COLPEVOLE O INNOCENTE?

 

Ormai lo sapete, io ci sono riuscito,

 inaspettatamente, sono andato oltre la mente …

lì, sorprendentemente, ho visto qualcosa d’indescrivibile,

ed allo stesso tempo affascinante …

 

Tornato da quel viaggio “illuminante”

ho poi dovuto trovare il coraggio

per affrontare le nuove difficoltà

che m’avrebbero condotto, poco a poco,

a diventare sempre più saggio …

 

Ad aiutarmi sono comparsi, in quello stesso istante,

talenti custoditi dalla mia coscienza,

che mi hanno consentito di poter gioire dell’esistenza …

 

D’allora, improvvisamente,

ho anche maturato uno strano sospetto

su quello che notoriamente è stato il più atroce delitto,

perpetrato ai danni dell’Amore,

di cui Gesù sarebbe stato vittima

oltre che ineccepibile predicatore …

 

Lo ammetto,

le indagini sono state lunghe ed articolate,

poiché spesso mi sono distratto …

ma ora che son terminate

posso, finalmente, emettere il definitivo verdetto …

 

INNOCENTE!

È l’intera umanità,

che ha seguito, inconsapevolmente,

chi s’è detto portavoce d’ una presunta verità …

 

… “Ci viene detto che Cristo è stato ucciso per noi, che la sua morte ha redento i nostri peccati, e che morendo Egli ha reso impotente la morte stessa. Questa è la formula. Questo è il cristianesimo, ed è questo ciò che dev’essere creduto. Qualsiasi nostra teoria su come la morte di Cristo abbia operato tutto ciò è, a mio parere, affatto secondaria; è solo un disegno, uno schema da lasciare da parte se non ci aiuta, e da non confondere, anche se ci aiuta, con la cosa essenziale. Alcune di queste teorie, nondimeno, meritano di essere considerate. La più nota è (che)… abbiamo ottenuto il perdono perché Cristo si è offerto di essere punito al posto nostro. Apparentemente, è una teoria assurda. Se Dio era disposto a perdonarci, perché mai non l’ha fatto? Che senso c’era a punire, invece, un innocente? Io non ne vedo alcuno, se pensiamo a una punizione in senso giudiziario. D’altra parte, se pensiamo a un debito, è molto sensato che una persona provvista di mezzi lo paghi a nome di chi non ne ha. O ancora, se all’espressione “pagare la penale” non attribuiamo il significato di subire un castigo, ma quello più generale di “far fronte a un impegno” o di “saldare un conto”, è esperienza comune che quando uno si è messo in qualche impiccio, il disturbo di tirarlo fuori tocchi di solito a un buon amico. Ebbene, in quale “impiccio” si era messo l’uomo? Aveva cercato di agire per conto proprio, di comportarsi come se appartenesse a se stesso. In altri termini, l’uomo caduto non è soltanto una creatura imperfetta che ha bisogno di migliorarsi: è un ribelle che deve deporre le armi. Deporre le armi, arrendersi, chiedere scusa, capire che ci si è messi su una strada sbagliata ed essere pronti a ricominciare la vita dalle fondamenta: è questo l’unico modo di uscire dal nostro “impiccio”. Questa operazione di resa – questo fare macchina indietro a tutta forza – è ciò che il cristianesimo chiama pentimento. Ora, il pentimento non è un gioco da ragazzi. E’ una cosa molto più ardua che cospargersi il capo di cenere. Vuol dire disimparare tutta la presunzione e la caparbietà cui da migliaia d’anni siamo avvezzi. Vuol dire uccidere una parte di sé, subire una specie di morte. In realtà per pentirsi occorre essere persone buone davvero. E qui viene l’intoppo. Solo una persona cattiva ha bisogno di pentirsi: e solo una persona buona può pentirsi perfettamente. Peggiori siamo, più abbiamo bisogno di pentirci, e meno ne siamo capaci. La sola persona che potrebbe farlo perfettamente sarebbe una persona perfetta – e non ne avrebbe bisogno.” …

(Fonte: http://www.gliscritti.it/approf/2006/saggi/narnia.htm )

 

COLPEVOLE!

È invece chi ha indotto a credere, cieca-mente,

al mistero della croce e della passione,

spingendo la gente a cercare esteriormente

un’ipotetica divinità

fatto che ha causato il rifiuto del cambiamento

della personale realtà …

 

Quelle Anime, poverelle,

(rinchiuse in un gregge come tante pecorelle

in attesa d’essere condotte verso la libertà),

stanno già scontando la giusta punizione,

in quanto, da tempo immemore,

sono prigioniere d’un’illusione …

nata con l’osservazione delle stelle,

da parte delle antiche civiltà …

 

Ma anche loro potranno elevarsi,

verso il cielo infinito,

se sceglieranno di liberarsi, definitiva-mente,

di quella che è stata, evidentemente,

un’allucinazione estremamente affascinante!

 

Bene, ora che finalmente avete capito,

mi posso dedicare a pensare …

come godere dell’ormai prossima pensione,

magari immaginando la descrizione

d’un Nuovo Mondo

dove ognuno crea la propria religione!

