CAMMINO

Quante volte abbiamo sentito ripetere

che per vivere gioiosamente

dobbiamo abbandonare

i soliti consigli della mente

concentrandoci su ciò che ci piace fare?

 

Semplicemente,

come un bambino

che giocando spensieratamente

procede lungo il cammino dell’esistenza,

quello che è già noto ad ogni coscienza …

 

 

Conta solo il nostro modo amorevole di agire verso gli altri, per cercare di alleviare le loro sofferenze, la nostra compassione ed il nostro amore per il prossimo. Ed a nulla serve giudicare. Siamo noi infatti, i giudici più severi di noi stessi, ma non lo dovremmo fare, non ce n’è motivo, dato che tutti siamo qui per imparare. Gli altri sono qui per aiutarci nel nostro percorso, sono specchi su cui proiettiamo gli aspetti di noi che sconosciamo, o che rifiutiamo di affrontare non ammettendo a noi stessi che dopotutto siamo qui solo per imparare ad Amare. Siamo liberi di scegliere le nostre esperienze. Tutte le possibilità sono potenzialmente disponibili. Siamo noi che decidiamo quale attualizzare. Siamo maestri del nostro destino individuale, ma siamo inglobati all’interno delle sorti dell’umanità. Avanzando, esitando, imparando, scopriamo gradualmente qual è il nostro cammino, modellando la traiettoria. A poco a poco, a seconda delle nostre ambizioni, delle nostre capacità e dei nostri desideri. È tutto così semplice, stiamo sperimentando l’espansione della nostra coscienza e con essa contribuiamo all’espansione dell’umana consapevolezza, sta a noi decidere di farlo, o meno, con dolcezza. Per questo dobbiamo però liberarci della pesantezza delle idee, delle convinzioni, delle “certezze” … che abbiamo maturato nel corso della nostra vita. Dobbiamo andare oltre ciò che non giova al nostro proseguire, ivi comprese le relazioni che ci hanno causato insane emozioni, liberandoci degli attaccamenti a cose, persone e false istituzioni … Ma dobbiamo farlo con compassione, dopotutto cos’è il peccato se confrontato con la necessità di sbagliare per poter imparare ciò che altrimenti non avremmo potuto comprendere? Perché è inutile prendersi in giro, una cosa è ascoltare ciò che gli altri ci raccontano, un’altra è viverla in prima persona. Nel primo caso capiamo, senza trasporto, nel secondo, grazie alle emozioni che proviamo, comprendiamo facendo nostra quella esperienza. Non abbiamo, finché non ci risvegliamo dal nostro lungo sonno dell’inconsapevolezza, la visione d’insieme di ciò che accade, per questo giudichiamo chi secondo noi permette che accadano cose brutali, ma quando ci eleviamo col pensiero ci rendiamo conto che i fatti sono il risultato delle nostre scelte, la conseguenza naturale del nostro pensare come insieme di coscienze inconsapevoli accecate dal potere, dal prestigio, dalla ricchezza. Solo ogni tanto, quando riusciamo ad esprimere il nostro Amore, proviamo istanti di puro splendore. Quegli stessi momenti che abbiamo già provato quando siamo stati oggetto di attenzione da parte di chi ci ha amato in modo incondizionato. Quelli sono gli istanti in cui siamo in sintonia col nostro cuore, la nostra Essenza, ed è allora che dimentichiamo il dolore e la sofferenza.

L’importante

non è tanto essere amato

ma quanto riesco ad Amare

in modo incondizionato

 

Solo allora, “probabilmente”,

il Mio Vero Amore

sarà ricambiato

 


Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a CAMMINO

  1. viola ha detto:

    Buongiorno 😉

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Buongiorno a Te Anima cara
    Il Tuo sorriso, anche oggi,
    ha allietata la Mia giornata
    🙂

  3. L'amico Mauro ha detto:

    Se Ti dovessi chiedere perché taccio …
    … sappi che …

  4. L'amico Mauro ha detto:

    … “Forse le nostre strade sono diverse, ma conducono nella stessa direzione” …
    http://orchideagialla.wordpress.com/eresia/#comment-520

  5. L'amico Mauro ha detto:

    Sei …
    http://lungolavia.iobloggo.com/763/scontenta ?
    O semplicemente confusa?
    In ogni caso,
    se di Me dovessi ancora aver bisogno …
    cara anima …

    Ti apparirò …

    😀

  6. Pingback: ECCOMI | La Vita è Poesia

  7. L'amico Mauro ha detto:

    Camminando
    s’espande la coscienza
    oltre la condivisa realtà …
    E da ciò, deriva, credetemi …
    una grande …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2014/06/25/responsabilita-2/

  8. L'amico Mauro ha detto:

    … “Il solo camminare su questo pianeta mantenendo la luce crea un’energia che voi non sapevate di avere. Ecco perché vogliamo che rimaniate in salute, senza drammi o paura. Quelli che pensano di non far nulla per il pianeta …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2012/03/16/il-mantenuto/
    … credono di vivere in un mondo in bianco e nero, mentre invece spandono colore tutt’intorno” …

    Fonte: Lee Carrol “KRYON – La Ricalibrazione dell’Umanità”(pag. 52). (c) 2014 Macro Edizioni – Stazione Celeste. http://www.edizionistazioneceleste.it/index/index.asp?sez=libro&id=36

  9. Pingback: CON ME | Emozioni, l'espressione fisica dell'amore

  10. Pingback: MUTEVOLE VERITÀ | La Nuova Era

  11. Pingback: CAMMINANDO | SPIRITUALITÀ

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...