COSA PENSO

 

Sapete cosa penso veramente?

 

Non potremo ri-connetterci

completamente

alla nostra Essenza

 

se prima non riusciremo 

a liberarci d’ogni …

 …

… <<Carissimo, tu sei una vecchia anima. Sei un precursore, e la speranza della galassia. Io sono venuto anni fa per poterti dare stasera questa canalizzazione. Lo hai capito? C’era solo speranza prima che tu attraversassi il ponte – il cambiamento della precessione degli equinozi – solo speranza. Ma poi lo attraversasti sicuro e adesso inizia l’opera. Superato il 2013, il lavoro futuro inizierà a sincronizzare te e chi tu sei.

«Kryon, dovevamo davvero passare tutto questo?» È per questo che vi chiamate Operatori di Luce, miei cari. Parte di tutto ciò è il lavoro… un lavoro duro.

Stiamo per andarcene e la prossima canalizzazione sarà nel 2014. Il 2014 è un “anno sette”, l’anno della divinità.

Estratto da: http://www.stazioneceleste.it/kryon/125K_2013.htm

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

11 risposte a COSA PENSO

  1. L'amico Mauro ha detto:

    Penso che non sia un caso se questo è il post n. 999
    ed una Mia cara Amica, a proposito del 9, abbia scritto:

    “caro Mauro…sai che quei numeri (72..2160..25920) sommandosi ognuno da come numero il ”9”….che dovrebbe rappresentare l’uomo spirituale,che è arrivato all’idea dell’uno…a differenza del 666=”9”cioè l’uomo nella separazione e dualità?”

    Non lo sapevo, ma …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2014/01/io-credo.html
    nella sincronicità!

  2. L'amico Mauro ha detto:

    Penso, ancora, che le “grandi navi aliene” …
    di cui si fa un gran parlare in diversi siti e blogs,
    altro non siano che semplici costellazioni …

    Cito ad esempio “la poppa della nave argo”
    http://www.osservatorioacquaviva.it/costellazione.htm?idcostellazione=68
    Ove si afferma che:
    occorre “Uccidere il bue per rubare il vello d’oro …
    (il “Vello d’oro” rappresenta “l’ariete”)
    Tradotto: terminata l’era del toro entra quella dell’ariete …
    cui subentra quella dei pesci …
    poi sostituita da quella dell’acquario …
    destinata a lasciare il posto a quella del Capricorno …
    in un moto, già conosciuto dai nostri Avi e ora comunemente definito “Ciclo precessionale”

    Pare che al termine di ogni era (2160 anni) coincida la fine …
    di un modo di pensare, di un illusione …
    costruita inconsapevolmente dall’ignara popolazione

    dunque terminata l’era dei pesci …
    cos’è che secondo voi dovrebbe finire
    se non la ….

    Mi spiace, se non sapete la risposta dovrete ripetere la … “lezione” …!

  3. L'amico Mauro ha detto:

    Penso, inoltre, che …
    Religione, scienza, psicoanalisi e mitologia siano tutte vie verso la verità …
    e che esse, come tutte le altre percorse dall’umanità,
    non possano arrogarsi il diritto di esegesi definitiva,
    nella loro “discutibile” realtà …
    L’interpretazione ultima ai fenomeni dell’esistenza
    non c’è e non ci sarà mai per la mente incosciente
    che pensando vorrebbe raggiungere il trascendente …
    ma è sicuramente conosciuta dalla nostra Essenza …

    Cordialmente

  4. L'amico Mauro ha detto:

    Penso, infine, che siamo diventati “troppo” intellettuali
    che ciò c’impedisca di vivere nel presente
    e che a causa di questo “voler sapere” ininterrottamente
    finisca con l’ammalarsi tanta gente …

    Questo perché, chiaramente,
    la Vita non può essere una competizione …
    se si vuole sperimentare l’abreazione …
    http://lungolavia.iobloggo.com/246/l-abreazione
    e ri-scoprire la compassione
    http://orchideagialla.wordpress.com/passione-compassione/

    • Aida ha detto:

      mi ricorda il canto XXVI in cui Dante narra della morte di Ulisse dovuta alla sua natura di conoscitore il quale, essendosi azzardato ad andare oltre la conoscenza umana, voleva sfidare la sapienza divina inoltrandosi in luoghi proibiti all’uomo. “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”

  5. L'amico Mauro ha detto:

    Sai cosa penso Aida?
    NOI siamo una bella coppia …
    IO ci metto l’esperienza …
    TU la conoscenza …
    ed insieme rallegriamo la coscienza
    di quanti, occasionalmente,
    transitano su queste pagine
    guidati dalla mente …

  6. L'amico Mauro ha detto:

    Penso anche … e soprattutto …
    che ci sia Vita, oltre il nostro pianeta,
    un po’ dappertutto …
    ma che ci voglia coraggio …
    per affrontare “quel lungo viaggio” …

