avverrà

quella meravigliosa trasformazione …

cosa che, incredibilmente, accade sempre nell’adesso …

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a MERCOLEDÌ DELLE CENERI

  1. Daniele ha detto:

    Ma sei proprio sicuro?
    Perché ho sentito dire,
    da chi crede cieca-mente,
    che in questo particolare momento
    nella fede bisogna rinnovare il giuramento …
    http://www.pilastridiluce.net/wp/il-giuramento-dei-maghi-erranti/
    se si vuol riuscire nell’incredibile cambiamento …
    http://www.pilastridiluce.net/wp/il-cambiamento-che-terrorizza-la-mente/
    🙂

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Ho letto attenta-mente quel giuramento
    e, sincera-mente, in questo momento,
    non me la sento d’impegnarmi totalmente,
    specialmente in relazione al punto seguente:

    … “M’impegno altresì a ricordare che non posso ‘capire’ tutto,
    per questo mi impegno anche a smettere di cercare di capire
    e di trovare soluzioni, perché così facendo
    sto dando il permesso al ‘ME più grande’ …”
    (Divino IO, Superconscio, Sé o mente superiore …)
    https://iosonoiltuose.wordpress.com/
    di agire al posto mio … (il piccolo “io” …
    che riguardo alla vera spiritualità è totalmente ignorante …)
    https://astronascenteblog.wordpress.com/?s=spiritualit%C3%A0
    😀

  3. Pingback: COLPEVOLE O INNOCENTE? | La Nuova Era

  4. Daniele ha detto:

    A proposito d’umiltà …
    avete sentito cosa ha detto sua santità?

    Lui non ha avuto paura d’esporsi alla gogna,
    quando, davanti a miliardi di persone,
    ha gridato con emozione: “Vergogna!”
    http://www.repubblica.it/vaticano/2017/04/14/news/papa_via_crucis_migranti-163010994/

    Per i crimini che l’umanità
    continua a perpretare ai danni di chi vive in povertà …
    http://itachifan.iobloggo.com/610/logica-mente

    Sia essa materiale o spirituale …
    mentre chi (?!)
    http://itachifan.iobloggo.com/609/chi
    professandosi più elevato culturalmente,
    dovrebbe aiutare la gente
    a trovare, personalmente,
    la via per andare, velocemente,
    al di là del bene e del male …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2017/04/21/supraluminale/
    🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...