Mauro

Uno di Voi

che un giorno

ha scelto d’intraprendere

il cammino di ritorno

verso quel luogo situato nel futuro

ove chiunque è già stato

in un lontano passato

e dove Tutti NOI

abbiamo avuto origine

pur avendolo dimenticato!

Qualcuno lo chiama trascendente

ma la cosa certa è che non è possibile

raggiungerlo con la mente

perché ella non è stata progettata

per vivere nel presente!

Chiunque ha però la possibilità

d’andare oltre la propria realtà

con un moto interiore

che conduce nel cuore

ove potrà ri-scoprire

con assoluto stupore

il Vero Amore!

Sì, sono un saggio

ed È questa

la mia semplice Verità

perciò auguro a Tutti

buon viaggio

nella ricerca della felicità!

L’ESISTENZA È SEMPLICE

 … <<La struttura della mente ostacola la semplicità, non la riconosce possibile, fattibile. Tutto ciò che è semplice viene da essa svalutato. Questo processo è alla base del degrado in cui versa l’umanità. Accadrà che, quando le condizioni sul pianeta si faranno ancora più drammatiche, a causa della “presunta” scarsità, si raggiungeranno livelli più elevati di aggressività e tutte le menzogne che i capi di stato, i capitani d’industria, gli economisti, gli organi mondiali hanno detto verranno alla luce. Queste persone avrebbero dovuto tutelare la salute, la giustizia e l’equilibrio sociale, ma hanno manipolato la realtà per interessi economici e personali. Sarà attraverso questa nuova presa di coscienza che crescerà il senso etico e morale, insieme alla capacità di autoregolazione. Nel frattempo è bene fare buon uso dei moderni mezzi di comunicazione, essi sono uno strumento efficacissimo per l’accrescimento della consapevolezza ma non bisogna cadere nel tranello di chi cerca d’ostacolare l’evoluzione di massa appiattendo la coscienza individuale per far emergere quella dello sciame impazzito. Bisogna mantenersi aperti ed in ascolto, lasciando cadere tutte le barriere costruite dalla mente. Dove esiste prolissità c’è poco Cuore, questa è una regola assoluta. Tutto ciò che è ripetitivo fa parte del condizionamento che non giova assolutamente al personale cambiamento. Più si da valore a ciò che è all’esterno (fuori da noi stessi), agli altri, più ci si allontana dalla Verità depositata in ogni coscienza. Cosa fare dunque? Bisognerebbe evitare il frastuono della mente assillata dai soliti pensieri che non conducono a niente. Come si può ascoltare ciò che viene da dentro se la mente continua a fare rumore? È attraverso un uso continuativo del silenzio che ci si predispone all’ascolto. Badate! Si parla di silenzio interiore, potremmo infatti stare zitti ma la mente continuare a parlare; ciò non cambierebbe il risultato, è perciò necessario impegno e dedizione. Attraverso la pace interiore, il Fiume personale trova la giusta soluzione di scorrimento con l’Energia Divina. Così s’incontra la Legge della Sincronicità senza sforzo. La si incontra e la si agevola. L’esistenza è semplice; quando appare complicata, allora è il momento di sedersi e stare in silenzio. Il silenzio crea la cancellazione dei programmi che ci siamo o che ci hanno imposto durante la crescita. Si attiva uno scanner interiore ed un filtro che fanno emergere spontaneamente ciò che è superfluo o dannoso per la propria crescita evolutiva. Sono mutate tante cose, eppure c’è qualcosa che è ancora uguale al passato: l’irrefrenabile corsa dell’essere umano, la continua fuga da se stesso. La nostra natura è tendenzialmente statica, perché ancora vincolata alla mente, ma non per questo siamo fermi. L’evoluzione continua attraverso la specie. Nulla nella natura è fisso, tutto è in movimento>>… ed è per questo che tutti dovranno affrontare, adattandovisi, l’inevitabile cambiamento!

 Estratto dal libro “Moanja lo spirito di Lemuria”. (c) Edizioni Stazione Celeste 2013 (stralcio pag. 79 -106)

Annunci

23 risposte a Mauro

  1. L'amico mauro ha detto:

    Un solitario …

    … che alla religione …

    … preferisce …

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Qualcuno, probabilmente, potrebbe eccepire che la mia poesia
    sconfini spesso nell’eresia
    ma IO che come Voi sono alla ricerca d’un nuovo DIO
    https://amicidimauro.wordpress.com/2012/06/09/il-nuovo-dio/
    affermo consapevolmente che la religione è solo filosofia!
    https://amicidimauro.wordpress.com/2011/02/28/filosofia-e-teologia/

    “È la fede quella che fa gli eretici. Non ci sono più eresie in una religione morta”.
    André Suarès, Péguy, 1915

