ILLUMINATO

 

Forse

non ci crederete …

ma v’assicuro che è tutto vero …

per ME, ora,

non v’è più alcun mistero …

 

Perché d’allora,

dopo che mi sono illuminato,

ho personalmente sperimentato

quale fatica occorra fare

prima d’arrivare ad Essere equilibrato!

 😀

 

INTERO

 … <<Cos’è l’illuminazione? La maggioranza delle persone crede che quando ci si illumina tutto diventa semplice. Non è affatto così! La maggior parte delle persone crede che l’illuminazione sia quando di colpo il denaro inizia a fluire nella tua vita e tutti ti amano, ti onorano e pensano che tu sia attraente. Non è sempre così. Non sempre i problemi spariscono, ma ora hai una prospettiva del tutto nuova. All’improvviso demoni e mostri non sono più così grandi. All’improvviso sono solo un problema marginale, un disturbo da cui puoi facilmente allontanarti. Molte persone pensano che l’illuminazione significhi diventare onnisciente e che un Maestro Asceso sappia tutto. No. Di fatto, nell’illuminazione sai meno che mai, perché le date e i dettagli diventano meno importanti. I fatti e le cifre sono irrilevanti. La matematica e la scienza sono interessanti, ma non ti danno le vere basi della creazione. Nell’illuminazione avviene una semplificazione, una riduzione, una distillazione. Tu non hai bisogno di sapere tutto. L’illuminazione non è avere capacità psichiche, come prevedere il futuro. Sì, in quanto essere illuminato tutti ti staranno intorno per sapere cosa accadrà domani. Io posso già fornirti la risposta: domani sarà molto simile a oggi, perché gli umani tendono a seguire gli schemi. Si posizionano su un binario e non fanno molte scelte che cambiano la loro vita. Agli umani piace fare piccoli aggiustamenti – un po’ più soldi, un po’ più pane e circo – ma stanno alla larga dai veri cambiamenti. Piuttosto che sapere o avere tutto all’istante, l’illuminazione è integrazione. Tu integri tutti i tuoi aspetti, come il tuo “essere anima” ed “essere umano” nell’Io Sono. L’integrazione avviene quando ti accetti e provi compassione per te stesso. L’integrazione avviene quando ti ami senza alcuna eccezione o riserva. Con l’amore e l’accettazione tutte le parti, i pezzi, gli aspetti e i fantasmi di te trovano la via per tornare a casa e per integrarsi. Tu ti senti appagato e non più frammentato. Invece di sentirti come tanti pezzi di un puzzle, ti senti intero. Nell’integrazione e nella libertà dell’illuminazione di colpo scopri che in realtà nulla ha davvero importanza, e che lo scopo della Vita è semplicemente quello di fare esperienza.>> …

 (Fonte: Geoffrey e Linda Hoppe, “Atto di coscienza”, come reciti e come puoi reinterpretare la tua realtà. © Ed Stazione celeste, estratto)

Allora, che fai?

Stai ancora decidendo?

Sappi che NOI … ti stiamo aspettando!