DONNA

(8 marzo– il giorno della sua Festa)

È la Sua energia

che ispira la Mia poesia

mentre s’intrecciano pensieri

che s’accavallano

a profonde percezioni

Magnifiche sensazioni

espresse in parole

ed accompagnate

da una magica melodia

che mai riusciranno a contenere

quelle sublimi emozioni

 

È donna

anche la Creazione

e l’uomo

non può far altro

che ammirarla

mentre percorre,

standoLe accanto,

la straordinaria Via

verso l’Evoluzione

E MADRE

 

 

<<Mi pareva sesso …

… ma era virtù>>

 

A cosa mi riferisco,

adesso,

lo sai pure tu …

che tanto hai a cuore

il “tuo“ amato … (?)

 

LA DONNA INCINTA

… <<Le gazzette ragionano di crescita zero, i bambini vanno amati, cresciuti, sorretti: perché mai doverlo fare quando ci sono mille opportunità migliori e tutte tali da rimarcare l’avvenenza dell’egoismo più liberatorio? Niente. La donna incinta prosegue fra le occhiate ideologiche con la trepidazione del suo fardello già vivo. Non importa che il nascituro sia ancora nel buio caldo del grembo. Sta solo compiendo il suo corso sommerso, è già un nuovo uomo venuto a corredare la Terra di un tentativo in più: quello di migliorarla. Come posso – se sono attento alla bellezza quanto voglio – non rallegrarmi nel profondo ed ammirare la madre che mi passa accanto compresa della scelta compiuta? Quand’ero ragazzo non capivo. Riguardavo le donne gravide come portatrici in pubblico di un segreto che veniva incredibilmente palesato e, subito, conduceva la mia immaginazione adolescente ad altre situazioni: lui e lei, l’amore, la luna, la notte, chissà quali sospiri da cui l’età mi escludeva e dovevo ricostruire per tentare di comprendere. La gravidanza mi pareva sesso. Ed era virtù. Ho impiegato alcuni anni della giovinezza per darmene conto. E c’è voluto il fiume stesso della mia vita – padre una volta, padre due, padre tre – per intendere quale grande sorte sia stata riservata all’uomo ed alla donna, resi capaci di contribuire – insieme e volontariamente – al corso della creazione. L’uomo e la donna possono, hanno facoltà, vogliono, fanno. E nel mondo – per abitabile o inabitabile che sia con lo splendore inusitato della natura e la pochezza di tanti viventi – ecco arrivare una persona inedita da cui tutto può ricominciare secondo il proposito di Dio. Un bambino indifeso ed immortale, cui versare il senso di quanto i genitori sono riusciti a comprendere e sperare. La donna incinta s’allontana e la perdo di vista. Era giovane, di una bellezza soffusa ed arricchita dal travaglio dei mesi che vanno plasmando la sua creatura tenerissima. Mi commuovo di lei e penso a Maria.>>

(Fonte: Giorgio Torelli, “La pazienza di Dio“. © 1984 De Agostini, pag. 22-23)

27 risposte a DONNA

  1. L'amico Mauro ha detto:

    … C’è chi, come Me, Ama la sua dolcezza …
    http://lungolavia.iobloggo.com/719/come-una-donna
    ma c’è pure chi, per contro, purtroppo, ancora la disprezza …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/04/18/dallaldila/

  2. L'amico Mauro ha detto:

    DONNA
    so perfettamente che
    non puoi fare a meno di Me
    ma anch’IO, sai,
    non riesco a vivere
    http://emozionilibere.wordpress.com/senza-te/

  3. L'amico Mauro ha detto:

    EVOLUZIONE?
    Evolvere … “non significa studiare e seguire precetti religiosi o etiche filosofiche (il che equivale a farsi programmare da fonti esterne all’essere): significa invece maturare nell’anima in modo che la saggezza intrinseca, il discernimento e la coscienza sviluppata in questa vita continui nella successiva” …
    https://amicidimauro.wordpress.com/mauro/#comment-3992

  4. L'amico Mauro ha detto:

    La vera donna è colei che non nasconde la sua proprompente …

    FEMMINILITÀ

    È con semplice arrendevolezza
    senza alcuna sfrontatezza
    che ammiro
    con estrema naturalezza
    mista ad un tocco di consapevolezza
    la Tua conturbante bellezza

    Mirabile espressione
    dell’evoluzione
    con cui ha avuto origine
    il volto femminile
    dell’energia della Creazione


    La scrissi e la pubblicai nei commenti al seguente post …
    http://ilmondodifigenia.wordpress.com/2011/05/12/una-vera-donna/

  5. L'amico Mauro ha detto:

    “La donna è una sacerdotessa della Madre Terra , la sua rappresentante . La sua missione era ed è , onorare la Madre Terra in molti modi.

    Ad esempio, offrire alla terra il suo sangue mestruale , con questo atto lei riconosce e onora il potere “vivificante”, essere una alchimista in cucina onorando così gli alimenti e nutrendo la comunità . Padroneggiare l’arte della guarigione e della preghiera riconosce in questo modo la natura divina dell’esistenza .
    Ogni donna ha in sè l’essenza della Divina Madre e generatrice, vivificante , come parte complementare del Dio Padre Divino.

    Solo quando l’uomo rispetta il suo lato femminile è in grado di riconoscere la natura divina delle donne come un riflesso di se stesso .
    I Volti della Dea sono numerosi e ci sono molte rappresentazioni differenti anche se la sua essenza è sempre la stessa .
    Il suo spirito continua a vivere . Gaia, la terra è lo spirito della vita all’interno di ogni donna. In questo tempo di trasfigurazione e di cambiamento planetario , le donne devono reincarnare le loro qualità femminili divine e cullare il lato maschile dentro di loro. In questo modo il maschile e il femminile diventano Uno.

    La rinascita dell’energia femminile della “Madre” è necessaria per guarire le ferite dall’amore incondizionato che da esso irradia.”

    (Surá Lillo)

    Tratto da: https://www.facebook.com/iltempiodelleanimeantiche.it

  6. Pingback: SE N’È ANDATO | La Vita è Poesia

  7. L'amico Mauro ha detto:

    E’ GIUNTO IL TEMPO …
    … “Il Tempo delle tre “D” …
    è il Tempo della Donna, il Tempo della Dea, il Tempo della DIVINITA’:
    D come Donna – Espressione Fisica Femminile manifesta in un corpo
    D come Dea – Divinità Creatrice del Divino Umano
    D come Divinità – Espressione dello Spirito nel corpo androgino” …
    Estratto da: http://www.stazioneceleste.it/Myriam/myriam.12.htm

    ANDROGINIA? Cos’è?
    https://amicidimauro.wordpress.com/2011/03/14/androginia-e-dualita/
    http://michelepunziano.wordpress.com/2011/03/11/i-due-sessi-dellanima/

  8. Pingback: UN UOMO | La Vita è Poesia

  9. Pingback: LILITH | La Vita è Poesia

  10. Pingback: RITROVARSI | La Vita è Poesia

  11. Pingback: LIBERI | La Vita è Poesia

  12. Pingback: IL MOTORE | La Vita è Poesia

  13. Pingback: LINFA | La Nuova Era

  14. Pingback: MAGARI! | La Nuova Era

  15. Pingback: ATTENTA! | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...