PIÙ IN LÀ …

 

L’avrete notato, probabilmente,

poiché la cosa è talmente evidente

da esser addirittura esilarante …

 

Ci sono dotte persone che, scientifica-mente,

provano, costantemente,

a spostare sempre un po’ più in là 

l’arrivo della Nuova Era …

quella che già nel 2012

veniva spacciata per imminente!

 

Perché? Mi chiedo IO, semplice-mente …

ha forse paura quella povera gente

che possa accadere qualcosa di entusiasmante?

Forse un’onda anomala, gigante …

rappresentata dalla nuova consapevolezza,

sta travolgendo ogni certezza

su cui poggiava la dottrina imperante?

 

Dai, ora anche TU, sicura-mente,

hai capito chi è realmente Gesù 

e, anche, il vero significato del Giudizio Universale,

quindi non t’ostini più a voler trattenere 

ciò che deve esser lasciato andare …

 

P.S. 

Non ti preoccupare …

è già pronto il Nuovo Paradigma Spirituale 

che, serena-mente, 

Ti accompagnerà, personalmente,

al di là del bene e del male …

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 23 commenti

PASSAGGIO

 

Ce l’ho fatta! Grazie all’ozio …

(che mi consente di dedicarmi alla lettura

ed alla conseguente, attenta, riflessione

che m’accompagna da mattina a sera)

ho scoperto quale importanza assume,

per l’inconsapevole gente,

l’equinozio di primavera …

 

Oltre ad essere un momento di passaggio …

di attraversamento … tra due stagioni …

esso racchiude le semplici soluzioni

per meglio affrontare il cambio dell’Era …

 

Accade infatti, nella “Grande Ruota del Tempo”,

anche nota come “Grande Croce del Cielo”,

(più visibile durante l’oscurità …)

che quello sia l’istante in cui il Sole,

punto fermo per la sua precisa osservazione,

riveli la verità … su come, la precessione,

ci accompagni verso l’evoluzione …

 

Tutti sanno, sicura-mente, specialmente

tra chi ha sentito parlare del “Grande Anno”,

che “Ci vogliono circa 26.000 anni

perché l’equinozio di primavera

compia una rivoluzione completa lungo l’eclittica,

cioè lungo tutte e dodici le costellazioni,

e ci vuole circa un dodicesimo di questo tempo

(pressappoco 2.160 anni)

perché attraversi un segno zodiacale” …

(Fonte: http://www.astro.com/astrologia/in_praezession_i.htm)

 

Quindi, quando, finalmente …

ci saremo lasciata alle spalle l’era dei Pesci,

con quella della “Vergine” all’opposizione …

arriverà il tempo dell’Acquario …

(acqua=emozione)

… e dell’opposto Leone,

con la loro proverbiale, calda, passione …

 

Quel che accadrà …

lo lascio alla vostra immaginazione …

 

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

LA GRANDE CROCE

La grande Croce del cielo

 

Tutte le religioni, per effetto della dualità,

sono sotto l’influenza di due opposte costellazioni

situate fin dagli albori dell’umanità

sulla fascia zodiacale …

 

Credetemi, è la semplice verità …

attraverso la quale

chiunque si può recare, personalmente,

al di là del bene e del male …

 

La grande Croce dell’astrologia,

posizionata lassù dalla fantasia,

ci accompagna lungo la via

 

Essa ha quattro punti “fermi“,

due solstizi e due equinozi,

cui ogni culto fa riferimento …

 

Ma a nulla serve la conoscenza

se è bloccato il sentimento

poiché così, quella, diventa dipendenza

che, inconsapevolmente,

ostacola il risveglio della coscienza …

 

NUOVA ERA

… “In questo tempo, osservando attentamente l’equinozio di primavera, si può notare il graduale ‘spostamento del Sole’ (in senso retrogrado rispetto allo zodiaco) dalla costellazione dei pesci a quella dell’acquario. Questo ‘movimento’, notoriamente, è il responsabile della nascita della ‘Nuova Era’” …

(Fonte: https://qcgonv.wordpress.com/2015/10/15/solstizi-equinozi-e-tradizioni-popolari/)

 

Pubblicato in Senza categoria | 5 commenti

LA CHIAVE

 

Potrebbe l’emozione essere la chiave

che apre le porte del nuovo mondo?

 

Se così fosse, vera-mente,

chiunque, in un solo istante,

dovrebbe riuscire ad approdare,

navigando serena-mente,

in quel luogo luminoso, splendente,

assolutamente affascinante …

 

O forse è proprio “Lei”

che col tempo diventa limitante?

 

La seconda, probabilmente,

è la risposta corretta,

perché la prima, “da sola”,

mi sta decisa-mente stretta …

 

Sostanzialmente, semplice-mente,

se non riusciamo a liberarci

d’ogni idea maturata nella nostra mente,

quella cattura la nostra attenzione

e non ci consente di guardare oltre,

attentamente …

 

L’esistenza …

È una continua e mutevole esperienza …

e perciò, sicura-mente, trova più difficoltà

chi, testarda-mente, Le oppone resistenza …

 

Ora mi chiedo:

potrebbe essere questo il motivo del “ritardo” …

dell’incontro con la propria Essenza?

