I BAMBINI

Perché è così difficile comunicare?

Forse perché nessuno

ha davvero voglia di starli al ascoltare?

 

In ognuno di noi è forte la presunzione

quando, convinti, affermiamo d’avere ragione,

obbligandoli ad ascoltarci,

a prestarci attenzione

 

Da qui nasce la difficoltà

ad instaurare, efficacemente,

una reciproca, arricchente, comunicazione

 

Ma anche quest’illusione

è destinata a cadere

perché loro, i bambini,

appartengono ad un’altra generazione

 

… <<Questa è la caratteristica di ciò che voi chiamate “un bambino della nuova consapevolezza”, che avete etichettato con un colore – l’indaco. I bambini ricordano chi sono. Sono concettuali e voi credete di doverli addestrare da zero! Certo che no! Loro ricordano! Capite che cosa sta succedendo? Ve lo abbiamo detto l’altra volta, ma vogliamo rivedere qualcosa con voi: L’animale, nella prateria, partorisce il suo piccolo ed entro poche ore il piccolo sta in piedi, corre con il branco. Sapevate che il piccolo sa istantaneamente chi sono i nemici, quale acqua bere, che abbia l’odore giusto, e quali bacche mangiare, che non siano velenose? Da dove gli viene? Come fa un cucciolo di animale a sapere queste cose? La risposta è che queste informazioni sono state ereditate biologicamente. Voi lo chiamate istinto. Ma quando avete un bambino Umano – niente! Non sa nulla se non che ha fame. Richiede 20 anni di insegnamenti! Non siete stanchi di questo? Avete mai pensato al perché gli animali hanno così tanta conoscenza fin dal principio e voi ne avete così poca? Vi sembra giusto, per essere sul gradino più alto della scala evolutiva? È ora che questo cambi. State iniziando a vederlo, persino con gli indaco. Loro arrivano sapendo. Ecco perché sono così impazienti. Voi cercate di insegnare loro delle cose che loro sanno già istintivamente. Proprio come il cucciolo nella prateria, arrivano sapendo. Alcuni di loro cercano di insegnare a voi, ma questo, purtroppo, non sempre funziona>>…

Fonte: http://www.stazioneceleste.it/kryon/109K_2012.htm

(Estratto dalla risposta alla domanda n. 3)

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

16 risposte a I BAMBINI

  1. L'amico Mauro ha detto:

    … “Mi rende incredibilmente felice condividere con te la mia visione. E forse la mia schiettezza, la mia verità, l’autorità che traspare dietro alle mie parole, hanno su di te un effetto carismatico. E quando parlo di ‘mia autorità’, questo non significa che sono una persona autoritaria. Esiste una differenza abissale che deve essere ricordata. Un uomo autoritario ha sempre un’autorità fittizia. Quando Gesù dice: “Ascoltami, perché le mie parole vengono da Dio”, parla in modo autoritario. Usa il nome di Dio per rafforzare la propria autorità, Quando il papa parla, parla in nome di Gesù Cristo. E’ autoritario. Io non lo sono, perché non parlo in nome di nessuno. Non ho Dio che mi sostiene, né una sacra bibbia. Parlo semplicemente per esperienza personale; e questo mi dà un’incredibile autorità” … Fonte:
    http://www.testesso.com/tag/enzo-biagi-intervista-osho/