    Estratto da: http://www.aforismario.it/aforismi-eresia.htm

  3. L'amico mauro ha detto:

    A QUESTO PUNTO, PROBABILMENTE,
    QUALCUNO SI CHIEDERA’ SE E’ CORRETTO
    PENSARE AD UNA NUOVA CONFESSIONE
    AL CHE IO RISPONDO CONSAPEVOLMENTE
    CHE … https://amicidimauro.wordpress.com/2013/11/08/lamore-e-3/

  4. L'amico mauro ha detto:

    Ma ora fate attenzione …
    Chiedo: potrebbe l’amore essere anch’esso un illusione?
    Probabile, direteve Voi, dato che trattasi d’un’umana emozione …
    http://emozionilibere.wordpress.com/2012/11/27/sottofondo/#comment-459

    … “Spesso gli stati illusori e ingannevoli – come ad esempio le false sensazioni di “amore e luce” – si avvicinano così bene a quelli reali, che siamo ben felici di permanere in essi. La polarità che inducono nel nostro campo di coscienza si manifesta come una dispersione d’energia, che va a sostenere la perpetuazione della Matrix nella quale viviamo” …

    Estratto da: http://hearthaware.wordpress.com/2013/11/26/inganni-lungo-il-sentiero-spirituale/

  5. L'amico mauro ha detto:

    MATRIX? Cos’è?
    … “Ormai ci siamo abituati al concetto di Matrix. È un vocabolo che designa genericamente tutte le forme pensiero del subconscio collettivo umano che plasmano la nostra società. Tuttavia, il significato di Matrix è, di fatto, molto più profondo e consiste in un intricato intreccio di frequenze vibrazionali sostenute dalla quarta dimensione. È simile ad un rumore di fondo al quale ci siamo assuefatti, che ora giace silente nel nostro subconscio dopo esservisi insinuato velatamente” …

    Fonte: http://hearthaware.wordpress.com/2013/11/26/inganni-lungo-il-sentiero-spirituale/

  6. L'amico mauro ha detto:

    Va bene, abbiamo capito ma ora, per favore indicaci Tu la giusta Via …

    … Un percorso spirituale illuminato non consiste nell’essere mansueti e lieti di condurre una vita tanto semplice al punto da diventare passivi e sordi ai problemi della vita quotidiana. Le persone che adottano questo atteggiamento finiscono in genere con l’allontanarsi dalla realtà e lo sperimentare alla fine un brusco risveglio. La vera spiritualità deve essere tanto pratica quanto trascendente, deve essere aperta ad entrambe le realtà fisica e metafisica, e affondare le proprie radici nell’esperienza vivificata dall’ispirazione divina. Occorre essere consapevoli delle limitazioni del proprio stato d’esistenza ma, allo stesso tempo, permettere l’avanzamento spirituale al di là di essa, aprendo le porte ad influenze che giungono dai piani più alti dell’essere…

    … Il vero sentiero positivo è quello in cui ci si avvale di forza, pragmatismo, discernimento, comprensione, equilibrio e gnosi. La gnosi è la più alta forma di intelligenza divina e si manifesta concretamente attraverso l’intuizione oggettiva umana. Essa permette rivelazioni interiori, profondi insight e il riconoscimento diretto delle verità nascoste nelle fonti esterne d’informazione. Prevale sull’intelletto e sulle frequenze emozionali più basse, rimanendo così incorruttibile alla disinformazione, alla manipolazione emozionale e a logiche fallaci. L’abilità di sapersi volgere interiormente ed intuitivamente verso una più alta comprensione è uno dei principali catalizzatori dell’evoluzione spirituale, perché guida verso la verità e mette in guardia da inganni ed errori…

    Il sentiero positivo si percorre perseguendo la realizzazione del potenziale della persona, sia sul piano fisico che metafisico. Grazie ad esso, si impara a sviluppare la propria capacità di mettersi al servizio del benessere spirituale e dell’evoluzione degli altri, facilitando in tal modo lo scopo divino della Creazione”…

    Estratto da: http://hearthaware.wordpress.com/2013/04/24/come-distinguere-gli-alieni-positivi-da-quelli-negativi/

  7. L'amico mauro ha detto:

    LA VERA SPIRITUALITA’

    … Coloro che riescono a connettersi con l’intelligenza spirituale superiore e si collegano alla stessa sorgente divina, possono condividere lo stesso rapporto spirituale e la stessa comprensione reciproca. Questo porta naturalmente ad un’autentica fratellanza, non certo frutto di programmazione o di imposizione, ma frutto dalla condivisione delle conoscenze di base e dall’amore per la verità, la libertà e l’equilibrio. Il tutto non va frainteso con le aspirazioni delle sette religiose che, mischiando dogmi con pregiudizi personali, causano conflitti interni e guerre religiose.

    La vera spiritualità scaturisce da una fonte comune e conduce all’armonia e all’unità, mentre i sistemi di credenze soggettive hanno effetti esattamente opposti…

    Evoluzione spirituale non significa studiare e seguire precetti religiosi o etiche filosofiche (il che equivale a farsi programmare da fonti esterne all’essere): significa invece maturare nell’anima in modo che la saggezza intrinseca, il discernimento e la coscienza sviluppata in questa vita continui nella successiva. L’evoluzione spirituale è quel percorso, basato su successive reincarnazioni, in cui intelligenza spirituale superiore si manifesta sin dalla nascita, portando l’essere ad operare attivamente e guidandolo nelle sue decisioni personali e prospettive. Solo se una società è composta da individui spiritualmente evoluti può essere definita autenticamente positiva.

    L’evoluzione individuale non ha limiti e può essere più veloce di quella sociale. Un singolo individuo scrupoloso e con una buona formazione esoterica potrebbe realizzare in alcune vite ciò che l’umanità nel suo insieme raggiungerebbe in migliaia di anni”…

    Estratto da: http://hearthaware.wordpress.com/2013/04/24/come-distinguere-gli-alieni-positivi-da-quelli-negativi/

  8. L'amico mauro ha detto:

    Crisi economica, politica, potere e forze dell’ordine:

    PASSATO
    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20120106081014AAzad7i

    http://www.informarexresistere.fr/2012/02/10/polizia-greca-minaccia-larresto-di-uomini-della-bce-e-del-fmi-e-non-fermera-le-proteste/

    PRESENTE
    http://www.lastampa.it/2013/12/10/italia/politica/grillo-scrive-ai-capi-di-polizia-e-carabinieri-non-proteggete-pi-questi-politici-uS6ktI4Za0IbxDU2ZVlJbM/pagina.html

    … “Togliersi il casco in segno di manifesta solidarietà e totale condivisione delle ragioni a base della protesta odierna di tutti i cittadini che hanno voluto gridare basta allo sfruttamento e al soffocamento dei lavoratori e delle famiglie italiane, è un atto che per quanto simbolico dimostra però che la misura è colma e che i palazzi, gli apparati, e la stessa politica ormai sono lontani dai problemi reali dei cittadini e troppo indaffarati ai giochi di potere per la propria sopravvivenza e conservazione della casta” …
    Fonte: http://www.siulp.it/sciopero-forconi-siulp-plauso-colleghi-monito-a-politica-e-palazzi.html

    TUTTI INSIEME …
    http://video.repubblica.it/edizione/genova/forconi-i-manifestanti-baciano-i-carabinieri/149534/148041?ref=HREC1-1
    http://www.ilgiornale.it/news/cronache/forconi-mappa-delle-proteste-974820.html
    http://247.libero.it/lfocus/19418037/0/protesta-dei-forconi-il-leader-calvani-a-genova-in-jaguar-non-siamo-estremisti-siamo-il-popolo/

    … STIAMO SCRIVENDO IL FUTURO, grazie a …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2012/02/21/la-forza-del-pensiero/

    Cerchiamo di cavalcare l’onda dello straripare d’emozioni …
    … c’è un mondo migliore che attende d’essere vissuto
    da chi riuscirà, individualmente, ad andare oltre le proprie …
    http://lacompagniadeglierranti.blogspot.it/2013/12/convinzioni.html

    … “Se la mente si blocca nella realtà dell’ego e gli permette di avere il controllo, si ferma la consapevolezza e l’evoluzione. Il nostro fine è quello di avere una mente lucida che sa gestire un’identità creativa che si esprime con una vita dinamica e gioiosa”…

    E ALLORA?
    … “In questo periodo della nostra storia molte cose stanno cambiando, siamo in un’onda di rinnovamento e trasformazione e abbiamo la possibilità di fare grandi cose per noi e per l’umanità. A noi spetta la decisione se cogliere questi segnali ed imparare a scoprire il nostro autentico sé” …
    Estratto da: http://www.coscienzanuova.net/?wpdmact=process&did=NC5ob3RsaW5r

  9. L'amico Mauro ha detto:

    “Manifesto del Coordinamento del Popolo per la Difesa della Costituzione e della Democrazia:
    Da cosa difendiamo la Costituzione e la Democrazia ?
    Da un golpe finanziario da parte di élite dell’alta finanza che hanno indotto e poi strumentalizzato la crisi economica per instaurare governi fantoccio in alcuni paesi europei com’è avvenuto nel 2011 in Italia e in Grecia. E’ un piano di disgregazione degli stati nazionali e spoliazione della sovranità popolare che vede in questa Unione Europea la sua massima realizzazione” …

    Il seguito su: http://francescoamodeo.net/2013/12/11/9-dicembre-manifestanti-coordinatori-forconi-questo-e-il-manifesto-da-diffondere-sul-web-e-nelle-piazze/