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

TESTAMENTO

 

(Video: “Il testamento” – Fabrizio De André)

 

T’è piaciuto cosa hai letto?

Sì, ci scommetto!

 

In tal caso, se vuoi, puoi far qualcosa

che potrà darti soddisfazione,

collaborare con i volontari d’una associazione

tra le tante “Onlus”,

il cui unico fine è la compassione …

 

In modo che queste,

sostituendosi alla religione,

possano ricevere la donazione

da parte delle tantissime persone

che a seguito dell’incalzante trasformazione

stanno cadendo, sempre più numerose,

nella totale confusione …

 

Quelle che durante la loro frenetica Vita,

non hanno avuto il tempo

da dedicare alla ricerca della verità,

pur contribuendo, fattivamente,

alle sorti della nostra società …

 

Il tuo compito?

Te lo rammento in un momento!

Puoi aiutare chi, afflitto dal dubbio,

non sa a favore di chi fare testamento

poiché non crede più che l’aldilà

sia un proficuo investimento …!

 

Forse non sapevi che: in assenza di testamento e di eredi l’intero patrimonio del defunto passa automaticamente allo Stato; tutti i testamenti (pubblici e/o olografi) possono essere modificati oppure revocati in ogni momento della vita; la legge non consente il testamento orale, se non davanti ad un notaio e due testimoni; il testatore può, se lo desidera, nominare un esecutore testamentario, ovvero una persona di fiducia incaricata di curare e verificare che le disposizioni testamentarie vengano effettivamente eseguite.

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

PERFEZIONE

 

Come si può, dico IO,

guardando a ciò che accade quotidiana-mente,

e che in tanta gente infonde paura,

pensare serena-mente che esisterebbe un dio

il quale contemplerebbe, beata-mente,

la perfezione e la bellezza del disegno di-vino?

 

E che, addirittura,

costui avrebbe previsto la salvezza,

attraverso la redenzione,

per tutte le anime che, inconsapevolmente,

avessero deviato dal “giusto” cammino?

 

Secondo ME non ci crede più nessuno,

neppure un bambino!

 

Ed invece sbagli, perché sono tante le persone

che ancora confidano nella possibilità

di tale, meravigliosa, realizzazione!

 

Sì, specialmente tra quelle animate dalla fede,

le quali, probabilmente,

si sono affidate completamente,

cieca-mente, a chi come loro non vede …

 

… la luce splendente

che illumina, perfetta-mente,

chi ha già raggiunto quella vertiginosa altezza …

avendo elevato, oltre i limiti della condizionata mente,

la propria consapevolezza …

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

«IO» NELLA BIBBIA

 

 Io e il Padre siamo tutt’uno”,

insegna a dire, nella Bibbia, Gesù,

quindi, logica-mente:

chi ha visto il vero “Io”,

ha visto anche il Padre.

IO credo sia vero, e TU?

 

“Suona strano? Sì!

Siamo talmente abituati a pensare che

dicendo ‘Io’ Gesù parlasse di sé …

 

Ma così è:

per Gesù io è l’IO,

e quando dice ‘io’ intende l’IO che è in ognuno,

solo se s’interpretano così,

le sue parole acquistano un senso coerente,

limpido, sconvolgente”

(Fonte: Igor Sibaldi, “Il codice segreto del vangelo”. © 2005 Sperling & K. Ed., pag. 23, stralcio)

 

METAFORE

… “Che i vangeli (e non solo quelli canonici) non fossero propriamente un racconto biografico lo sospettavo, ma Igor Sibaldi dimostra, magistralmente, come ogni singola frase in essi contenuta sia una metafora di un profondo insegnamento.” …

(www.giovannagarbuio.com/il-codice-segreto-del-vangelo)

“Entra nella tua Vita

obbedendo al tuo IO Superiore

(https://anima.tv/sibaldi-arca/2014/13-lio-nelle-scritture)

afferma ancora l’autore,

lasciando intendere, logica-mente,

che ce n’è anche uno inferiore …

 

Ciò, probabilmente,

non creerà nessuno stupore

in chi, assidua-mente, mi segue

ma cosa penserà quella povera gente

che non ha mai sentito parlare dei “due Io”,

la cui fusione originerebbe la divinità interiore?

 

Lascio a ciascuno l’ovvia riflessione …

ma IO Vedo … in questa considerazione,

 l’ennesimo tentativo, da parte della religione,

di cercare di salvare se stessa,

dalla inevitabile capitolazione …

 

Meglio sarebbe, sicura-mente,

che quelle persone lasciassero andare l’illusione

di poter ancora guidare le altre anime,

sulla via della personale realizzazione …

 

Questa, in sintesi,

è la mia semplice conclusione!

 

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti