LA FESTA

Una notizia incredibile,

da cui si capisce, perfetta-mente,

come, in questo momento,

la chiesa stia davvero attuando

l’annunciato cambiamento!

Loro stessi, ad un alto porporato,

han fatto la festa!

Ora, però, approfittiamo dell’occasione

per fare una profonda riflessione …

magari con l’aiuto d’un semplice proverbio,

noto a tantissime persone, fin dall’antichità …

quello che racconta una semplice verità …

sul pesceche emana un cattivo odore,

fin dalla sommità,

quando passano troppe ore …

dall’esalazione del suo ultimo respiro …

deturpandone, inevitabilmente, la qualità …

Un’esemplare punizione

con cui, cade, definitiva-mente,

anche per quella istituzione …

l’illusione …

di poter guidar la gente …

verso il trascendente

e la compassione …

perseverando … nel trascurare la realtà …

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a LA FESTA

  1. cometeduale ha detto:

    C’è una festa? Con tanta gente? Che bellezza!
    Forse è arrivato davvero il momento
    per elevare, oltre la limitatezza della mente,
    ciascuno, la propria consapevolezza …

    “Il Risveglio della Consapevolezza.
    I maestri della Filosofia Perenne insegnano che dovremmo essere consapevoli del flusso disordinato dei pensieri e che dovremmo mettere ordine e pacificare la mente ancor prima di pensar d’iniziare a percorrere un sentiero spirituale. Se è vero che accadono inspiegabili coincidenze che paiono dirette a uno scopo, dobbiamo ricordare di non cadere nell’inganno dell’io come creatore dello spettacolo. Quest’io se lo analizziamo non è altro che un pensiero mutevole e ripetitivo che emerge nel flusso dei pensieri e scompare nell’attenzione non divisa della presenza mentale. Questo “io” è un’illusione in quanto non ha un’esistenza indipendente da stati interni ed esterni, è prodotto della memoria e del pensiero, ed è una realtà concettuale e linguistica più che la fantasmatica entità oggettiva con cui ci identifichiamo. Per comprendere dovremmo andar oltre alle parole e riconoscere, in uno stato di lucida osservazione diretta, la natura mutevole del pensiero “io” e arrivare all’essenza che è oltre il pensiero e le parole, oltre i dualismi ed i concetti.”
    (Fonte: https://filippofalzoni.com/tag/aurobindo/)

    Questo “io” è un’illusione …
    https://amicidimauro.wordpress.com/ioego/#comment-12735
    eppure su di esso poggia, incredibilmente, ogni religione …
    https://astronascenteblog.wordpress.com/2018/02/19/ionismo/

  2. L'amico Mauro ha detto:

    “Riusciamo a trasformare solo ciò che comprendiamo.”
    Elsa Punset.

    “Il cambiamento é una porta che può essere aperta solo dall’interno”.
    Terry Neill.

    (Fonte: “LA VITA È UNA: SII PROTAGONISTA”
    Di Miguel Angel Garcia Morcillo)

  3. Daniele ha detto:

    “Tutti vogliono una ‘grande festa’.” 😀

Rispondi a L'amico Mauro Annulla risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...