IL DESTINO DELL’ANIMA

Così il risvegliato,

colui il quale dalla morte (dell’Io) è resuscitato,

ai suoi Amici ha parlato, 

rispondendo al seguente quesito,

da uno di essi formulato:

Qual è il destino dell’Anima?

Questa è la risposta:

“Quando la saggezza ha il predominio

l’Anima s’invola in più elevate dimensioni

dove è disponibile l’innata conoscenza.

L’individualità che ivi giunge, al termine della sofferenza,

(liberatasi, cioè, della paura e della superstizione,

per lo più legate alla superata tradizione …)

dopo aver goduto per vari secoli

nelle sfere superiori di coscienza,

delle ricompense meritate per le sue virtù,

è pronta a tornar quaggiù 

per ammirare la splendente bellezza

e per aiutare, con estrema delicatezza,

chi s’è attardato in qualche assurda certezza …

sull’effettiva esistenza di chi, pur potendo,

grazie alla sua potenza ed infinita grandezza,

preferisce rimanere lassù …

a rimirar la propria lucentezza …

Quel che ho capito IO

è che chiunque si risveglia,

dal lungo sonno dall’inconsapevolezza:

“Non perde la forza del leone …

cui associa la compassione

e, della colomba, la dolcezza” …

 

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a IL DESTINO DELL’ANIMA

  1. cometeduale ha detto:

    Doppio … è dell’Anima il destino …
    me lo ha suggerito l’interiore “Bambino” …
    Uno per chi lo sta ancora cercando …
    l’altro per chi ha già trovato,
    in Sé, il divino …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2018/07/16/doppio/

  2. Daniele ha detto:

    Lo sai IO Sono curioso ,..
    hai parlato del leone e della colomba …
    due parti (zampe ed ali)
    che sono state scolpite nell’animale più misterioso …

    “Nella rappresentazione della Sfinge l’uomo è dunque il centro…
    L’uomo inteso come microcosmo e agente divino
    che racchiude in sé tutti gli elementi e le forze della natura,
    http://www.sentieriniziatici.it/enigma-sfinge

    “In quella commistione di toro, leone, aquila e uomo sono pure racchiusi i quattro animali della visione di Ezechiele, simbolo dei quattro elementi costitutivi della materia (acqua, terra. Aria e fuoco)”
    (Edouard Schuré)
    http://www.sentieriniziatici.it/grandi-iniziati-edouard-shure/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...