    NIENTE che non si sapesse già …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/10/22/chi-comanda/

  10. L'amico Mauro ha detto:

    EQUADOR, GRANDI LEZIONI DI DEMOCRAZIA
    Una notizia del genere al tg delle 20 di Rai Uno non la vedrete mai…
    In Equador il 30 Novembre 2013 il Presidente annuncia un progetto che appare come una svolta totalitaria e due settimane dopo le forze armate si accordano per un COMUNICATO CONGIUNTO sulle reti nazionali nel quale sottolineano che il loro giuramento di fedeltà è al popolo, e che le decisioni di quella importanza devono essere trasparenti e socializzate, non imposte.
    Che sia stata aperta una strada per mettere le cose in chiaro anche in altri paesi?
    Chi sta con chi?
    Fonte: http://frontenazionaleitaliano.blogspot.it/2013/12/equador-grandi-lezioni-di-democrazia.html#.UrF6yickTCY

  11. L'amico Mauro ha detto:

    CHI VUOLE LA RIVOLUZIONE?
    … “Non ci si mette sui pulpiti credendosi più puri degli altri. E che si sappia che dall’esterno, come da dentro di noi, saranno le pulsioni a giudicare, disunire, escludere, il contrario cioé dell’amore, ad aiutare il regime a neutralizzare la forza dirompente di una rivoluzione.

    Perché una rivoluzione è come un grande amore, sconvolge e stravolge, e le reazioni che provoca all’esterno sono in realtà i riflessi delle nostre paure, delle nostre debolezze e dei nostri limiti e freni davanti ai veri cambiamenti.

    La rivoluzione classica a cui non credo, sbraitando nelle piazze diventa un corpo incontrollabile che da adito alle forze più oscure dentro di noi, prende un capro espiatorio, “tutti a casa”, e poi? Eliminati quelli, ne arriveranno altri, se non si cambiano due cose. Due cose per fare una rivoluzione umana che parta da noi stessi, dalla nostra sovranità personale, per arrivare a quelle esterne, via via più su nei livelli, comune, provincia, regione, stato ed eventualmente il livello (con)federale:” …

    Estratto da: http://www.stampalibera.com/?p=69651#more-69651

  12. L'amico Mauro ha detto:

    UN MESSAGGERO

    E’ tradizione … imposta dalla religione …
    che tutti si viva nella medesima illusione …
    “Un giorno tornerà chi ci salverà dal male” …
    http://michelepunziano.wordpress.com/2013/12/12/2090/#comment-1142

    Un errore d’interpretazione?
    Può darsi … ma intanto …
    invece d’insegnare ad Amare …
    continuano a perseverare
    augurandoci …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/11/11/buon-natale/

    Firmato …
    “Lo sbattezzato” …
    http://emozionilibere.wordpress.com/2012/01/10/apostasia/

    Il Mio “messaggio”?
    Tanti lo conoscono, adesso …
    non credere in nessun altro all’infuori di te stesso …

    Dedicato a chi cerca la propria guarigione …
    che non necessariamente riguarda il fisico
    ma sicuramente la ragione …

    P.S.
    Ora però sinceramente spero …
    che leggiate sì “il messaggio”
    ma che con coraggio …
    … lasciate andare il messaggero …!

    UNO che ha sperimentato l’AMORE …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2013/12/cose.html
    … quello VERO!

  13. Pingback: AMICO MIO | La Nuova Era

  14. Pingback: CHISSÀ PERCHÉ | La Nuova Era

  15. Pingback: SOGNI | La Nuova Era

  16. L'amico Mauro ha detto:

    MA … perché il mio nome inizia con queste due lettere?
    Solo una coincidenza?
    Oggi un’Amica m’ha lasciato questa sua testimonianza:
    … “il simbolo M con A sovrapposta
    poteva rappresentare le iniziali di Meri Amon,
    ovvero ‘amata da Amon’, appellativo dato alla principessa Meritaton,
    figlia di Akhenaton e fondatrice del popolo degli Scoti.
    L’appellativo Meri Amon col tempo si trasformò in Myriam,
    il vero nome della Maddalena,
    e diventò il filo di collegamento
    tra diverse importanti donne-sacerdotesse del passato,
    tra cui Myriam Magdala.
    Il nome Maddalena, erede della Madonna Nera
    che rappresenta l’antica Dea – Danae-Isis-Kali-Karidwven –
    a seconda della provenienza ” …
    http://www.devanavision.it/filodiretto/default.asp?id_pannello=2&id_news=7313&t=Lo_strano_simbolo_M:_mistero_svelato
    😀
    E dato che siamo in argomento …
    … ogni messia …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2012/01/22/un-altro-messia/
    … ha la sua Maria …
    http://www.stazioneceleste.it/myriam.htm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...