  2. L'amico Mauro ha detto:

    LA GIOSTRA e LA PORTA del Bianconiglio
    … “Questa realtà è finta, è come una giostra che gira e tu seduto sul cavallino vedi passare davanti a te sempre le stesse scene ma, divertito dal ruotare della giostra hai perso l’orientamento e non comprendi bene se quella scena, o quel paesaggio è parte dello stesso panorama
    Umano: Come si fà a far fermare la giostra?
    Amrir: La giostra non si può fermare perché il macchinista è anche Lui stato attratto dalla giostra, ci è salito sopra, e si sta divertendo così tanto d’aver dimenticato di essere il macchinista stesso che azionava i comandi. Per fermare la giostra devi fissare una scena del panorama che ruota e tuffarti dentro saltando da una ruota ad un altra fino a saltare fuori dalle giostre e dai macchinisti.
    Umano: Tu sei sicuro di esserne uscito?
    Amrir: Si certo non vivo più qua sulla Terra, sono sulle Pleiadi, dove la giostra gira sempre ma molto più lentamente e puoi scendere, salire, essere il macchinista o tutti i cavallini ed anche la giostra stessa. Siamo usciti da MATRIX molto tempo fà quando ancora sulla Terra c’era il diluvio universale, ed ora siamo Creatori.
    Umano: Ci puoi insegnare ad uscire dalla Giostra? Da MATRIX?
    Amrir: Si certo, lo faccio nelle mie conferenze pubbliche. Insegno alle persone a trovare la Porta del Bianconiglio ed ad entrarci nel segreto della notte mentre si dorme. Io li aiuto.
    Umano: Quindi la porta non la troverò mai quando sono sveglio? E’ questo che tenti di dirmi?
    Amrir: SI OVVIO! La Porta la puoi cercare durante il giorno ma si trova mentre dormi quando non sei in MATRIX.
    Umano: Incredibile.
    Amrir: Si”…
    Dialogo estratto da: “Una interessante intervista”, sul sito:
    http://www.2012annodiluce.com/homenew/

  3. dolceuragano ha detto:

    Buon fine settimana, ricordando i nostri cari con una piccola luce…

    con amicizia.. Carla

  4. L'amico Mauro ha detto:

    … “Comunicare è sicuramente la legge della vita e di tutta l’evoluzione. Questa possibilità di valorizzazione del comunicare, di condividere le esperienze, le idee è una caratteristica della nuova coscienza” …
    http://lospecchiodelpensiero.wordpress.com/2012/11/02/ervin-lazlo-i-sette-aspetti-della-nuova-coscienza/

  5. Raul111 ha detto:

    è bellissima, sono senza parole.

  6. L'amico Mauro ha detto:

    … “L’attuale generazione è molto diversa da quelle precedenti. In un certo modo questi bambini sembrano essere più svegli, più intelligenti e più saggi.
    Questi bambini sono attratti dalle tecnologie complesse e difficili che padroneggiano con facilità; sono appassionati, concentrati e schietti riguardo alle proprie emozioni; considerano importanti i rapporti interpersonali, non sono disposti a essere controllati da vecchie idee e ne hanno di proprie e di ben definite riguardo al modo in cui desiderano vivere.
    Possiedono una forte volontà e un forte senso di autostima e spesso rifiutano di essere dominati da sistemi autoritari, siano essi scuola o famiglia. A scuola spesso hanno problemi e vengono etichettati come affetti da ADD o da ADHD e da adolescenti tendono a essere coinvolti nella droga, nell’alcool e in altre forme di comportamento disfunzionale estremo.
    Chi sono questi bambini e perché il loro comportamento è così eccessivo?” … La risposta:
    http://religioneuniversale.info/index.php?option=com_content&view=article&id=179&Itemid=48

  7. L'amico Mauro ha detto:

    … “Vi sarà una trasformazione dei piccoli esseri giunti nell’ultimo tempo sulla terra. Saranno loro gli ultimi messaggeri del vostro risveglio. Essi muteranno ai vostri occhi in Esseri di una Luce angelica inebriante abbandonando così la loro proiezione illusoria di bambino. Attraverso la loro Luce vi sarà donata l’opportunità di trascendere la vostra dimensione fino a raggiungere una dimensione più adeguata e meno duale” …
    http://ascensione.ch/messaggi-dalla-luce/consiglio-celeste/147-consiglio-celeste-i-bambini-si-trasformeranno-14022011.html

