CREAZIONE

 

Sapete cos’è che completa-mente

fa impazzire la ragione?

😀

Ve lo dico IO?

Cercare, astuta-mente,

di separare Dio

dalla Sua creazione!

 

PERCHÉ?

… <<Se nessuna cosa può avere origine da se stessa e deve avere necessariamente un creatore, allora anche Dio avrebbe dovuto averne per cominciare ad esistere. Se, invece, ha potuto essere origine di se stesso, perché anche la natura non ha potuto auto-generarsi? Perché, per spiegare la natura, dobbiamo far riferimento a qualcosa che la trascende? Perché dobbiamo aver bisogno di una conferma del nostro esserci da parte di un Dio “trascendente” che, invece, non ne ha bisogno? Se c’è UN essere che può auto-esserci, perché non possiamo auto-esserci anche noi?>> …

(Obiezioni che lo scienziato giapponese Araj Hakuseky ha formulato in merito alla dottrina della creazione. Estratto da “La via buddista e la via cristiana”, in fraternità, di Luciano Mazzocchi. © 2011, pag. 78-80)

(Fonte: Marco Vannini, “Oltre il cristianesimo”. © 2013 Bompiani) 

Complicato vero? Sarò sincero …

Forse sarebbe sufficiente ammettere,

semplice-mente,

che Dio e Natura sono sinonimi

come, anche, Luce, Amore, felicità …

 (ma bisognerebbe qui consentire alla ragione

di staccarsi momentanea-mente dai dogmi della religione

che di conoscere la verità …

continua ad arrogarsi la presunzione …)

 

 … ed accettare la possibilità che

quando le sue componenti

(della Natura) lavorano in perfetta sintonia,

cioè dopo che chiunque …

avrà abbandonato opposizione e separazione,

ed avrà ritrovato il proprio Sé, l’Unitàla via

grazie alla infinita potenza della Legge di sincronicità …

potrebbe essere in grado di creare qualsiasi realtà …

 

Un esempio? Gesù!

probabilmente non è mai è esistito …

… eppure, ancora, ci credi  anche “tu” …

 

 

Ed ora che fate? Pregate?

Mi lasciate e ve ne andate?

Va bene, dopotutto

nessuno qui vi ha obbligate …

 

Ma nel caso, care Anime,

aveste preferito non credere …

a questa meravigliosa verità …

l’importante è che abbiate capito,

finalmente, che dietro ogni scelta

c’è la vostra responsabilità …!

 

LA PREGHIERA

… <<Ora “io” domando ancora: qual è la preghiera di un cuore distaccato? Rispondo che la purezza del distacco non può pregare, giacché colui che prega desidera ottenere qualcosa o che Dio gli tolga qualcosa. Ma un cuore distaccato non desidera niente e non ha niente da cui esser liberato. Perciò esso è distaccato da ogni preghiera, e la sua preghiera non consiste altro che nell’essere conforme a Dio (cioè alla Natura n.d.r.). Questa è tutta la sua preghiera: togliere via tutti i pensieri – apòthesis noemàton, come la chiama Evagrio Pontico -, fare il vuoto, in un profondo silenzio interiore e in una profonda quiete. Solo allora tace quella menzogna che inerisce sempre al nostro pensare.>> …

(Fonte: Marco Vannini, “Oltre il cristianesimo”. © 2013 Bompiani, pag. 71-72, stralcio)

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a CREAZIONE

  1. Pingback: REALTÀ SPIRITUALE | SPIRITUALITÀ

  2. Pingback: COME STAI? | La Vita è Poesia

  3. L'amico Mauro ha detto:

    Una riflessione degna di nota …

  4. Pingback: L’APICE | Emozioni, l'espressione fisica dell'amore

  5. Pingback: MONDI LONTANI | Mondi alternativi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...