Ansia e paura

  ANSIA E PAURA

“La Paura e l’Ansia agitano l’animo umano, si
ripercuotono sul fisico, alterano i pensieri, i comportamenti, rendono
l’individuo insicuro o troppo sicuro per cercare di superare queste due Forze. Dobbiamo
quindi riuscire a dominare l’Ansia e la Paura. La Paura principale che sta ORA
attraversando il genere umano è quella del futuro. Ci sono molti profeti di
sventura, molti professionisti della Paura e dell’Ansia che non fanno altro che
dipingere un futuro nero, catastrofico dando un’immagine che non corrisponde
alla Realtà. Non voglio dire che il mondo sia perfetto, che andrà verso un
futuro di assoluta Luce e luminosità, ma semplicemente che il mondo non viaggia
ad una sola velocità e ognuno di voi ha la propria velocità, ognuno è inserito
in un meccanismo che lo rende assolutamente artefice di se stesso. Tutto ciò
che accade, ciò che la Vita vi porge è conseguenza del fatto che voi lo avete
attirato perché è necessario per la vostra Energia. Accade quindi ciò che è
giusto. Con la Paura e l’Ansia si entra in un tunnel, in un circuito buio dove
l’Ansia alimenta la Paura e viceversa. Queste due vibrazioni non possono essere
positive, perché quando arrivano ad essere Ansia e Paura significa che
sono  sulla polarità negativa. Il positivo della Paura e dell’Ansia
potrebbe essere la cautela, vivere in modo più cauto, più circospetto, essere
più attenti a ciò che si fa. Questa potrebbe essere la parte positiva, ma si
tratta di una componente minima, perché la negatività prende subito il
sopravvento. Con la Paura e l’Ansia l’essere umano non riesce a vivere il
proprio potenziale in modo positivo, ma si intristisce, si abbrutisce e – cosa
non ultima – diviene sospettoso. Diventare sospettosi può sembrare una cosa di
poco conto, ma per l’Energia si tratta di qualcosa di profondamente sbagliato. Essa
subisce un vero e proprio insulto. Perché? Perché se l’individuo si sente parte
del Tutto, del Cosmo, come fa ad avere sospetti, paura e ansia? Non può, perché
facendo parte del Tutto che è Amore, soluzione dei problemi, Evoluzione, non
può emettere una vibrazione negativa come il sospetto, la paura o l’ansia.
Se pensate al futuro in modo negativo avrete un futuro negativo, perché è quello
che volete, che vi aspettate, che chiamate. Non aver paura del futuro ci mette
invece nella condizione di fluire con il Tutto, di seguire un processo
evolutivo che è necessariamente positivo, perché l’Evoluzione stessa è
positiva. Il vostro futuro è quello che VOI chiamate, che volete, che decidete
ORA. Tutto ciò che è attorno a voi, ciò che vi viene detto, le informazioni che
avete possono riguardare un futuro che, per voi, può rimanere astratto,
lontano. Penso che pochi avessero previsto, in Russia, un futuro di incendi e
disagi come quello che si è verificato. Molti però si sono trovati lì ed hanno
dovuto affrontare le difficoltà che, paradossalmente, posso dire A LORO
servono. Nel disagio c’è comunque qualcosa, una forza che devono tirare fuori,
imparando a vivere in un altro modo, riflettendo, e tutto ciò non sarebbe stato
possibile senza quell’evento. La conclusione è molto semplice: loro non avevano
previsto l’evento. Così come non si possono prevedere le gioie, i colpi di
fortuna, che tuttavia avvengono, esistono. Che senso ha allora aver paura di
qualcosa di ignoto? Forse è proprio l’ignoto che fa paura. Voglio fare questo
discorso per farvi capire che l’ignoto non è più tale se riuscirete a
controllare il vostro modo di vivere".

Se riuscirete a vivere QUI E ORA

in modo positivo,

il vostro futuro sarà
positivo
.



Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Ansia e paura

  1. Syn ha detto:

    Accade quello che è giusto????…… Con tutta la simpatia, ma vivi sullla terra, tu????…… Non voglio fare polemiche, ci mancherebbe!!…ma quello che dici non ha alcun fondamento razionale, nè fisico, nè matematico. Serena Serata!!! 🙂

  2. Luis ha detto:

    È possibile vivere in paradiso, mentre altri vivono nel tormento? Ai livelli più profondi della coscienza, dove si ha consapevolezza dell\’esistenza delle varianti,è semplicemente una questione di scelta!!

  3. Syn ha detto:

    Sinceramente io credo in una ricerca spirituale che tenga conto della realtà delle cose così come avvengono nell\’universo. Molte affermazioni del Buddha, ad es., mi sembrano molto assennate. Se parliamo di livelli profondi della coscienza, poi, stiamo parlando di inconscio o di che altro??….

  4. Syn ha detto:

    …in quanto alle "scelte", poi, avrei moltissimo da dire, ma non mi sembra il caso di farlo qui ora. Ma se leggete il mio blog forse c\’è ancora qualcosa, dato che ho tolto quasi tutto per non imbarazzare gli amici che non avevano compreso molto. Serena serata!!.. 🙂

  5. L'amico ha detto:

    Syn, Luisa, sì vivo sulla Terra, pur avendo avuto accesso al paradiso. La ricerca spirituale? EccoVi la risposta ..:http://amicidimauro.spaces.live.com/default.aspx?_c01_BlogPart=blogentry&_c=BlogPart&handle=cns!1BDD2C220825B339!1727.Ciao, buona giornata

  6. Syn ha detto:

    Caro Mauro, io non voglio offendere nè la tua sensibilità, nè il tuo modo di vedere la vita. Quindi non entrerò in nessuna dialettica con te, ma il mio modo di vedere le cose è molto diverso dal tuo! Namaste!! 🙂

  7. Luis ha detto:

    Anche io ho letto l\’ IO SONO…libro attualissimo.Mentre la frase che ho postato viene da ll\’aggiornamento in STAZIONE CELESTE intitolato: L’Arte di Spostarsi fra le Linee Temporalihttp://www.stazioneceleste.it/altri_canali/Kenyon_linee_temporali.htmUn messaggio interessante!

  8. L'amico ha detto:

    Grazie

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...