L’INDICAZIONE

 

Questa riflessione

nasce a seguito della dichiarazione

che ha fatto Bergoglio sulla confessione,

ormai strumentalizzata in funzione

della “nuova” evangelizzazione

 

Lista articoli:

 http://vaticaninsider.lastampa.it/vaticano/dettaglio-articolo/articolo/francesco-francisco-francis-33064/

http://www.avvenire.it/Chiesa/Pagine/papa-francesco-confessione-san-pietro-24-ore-per-il-Signore.aspx

http://www.famigliacristiana.it/articolo/la-confessione-di-papa-francesco.aspx

 

Un uomo che si definisce peccatore

e che afferma, spero per lui inconsapevolmente,

credendo così d’essere un buon pastore:

 

<<Chi non prega Gesù Cristo prega il diavolo>>

(http://www.ilfoglio.it/soloqui/17332)

 

È questa la frase con cui la chiesa,

attraverso il suo massimo esponente

ha scelto di perseverare nell’errore

affermando, di fatto, che “il male,

cioè la mente incosciente,

vince sul bene, cioè l’Amore,

in chi è ancora in “lotta” con la dualità,

senza però spiegare alla “povera” gente …

che Amare è una cosa meravigliosa

che sperimenta sicuramente

chi smette di credere definitivamente

nella boriosa verità

 

… <<Vi abbiamo ripetutamente detto di “guarire il passato, scrivere la sceneggiatura del vostro futuro e poi vivere nel momento“, perché questo stesso momento è il Punto di Quiete/il centro di potere della Creazione. Perché non spostarvi al centro di quella spirale, nell’occhio della dualità e polarità dove tutto è calmo e tranquillo, e colmo di pura, ricca, sostanza di forza vitale primaria, solo in attesa di essere modellata nella vostra visione del futuro? In questo stesso momento, mentre vi  spostate nel vostro Sacro Cuore, potete sperimentare il profondo amore e la compassione di Dio nostro Padre/Madre e del Creatore Supremo, e sapere che siete i preziosi figli o figlie in un’ importante missione celeste. Ricordate, nulla di ciò che potete dire o fare può diminuire questo Amore>>…

Fonte:http://www.stazioneceleste.it/arcangel/arcangel_2014_02.htm

 

È a tutti noto come nella scienza

il ricercatore mai s’accontenta

di risposte pre-confezionate

formulate da altri

che non le hanno sperimentate

 

Egli stesso, attraverso la personale esperienza,

verificherà la veridicità della riproducibilità

 

Questa è l’indicazione

che IO sento di dover lasciare

a chi finalmente

è arrivato a diffidare della religione

professata con presunzione

da chi parla d’umiltà

continuando a rivelare false Verità

 

Per fortuna sta ora crescendo, nell’umanità,

la comprensione che non è opportuno ascoltare

chi invita all’attesa od all’immobilità,

preferendogli saggiamente

chi, senza nulla chiedere in cambio,

 propone di avere fiducia

nelle proprie capacità

 Mauro

 

LA PAROLA

… <<La parola ebraica è “teshuvah” è stata “tradotta” … con “pentimento”. “Teshuvah” significa invece “ritorno”, e significa anche “risposta”. Entrambi i significati sono belli. Tornare a Dio è una risposta a Lui. Questa è una delle cose più belle dell’ebraismo, uno dei più grandi contributi dati dall’ebraismo al mondo. Deve essere compreso, perché altrimenti non sarete in grado di comprendere Gesù. L’ebraismo è la sola religione al mondo che afferma che non solo l’uomo è alla ricerca di Dio, ma che anche Dio è alla ricerca dell’uomo. Nessun altro al mondo ci crede … Lui vi può cercare immediatamente e direttamente. Sa esattamente dove siete. Ma Egli non vi può cercare, se voi non siete alla ricerca. Può cercarvi solo quando voi state cercando, quando fate tutto il possibile, quando non lasciate nulla d’intentato, quando la vostra ricerca è totale. Quando la vostra ricerca è totale, immediatamente i cieli si aprono e … “lo Spirito di Dio discende in Voi” … Egli è in attesa, aspetta, con un profondo anelito ad incontrarvi. Deve essere così, perché l’esistenza è una storia d’Amore, è un gioco a nascondino. La madre aspetta, e se il bambino non viene, inizierà a cercarlo. Ma Dio vi dà totale libertà: se non lo volete cercare, non interferirà; non sarà mai un intruso. Se voi volete cercare, solo allora busserà alla vostra porta. Se lo avete invitato (arrendendovi alla Sua legge n.d.r.), solo in quel caso l’ospite verrà. L’ospite potrebbe semplicemente aspettare di bussare alla porta; è necessario solo il vostro invito. Altrimenti, Egli potrà aspettare per l’Eternità, non c’è fretta. Dio non ha alcuna fretta! …

… “Pentitevi, poiché il Regno dei cieli si avvicina” …

… Sarebbe stato totalmente diverso se la parola non fosse stata tradotta come “pentimento”, se fosse stata lasciata com’era originariamente: “ritornate”. È ciò che dice Patanjali nei suoi “Sutra sullo Yoga” – “pratyahar” è “ritorno a se stessi”. È ciò che Mahavira intende quando dice di muoversi all’interno di sé: “pratikraman”, andare all’interno. La parola “teshuvah” ha un significato totalmente diverso da “pentimento”. Nel momento in cui dici: “pentitevi” sembra che l’uomo sia un peccatore: subentra una profonda condanna. Ma se dici: “ritornate”, non si pone affatto il problema del peccato, non entra in gioco alcuna condanna. Viene semplicemente detto che vi siete allontanati in terre remote, avete giocato troppo a lungo – per favore, tornate indietro. Il bambino ha giocato all’esterno e sta calando la notte…

