CICLI

 

Il giorno e la notte,

insieme alla vita ed alla morte,

sono l’esempio più semplice di ciclicità …

che ciascuno può tranquilla-mente osservare

approdando, da sé, alla dualità …

 

Ma per chi volesse complicarsi l’esistenza

c’è sempre qualcosa che va oltre la comune conoscenza …

 

Anche il cerchio, si sa, ha la sua Unità (360°)

che più volte, nel tempo, è stata divisa dall’umanità

per dare vita ad ipotetiche divinità …

72 delle quali hanno acquisito una certa notorietà

360°/72°= 5°

(Un’Amica mi ha confidato che: “72 è un quinto dal cerchio, l’aspetto angolare,

che in astrologia riguarda il Sé superiore e la spiritualità”)

Ho dunque cercato … ed ho appurato …

che nell’ “Anno platonico”, la “Grande ruota del tempo”,

ripeterebbe cicli di circa 25.000 anni …

 

Nella storia delle religioni, tra gli altri popoli,

i Maya sulla pietra e gli Indù sui Veda,

hanno descritto periodi di circa 5.000 anni …

(360:25.000=72=x) x=5.000

in cui l’evoluzione …

sembrerebbe acquisire un’improvvisa accelerazione …

in grado, addirittura … di consentire alle persone

disposte ad abbandonare la paura …

di distinguere tra paradiso ed inferno,

realtà ed illusione e, contemporanea-mente,

apprendere, autonoma-mente, ogni nozione

sulla sconosciuta Legge

dello specchio esterno ed interno

Annunci