ANDROGINIA E DUALITÀ

L’Androgino

Il femminino sacro

lo Y(Hi)eros Gamos

lo Yin e Yang

Sono semplici miti, oppure

la narrazione dell’Unità

che è celata nella dualità?

 

Cosa hanno in comune

queste “divine” descrizioni?

 

Esse ci appaiono

senza troppe esitazioni

come stati dell’essere

dell’uomo mortale

che si “eleva”

verso nuove condizioni

 

Ok, va bene,

ma qual è il messaggio

racchiuso in tali indicazioni?

 

Forse che l’umanità

col proprio volere

possa ergersi e “vedere”

cosa, nel tempo,

è stato messo a tacere?

 

Sei sempre vago

nel tuo semplice esporre

noi vogliam invece sapere

come si corre

per raggiungere

chi, prima di noi,

nei testi è riportato

insieme agli eroi

 

Quelle figure che

banalmente

son anche definite

malate di mente,

perché si distinguono

dalla comune gente,

in realtà vivono

una condizione beata

che con le lor scelte

han guadagnata

 

Nulla ha a che fare

con il comune sesso

chiunque può scoprirlo

e può farlo proprio adesso

se disposto, però,

a rinunciare a se stesso!

LA DUALITÀ

… “Il due rappresenta la dualità. Cioè l’energia del due nel linguaggio Tibetano. La dualità è la combinazione di angelico e biologico – la caratteristica principale dell’Essere Umano. Mentre siete seduti a leggere queste parole, quello che è il “vostro nucleo” ha un’energia di dualità. Riuscite a scoprire il Creatore dentro o no? Potete andare in qualsiasi direzione vogliate. Potete creare cose cattive, se lo scegliete. Potete creare cose divine, se lo scegliete. Questo è l’Umano. È il potere dell’umanità.

La libera scelta è vostra e lo è sempre stata. Questa è la dualità”…

Estratto da: “Il 2010 in Rassegna”. I Messaggi di Kryon canalizzati da Lee Carroll sono pubblicati in lingua originale su www.kryon.com e tradotti in italiano su www.stazioneceleste.it/kryon.htm

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a ANDROGINIA E DUALITÀ

  1. simolove ha detto:

    Ciaooo.. l’ho sempre detto che chi è banalmente definito malato di mente è colui che ha capito tutto.. buona settimana Mauro:)

  2. Pingback: GIURAMENTO | La Nuova Era

  3. Pingback: SOFIA | La Nuova Era

  4. L'amico mauro ha detto:

    E’ proprio vero, ho trovato una teoria a supporto del mio pensiero …

    … “La teoria dell’anima gemella sorge dal platonismo: dal mito dell’androgino spaccato in due. Da quel momento il maschio e la femmina si cercano: e a “quella brama di interezza viene dato il nome di amore”. L’amore, l’unione fra un uomo e una donna, sarebbe la panacea che andrebbe a “ricostituire” l’antica natura umana unica. Di fatto non si parla di anima gemella, ma di maschio e femmina.
    Il mito dell’anima gemella ha radici più egoistiche, meno profonde. Esotericamente non esiste un’anima gemella, anzi questo concetto contraddice il concetto di amore totale e di fraternità: “diminuisce” e relega l’amore solo alla coppia, non all’intera umanità.
    Tale incontro sarebbe un colpo di fortuna, o un destino. E se invece fosse un inganno? …

    Estratto da: http://www.fisicaquantistica.it/esoterismo/anima-gemella

  5. L'amico Mauro ha detto:

    … “Vi esorto a lasciare andare ogni tipo di pensiero che SEPARA
    Vi esorto a lasciare andare ogni tipo di pensiero che TI separa da Te
    Io e Jeshua -Jeshua e io, siamo UNITI dentro di te.

    Il potere dell’energia Maschile e la sottomissione dell’ energia Femminile con le conseguenti ferite sulla pelle delle Donne, non sono altro che LE PROIEZIONI della antica separazione dell’ essere androgino di ogni umano”…

    Estratto da: http://www.stazioneceleste.it/Myriam/myriam.7.htm

  6. L'amico Mauro ha detto:

    PENSARE
    … “Lo “scadere” del vivo pensare nel morto pensare crea l’equivoco eterno che fa apparire il bene e il male come due realtà separate. Mentre una è la Forza, una è la Potenza.
    Questa meditazione è la Rosacroce. Essa tende a realizzare una purificazione del corpo astrale in Sé spirituale. Che è la mèta della liberazione dal giogo degli ostacoli: ne è l‘alchemizzazione.
    Fondamentale è identificare la potenza di ciò che è ora in noi istinto e passione come alterazione di qualcosa che in sé sarebbe purissimo: forza di propagazione della vita cosmica, che ci appare “sporca “ solo in funzione di una “distorsione” astrale, che la utilizza non come tale, ma per altri scopi egoici” …
    Estratto da: http://www.riflessioni.it/antroposofia/meditazione-della-rosacroce.htm

    Ve lo ripeto ancora una volta, proprio adesso …
    … non lasciateVi incantare da chi non ha ancora compreso che …
    https://amicidimauro.wordpress.com/sesso-fa-rima-con-successo/

  7. L'amico Mauro ha detto:

    Come si trascende la dualità?
    Tante sono le strade per raggiungere lo stupore …
    ma quella più percorsa è, sicuramente,
    http://orchideagialla.wordpress.com/2014/07/21/la-via-del-cuore/
    🙂

  8. Pingback: SAN BERARDO | La Nuova Era

  9. Pingback: LO SO | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...