    … “Ci sono precise condizioni che devono realizzarsi affinché il velo di separazione che separa un mondo 3D dagli altri possa sollevarsi, permettendo ai suoi abitanti la ri-connessione con le popolazioni della galassia multidimensionale. Tutti i mondi 3D sono separati dal resto della loro galassia di appartenenza. Non è possibile infatti per questi mondi sviluppare una tecnologia che gli consenta di raggiungere anche la più vicina delle stelle. L’universo 3D è volutamente progettato sulla base della separazione. Allo stesso modo non è possibile nelle 3D vedere i mondi 4D e 5D e questo rende alla vista dei vostri telescopi l’universo come un luogo pieno di stelle e mondi disabitati.
    Quando invece un mondo è prossimo al passaggio 4D la separazione comincia a svanire e le popolazioni di altri mondi cominciano a lentamente a manifestarsi. Questo sta accadendo per voi oggi. Nel vostro caso infatti sono sempre di più le persone che ricevono contatti e sempre di più saranno perché il velo di separazione sta cadendo.
    Detto questo possiamo dirvi che le condizioni affinché si verifichi un consistente sollevamento della separazione 3D che impedisce al vostro mondo di entrare a pieno titolo all’interno dell’interconnessione galattica dei mondi civilizzati sono le seguenti. Una significativa percentuale di voi deve:
    Avere abbracciato la consapevolezza di voler cambiare ed allineare il proprio pensiero, la propria parola e le proprie azioni in direzione del comune bene, focalizzando l’intento nel trasformare il proprio essere in una manifestazione armoniosa del divino.
    Aver abbracciato la visione pacifica e trasformato l’aggressività e la competizione in amore.
    Aver compiuto su se stesso un sufficiente lavoro di trasformazione delle energie e del karma in modo da purificare il karma collettivo / planetario.
    Quando questi obiettivi saranno prossimi alla loro realizzazione si verificherà un grande sollevamento dei veli, che inizierà dai vostri cuori. Inizierete a percepire distintamente la presenza non soltanto nostra ma dell’infinità dei mondi oltre il velo, amici che avete dimenticato a causa la vostra condizione di temporanea amnesia.
    Questo lavoro, lo ripetiamo come in altre occasioni, è assolutamente individuale. Ognuno di voi può sollevare i veli per se stesso, ma facendolo partecipa al sollevamento del grande velo di separazione del sogno collettivo.
    Molti di voi si sono incarnati proprio perché questo lavoro può essere compiuto soltanto dall’interno della vostra realtà, attraverso la coscienza umana. Vi chiediamo quindi di essere consapevoli della vostra missione e di ricordarvi ogni giorno che più lavorerete su voi stessi, più sarete gioiosi ed in armonia con la vita, più il vostro piano si trasformerà fino a raggiungere quel momento in cui i veli si solleveranno di nuovo e potrete abbracciare di nuovo i vostri fratelli stellari ed i vostri amici dei mondi di luce.
    Siate pazienti e presenti nella vostra vita, ricordatevi che siete voi la forza del cambiamento planetario. Con infinito amore. Gli Arturiani del settimo raggio.”
    Fonte: http://www.coscienzanuova.net/gli-arturiani-protocolli-di-contatto/

  7. L'amico Mauro ha detto:

    … Penso … anche … che Kevin abbia in parte ragione …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/08/24/la-testimonianza-di-kevin-manon/
    e che siano ancora tanti gli individui che continuano a vivere nell’illusione
    http://medjugorjetuttiigiorni.blogspot.it/
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2013/12/la-madonna.html
    preferendo … “aspettare” …
    che … “qualcuno” … li possa aiutare …
    http://ducielalaterre.org/fichiers/transition/l_espoir_immense_du_changement_qui_s_approche_84x___IT.php
    lungo la Via che li ricondurrà ad Amare
    http://lungolavia.iobloggo.com/

    … Penso … anche …
    modificando ancora il mio pensiero …
    che i cicli
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=ciclicit%C3%A0
    siano un invenzione architettata dalla “religione”
    affinché le persone si perdano d’animo per non esser riuscite
    a raggiungere l’illuminazione …
    https://amicidimauro.wordpress.com/?s=illuminazione

    … Penso … anche …
    che la nuova Umanità
    sia quella che sta creando una nuova realtà
    dove si fondono la praticità della mente occidentale
    con l’intuito (pensiero filosofico) di quella orientale,
    (la “mitica” dualità … yin e yang – yeros gamos – fiamme gemelle – maschio femmina …)
    https://amicidimauro.wordpress.com/2011/03/14/androginia-e-dualita/
    da cui scaturisce l’UNITA’ …

  8. Pingback: LEALTÀ | La Vita è Poesia

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...