STORIA

 

… <<Ogni Scrittura è ispirata da Dio,

 utile a insegnare, a riprendere, a correggere,

ad educare alla giustizia>> …

… lo so IO

e, probabilmente, adesso, pure i sassi …

che Sei TU

a dirigere i miei passi …

 

È utile la storia

per riuscire a comprendere

gli errori del passato

ma se in esso ristagniamo

non miglioriamo certo il fato

 

Per progredire

e raggiungere la gloria

occorre andare oltre la boria

abbandonando tutto quel che è stato

 

Ma bisogna farlo ora,

proprio in questo momento,

attraverso scelte consapevoli

che possano favorire quel cambiamento

di cui si gioverà ognuno

favorendo pure l’evoluzione dell’umanità

che ancora è alle prese con il gioco della dualità

 

A quel punto chiunque saprà

distinguere l’illusione dalla realtà

riconoscendo che giusto e sbagliato

non sono espressioni che si addicono

ad un Sé risvegliato

 

DI GLORIA IN GLORIA

 … <<Se non superiamo uno stadio nel momento in cui i tempi sono maturi, sperimentiamo una sorta di ristagno e intrappolamento. Ci limitiamo a guardarci indietro, congratulandoci con noi stessi per essere superiori a quelli che stanno alle nostre spalle, ma senza mai guardare avanti per vedere la fase successiva che ci attende. Il nostro orgoglio ci predispone ad una regressione. Se trascendiamo la storia, la tradizione, ma poi giudichiamo ed escludiamo tutto quel che è stato prima, resteremo bloccati, incapaci di proseguire nella ricerca. Quando saliamo una scala, da un piolo più alto vediamo cose che non riusciamo a vedere da uno più basso, ma non avremmo mai raggiunto quel punto se non avessimo superato gli altri. Così, proprio come possiamo dire che ogni piolo è un bene, possiamo dire che ogni zona nella nostra ricerca è un bene, ma nessuna è sufficientemente valida da giustificare una stasi. Jean Danielou* ha dimostrato come questo approccio integrale ed evolutivo fosse insito nel pensiero di una delle menti teologiche più fertili della prima cristianità. Riflettendo sulla concezione delle fasi di crescita dell’anima di Gregorio di Nissa, Danielou scrive: “Quindi ogni fase è importante; è, come dice Gregorio, una ‘gloria’; ma lo splendore di ogni fase è sempre oscurata dalla nuova ‘gloria’, che è in continua ascesa E le leggi della crescita dell’anima sono paragonabili a quelle della comune storia umana. E questo non vuol dire in nessun modo non apprezzare il valore di ogni fase particolare – tutte sono buone, tutte sono fasi di perfezionamento. Ma sarebbe un errore restare aggrappati ad una qualsiasi di esse, far cessare il movimento dell’anima. Perché il peccato è in definitiva il rifiuto di crescere (corsivo di Brian D. McLaren).

 

Note: * Jean Danielou, From Glory to Glory, Crestwood, NY, St. Vladimir’s Seminary Press, 1995, pp. 59,60. (Traduzione italiana “Di Gloria in Gloria”, Libreria Editrice Vaticana, 2004)

 

(Fonte: Brian D. McLARENLe dieci domande che cambieranno la chiesa”. © 2010 Newton Compton editori s.r.l., pagine. 283-285, stralcio)

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a STORIA

  1. L'amico Mauro ha detto:

    Cercare di stare dietro la storia …
    può anche portare alla …
    https://gilgameshdisumer.wordpress.com/2016/02/08/paranoia/
    😀

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...