La vita spirituale

 

… “<<Che cosa ne sa, figliola, della vita religiosa>>?

Molto poco: che i preti fanno voto di povertà, castità ed obbedienza … e che giudicano i peccati degli altri, anche se poi li commettono loro stessi. Pensano di sapere tutto del matrimonio e dell’amore, ma non si sposano mai. Minacciano con le fiamme dell’inferno errori che poi commettono anche loro. E poi ci presentano Dio come un essere vendicativo che incolpa gli uomini per la morte del suo unico figlio.

Il prete ha sorriso.

<<Lei ha avuto un’eccellente educazione cattolica>>, ha detto. <<Ma io non le sto domandando del cattolicesimo, bensì della vita spirituale dei religiosi>>.

Dapprima non ho reagito, quindi ho detto: veramente non saprei. Sono persone che abbandonano tutto e partono alla ricerca di Dio.

<<E lo trovano>>?

Questo deve saperlo lei, io non ne ho idea…

<<Lei è in errore. Chi parte alla ricerca di Dio, perde il proprio tempo. Può percorrere numerosi cammini, avvicinarsi a moltissime religioni e sette, ma in questa maniera non lo troverà mai. Dio è qui, ora, accanto a noi. Possiamo vederlo in questa nebbia, in questo suolo, in questi abiti, in queste scarpe. I suoi angeli vegliano mentre noi dormiamo e ci aiutano quando lavoriamo. Per ritrovare Dio, basta guardarsi intorno. Ma non è facile. Più Dio ci rende partecipi del proprio mistero, più noi ci sentiamo disorientati: perché lui ci chiede continuamente di seguire i nostri sogni ed il nostro cuore. Ma comportarsi così è difficile, perché siamo abituati a vivere in maniera del tutto diversa. E scopriamo, con nostra sorpresa, che Dio ci vuole felici, perché Lui è il Padre>>.

E la Madre, ho aggiunto.

<<Sì, e la Madre>>, ha soggiunto.
<<Per avere una vita spirituale non c’è bisogno di entrare in un seminario né di praticare il digiuno, l’astinenza e la castità.>>”…

 Fonte: “Sulla sponda del fiume Piedra mi sono seduta e ho pianto” di Paulo Coelho (pag. 138-39). © 1996
RCS Libri S.p.A. 62^ ed. Bompiani (
ISBN 9788845264023). © 1994 by Paulo Coelho  
(All rights reserved –  www.paulocoelho.com).

… C’è stato poi chi ha anche affermato: <<L’uomo spirituale, come tutti coloro i quali approdano nella realtà duale, è avvolto nella rete delle emozioni: desideri, paura, ambizioni, passioni … Ma, stracciata quella rete, gli ostacoli vengono pian piano superati, ed Egli si ritrova nel suo Nuovo Mondo …

forte, potente e saggio

da dove può iniziare il meraviglioso viaggio

alla scoperta del Vero se stesso,

preparandosi all’incontro con la sua anima,

della quale, nel più assoluto  silenzio, 

riconoscerà l’inconfondibile voce

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La vita spirituale

  1. angela ha detto:

    bello leggere…………e emozionante……..la fede…………come si potrebbe vivere senza fede……..voglio ringraziarti……..per queste parole belissime………ciao mauro……

  2. angela ha detto:

    buon fine settimana………….sereno……….

  3. L'amico ha detto:

    Riuscire a farVi emozionare è uno dei miei obiettivi, insieme a quello di aiutarVi a riflettere.Grazie.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...