POI

Mi chiedo come mai

in tanti, nel mondo,

reclamano a gran voce

 la libertà

ma intanto non riescono

a cambiare nemmeno

la loro piccola realtà

 

È possibile che

veramente ci sia

un’oscura regia

che s’ostina a controllare

e non vuole andare via?

 

Non so Voi ma IO

sono più propenso a pensare

che l’evoluzione

ciascuno se la debba meritare

 

Perciò non serve

prendersela con chi

come NOI

su d’un impervio sentiero

s’è evidentemente arrestato

 

Anch’egli, probabilmente,

sta ancora cercando la strada

che lo ri-condurrà

verso il poi che è già stato

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a POI

  1. Aida ha detto:

    “siamo fabbri del nostro destino” diceva Sallustio e “pur se liberi andiamo sempre alla ricerca di un padrone” ripeteva Shopenhauer. E’ difficile credere che siamo capaci di cambiare le cose grazie alla nostra forza interiore. Forse perchè abbiamo bisogno di un pilastro su cui poggiare, o di qualcuno che materialmente stia sopra di noi, oltre che al Dio della propria fede.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...