… Il sole sta tramontando e la madre lo chiama: “Per favore, ritorna”. È una qualità del tutto diversa, una connotazione del tutto diversa. In ciò non esiste alcuna condanna, è solo un profondo richiamo d’Amore. “Ritornate!”. Ascolta questa frase, quando dico: “ritornate”, poiché il Regno dei cieli si avvicina” … ogni condanna, ogni peccato, e l’intera assurdità che ha creato nell’uomo il senso di colpa, scompaiono: basta tradurre correttamente quest’unica parola!>> …

 “Osho – Lasciate che i morti seppelliscano i propri morti” . (Titolo originale “Come Follow Yourself, vol. 1 by Osho ©  1984 Osho International Foundation). Edito in Italia da © 2006 Il Minotauro srl ISBN 88-8073-144-0 (pag. 137-139, stralcio)

IL KARMA

… “Noi possiamo andarci a confessare all’infinito; ciò è positivo in quanto ci stimola a migliorarci impegnandoci a non ripetere gli stessi errori, ma nessuno può cancellare il nostro karma. Il Paradiso, l’Inferno e il Purgatorio non sono altro che situazioni che ci allontanano o ci avvicinano all’energia che chiamiamo Dio. Questa separazione crea un disagio tale da sembrare un inferno!” …

Fonte: “La Vita oltre la Vita” – http://www.associazionesaras.it/

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a L’INDICAZIONE

  1. Pingback: LA PASSIONE | La Nuova Era

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Di seguito, dallo stesso libro di Osho …
    … “Un’unica parola può essere significativa, ma l’intera cristianità scomparirebbe se voi traduceste pentimento come ‘ritornare’. Tutte le chiese, il vaticano – tutto scomparirebbe improvvisamente, perché tutto ciò dipende dal pentimento. Se si tratta di ritornare – e voi non siete condannati, non avete commesso alcun peccato – il senso di colpa scompare. E senza colpa non possono esistere chiese, senza colpa il prete non può vivere. Egli sfrutta il vostro senso di colpa, è questo il segreto dei suoi ‘affari’. Una volta che vi sentite in colpa dovete cercare il suo aiuto, perché egli intercederà per il vostro perdono, pregherà per voi; egli sa come pregare. E’ in una profonda relazione con Dio: vi difenderà, persuaderà Dio a vostro nome, e vi mosterà come fare per non peccare di nuovo, come essere virtuosi” … dandovi nuove regole che puntualmente infrangerete … ed allora piangerete … e da loro tornerete … fin quando vi sveglierete …

    Non l’hai ancora “capito”?
    Gesù …
    puoi Essere …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2009/11/09/tu/ !

  3. L'amico Mauro ha detto:

    A proposito di “peccati” …
    … “Per l’Anffa (Associazione famiglie e fanciulli subnormali) “quella di Echevarria e’ un’affermazione molto grave da un punto di vista psicologico, perche’ aumenta il senso di colpa nel quale vivono spesso i genitori degli handicappati, anche quando non esiste alcun tipo di responsabilita’. Il vescovo ha offeso non solo gli handicappati ma anche quanti operano in questo settore”. Imbarazzata la replica dell’Opus Dei affidata al direttore dell’ufficio informazioni Pippo Corigliano. “E’ escluso che Echevarria parlasse di handicappati in senso proprio” .
    Fonte: http://archiviostorico.corriere.it/1997/aprile/11/Handicap_gaffe_dell_Opus_Dei_co_0_9704113524.shtml

  4. L'amico Mauro ha detto:

    … “Ciò che mi piace della scienza è la possibile provvisorietà dei risultati. Viene da qui quell’ansia
    di verifica, il bisogno di conoscenze ulteriori e di continuare a cercare in vista di successivi
    traguardi” …
    http://www.effettotre.com/archivio_effettotre/interpretazionedeisogni.pdf

  5. Pingback: LA RELIGIONE | La Nuova Era

  6. Pingback: DUE VOLTI | La Nuova Era

  7. Pingback: DUE PALMI | La Nuova Era

  8. Pingback: CONDANNA | La Nuova Era

  9. Pingback: CIAO ANIME | La Nuova Era

  10. L'amico Mauro ha detto:

    Ci risiamo … invece di preoccuparsi ad Amare
    c’è chi preferisce continuare a sbagliare …
    “sbagliare è umano, perseverare …”

    … “Il perdono di Dio a chiunque è pentito non può essere negato, soprattutto quando con cuore sincero si accosta al sacramento della ‘confessione’ per ottenere la riconciliazione con il Padre” …

    Fonte: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Anno-Santo-papa-chiede-amnistia-e-stabilisce-assoluzione-per-peccato-di-aborto-Giubileo-straordinario-della-misericordia-2951898c-62f2-440d-b7dd-a968d4004340.html

    Quando inizieranno a dire che il “Padre” è già al corrente
    degli errori commessi dalle Sue creature
    e, conseguentemente, delle loro ansie e delle loro paure,
    tutte create dalla mente incosciente …
    e che lo stesso, istantaneamente, perdona coloro i quali
    si pentono … sinceramente …?
    Non occorrono, sicuramente, intermediari …
    tra immanente … e trascendente …!

    Ma IO …
    https://amicidimauro.wordpress.com/sono-io/
    credo che ormai …
    dato che l’ho annunciato … ripetutamente …
    l’ha capito tanta gente …
    😀

  11. Pingback: FEDEL-MENTE | La Vita è Poesia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...