 

Buon viaggio, e buona resurrezione!

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a COLPEVOLE O INNOCENTE?

  1. orchideagialla ha detto:

    La pasqua?
    Non occorre la religione
    per sapere la storia vera …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2017/03/23/buona-resurrezione/

    Essa
    è da sempre legata ad una meravigliosa …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2017/03/27/promessa/
    e riguarda l’esplosione d’energia
    causata, ciclicamente, dall’arrivo della primavera …
    http://www.quotidiano.net/cronaca/equinozio-primavera-2017-1.2979030

  2. Pingback: BANCHETTO | Mondi alternativi

  3. L'amico Mauro ha detto:

    “Vos Amici mei estis, si feceritis quae Ego preacipio vobis…”
    (Siete Miei amici, se farete ciò che IO vi comando) …
    (Fonte: http://sebirblu.blogspot.it/2017/03/dozule-3-voci-1-filo-m.html)

    Care Anime,
    vi sembrano parole che pronuncerebbe
    un’evoluta creatura del Nuovo Mondo?
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2017/02/28/amore-eterno/

    IO non lo penso,
    sembra più il messaggio di chi, ancora,
    attraverso la paura,
    pensa di poter ottenere il controllo delle greggi,
    facendosi beffa delle divine leggi …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2017/03/poveretti.html

    Ma …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2017/01/01/ovvia-mente/
    ciascuno è libero di credere ciò che gli pare
    e continuare a fare esperienza, inconsapevolmente,
    nell’Eterno girotondo …
    https://amicidimauro.wordpress.com/uscire-dal-cerchio/

  4. Daniele ha detto:

    “SI APPROSSIMA LA 17ª PASQUA DEL TERZO MILLENNIO.
    L’ULTIMA CENA!
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2017/03/20/banchetto/
    IL CALICE AMARO DA BERE CON GRANDE SOFFERENZA E UBBIDIENZA AL PADRE ADONAY: “SIA FATTA LA TUA E NON LA MIA VOLONTÀ!”
    IL SUDARE SANGUE NELL’ORTO DEGLI ULIVI! L’ARRESTO E IL TRADIMENTO!
    IL PROCESSO! LA TORTURA MOSTRUOSA! IL CAMMINO VERSO IL CALVARIO CON LA CROCE SULLE SPALLE. IL CIRENEO! LA PASSIONE! LE GRIDA SULLA CROCE DI SANGUE:
    http://itachifan.iobloggo.com/606/la-croce
    “PADRE, PERDONALI, NON SANNO QUELLO CHE FANNO!”
    http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Afghanistan-Usa-sganciano-la-madre-di-tutte-le-bombe-su-tunnel-Isis-Avvertimento-a-Pyongyang-32d7d5be-ea27-451a-869e-2280ae2a9644.html
    “ELI! ELI! LAMA SABACTANI!” (PADRE, PADRE, PERCHÉ MI HAI ABBANDONATO!).
    “IN VERITÀ TI DICO, OGGI STESSO VERRAI CON ME IN PARADISO!”.
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=in+quel+tempo
    “MADRE, QUESTO È TUO FIGLIO! GIOVANNI, FIGLIO, QUESTA È TUA MADRE!”
    “ELI! ELI! LAMA SABACTANI!” (PADRE, PADRE, PERCHÉ MI HAI ABBANDONATO!).
    “IN VERITÀ TI DICO, OGGI STESSO VERRAI CON ME IN PARADISO!”. “MADRE, QUESTO È TUO FIGLIO! GIOVANNI, FIGLIO, QUESTA È TUA MADRE!”
    http://itachifan.iobloggo.com/610/logica-mente

    (Fonte: http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2017/7185-santa-pasqua-2017.html)

  5. Daniele ha detto:

    Perché esiste la sofferenza?
    Questa è la domanda che recentemente
    è stata posta a sua eminenza …

    Quella che segue è invece la riposta
    che sarebbe stata data secondo certa gente …
    https://apostatisidiventa.blogspot.it/2017/04/il-papa-francesco-non-lo-sa.html
    convinta di sapere tutto su …
    https://iosonoiltuose.wordpress.com/2016/11/17/gesu/
    e la sua travagliata esistenza …
    conclusasi con la resurrezione
    in un altro piano di coscienza,
    posto un po’ più su …
    http://itachifan.iobloggo.com/604/rinascerai
    🙂

  6. Pingback: IL CRIMINE | Mondi alternativi

  7. Pingback: FIAT LUX – astronascenteblog

  8. cometeduale ha detto:

    Mentre la gente
    nel cercar la verità
    continuamente s’affanna …
    per ogni colpevole, giusta-mente,
    viene trovata la giusta condanna …

    “In fondo, la critica al Cristianesimo potrebbe dunque ridursi a questo: che essendo una religione per letterali cretini, non si adatta a coloro che, forse per loro sfortuna, sono stati condannati a non esserlo”. (Piergiorgio Odifreddi)
    (Fonte: http://mitodicristo.blogspot.it/2016/07/del-perche-la-critica-di-piergiorgio.html

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...