UN’ALTRA REALTÀ

È estremamente difficile

vivere pienamente nel presente

se si rimane bloccati

in una superata verità …

 

Occorre dunque imparare a perdonarsi

ed a lasciar andare il passato

se si vuole conoscere

un’altra realtà

 (Riflessione a seguito della lettura del post: http://lightworkers.org/channeling/190502/you-are-worthy-your-own-forgiveness )

… <<Ora è tempo di rimuovere il velo dell’illusione, è il tempo di ri-acquisire ciò che vi appartiene in qualità di esseri spirituali. Assumersi la responsabilità significa interiorizzare che tutto ciò che vivete è il risultato solo di voi stessi, e che ciò che siete contribuisce significativamente a dare forma alla realtà collettiva del vostro mondo. Quando sperimentate stati di emotività dovete essere consapevoli che quell’energia vi appartiene, attirando a voi situazioni ad essa analoghe. Responsabilità significa accettare con amore che non esistono colpevoli a cui dare la colpa né a livello personale né a livello mondiale, ciò che accade sul vostro pianeta è il fluire dei vostri pensieri e delle vostre azioni>> …

Mia Amata,

ora l’avrai capito che

Tu per Me,

al di là del dolore,

sei sempre stata

il tempio dell’Amore

… << Per combattere l’illusione della realtà oggettiva è utile innanzitutto familiarizzare con il concetto castanediano di punto d’unione, al quale diverse volte ho già accennato in questi articoli: in  Trasmutazione interiore ne ho trattato in rapporto alla storia dell’esoterismo, ne Il lavoro sui sogni ho spiegato come mettere a profitto i suoi spostamenti durante il sonno, in Tuvalu e Nauru ho accennato ad alcune mie esperienze di spostamenti del punto d’unione allo stato di veglia. Per descrivere più precisamente di cosa si tratta, ecco di seguito alcuni dialoghi tra Castaneda e Don Juan, tratti da L’arte di sognare:… >>

Estratto da: http://www.riflessioni.it/esoterismo/ipnosi-massa-1.htm

 

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...