  8. L'amico Mauro ha detto:

    … “Tutti sono bambini dell’uno. Alcuni di noi semplicemente nacquero attraverso un flusso di vita energetico e furono d’accordo nel diminuire le vibrazioni. L’accoppiamento di un Raggio Gemello, tirato fuori dalla Sorgente Unica di Tutto, creò gli altri. La dualità …
    http://itachifan.iobloggo.com/61/dualit
    … portò tutti sulla Terra attraverso il livello Solare alla fine. Fino a quel momento, tutti stavano sperimentano insieme, e consapevoli di essere un unico essere di natura maschile e femminile, che lavora con le forze della creazione e che dà vita a molte nuove idee”… Fonte:
    http://144000raggidiluceattiva.com/24-novembre-2012-lord-sananda-entrare-nel-divino-raggio-gemello-delle-riunioni/

  9. L'amico Mauro ha detto:

    … “Se gli adulti guardassero i bambini di quattro anni vedrebbero il capolavoro che sono stati e che questa società ha profanato. Se ognuno potesse crescere ascoltando tutte le istruzioni del proprio seme, della propria interiorità, le strade sarebbero piene di capolavori ambulanti, ognuno avrebbe la sua visione del mondo e il mondo sarebbe pieno di infinite interpretazioni, e questo sarebbe commovente…” Fonte:
    http://www.versoilsole.it/interviste/36-silvano-agosti-lilit-mondo-migliore.html

  10. L'amico Mauro ha detto:

    Bambini Cristallo e Disordine dello Spettro

    … “I Bambini Cristallo sono stati qui, a piantare i semi in silenzio e a lavorare in modi diversi, come hanno fatto gli Indaco e Bambini Arcobaleno e tutti gli altri nomi che vi siete inventati. Ma sono stati soprattutto quelli che noi chiamiamo Bambini Cristallo, che sono arrivati con una tale incredibile sensibilità che è stato loro erroneamente diagnosticato quello che definite disturbo dello spettro. Carissimi, questi sono esseri evoluti che arrivano con le nuove capacità di portare lo spirito nei nuovi corpi fisici, nell’esperienza del corpo di luce e tuttavia voi ancora non lo capite. Troverete sfide, troverete persino spiegazioni mediche di alcuni di questi, perché le state cercando, perché questo è ciò che succede quando gli dei cercano qualcosa – ottengono una risposta. Così usate questo in qualunque modo vogliate ma capite che molti di questi bambini che vengono con questa difficilissima prova hanno fatto un grande sacrificio per tutti voi qui sul pianeta Terra. Anche se potreste non avere un elemento chiave per essere in grado di aiutare in quell’ambito o non avete un figlio che potete onorare in questo modo, sappiate che quando ne parlate sulla Terra, questo include molti più esseri di quanto crediate. Attualmente avete dei numeri di quanti nuovi esseri stanno arrivando con questo disturbo, ma vi diciamo che è meno del 50 per cento di ciò che c’è là fuori. Ci sono molti esseri che ne sono affetti. Speriamo che, ad un certo momento, sarete in grado di arrivare con questi attributi superiori e di usarli perché nel momento in cui iniziate ad ancorare queste nuove energie, esse non vi causeranno più la disarmonia che definite malattia o disturbo. Perciò cercate i doni. Trovate un modo per scoprire i doni. Aiutate questi bellissimi esseri instabili a radicarsi sulla Terra. Hanno bisogno di più struttura degli altri esseri. Hanno bisogno di uno sforzo maggiore nel fingere di essere degli umani perché hanno più di un canale aperto verso i propri sé superiori. Sappiate che stanno avendo più di una sfida nel fingere di essere umani. Stanno anche portando un dono incredibile. Non tutti i bambini Cristallo hanno quello che definite disturbo dello spettro. Ci sono molti sul pianeta che non ce l’hanno ma questa è la ragione per cui avete visto un aumento così drammatico di questo particolare disturbo sulla Terra”.

    Estratto da: http://www.stazioneceleste.it/lightworker/lightworker_2014_05.htm

    ANALISI DELLO SPETTRO IN PSICOPATOLOGIA
    … “Il termine spettro ricorre con straordinaria frequenza nei recenti lavori psichiatrici. Tuttavia, prima di essere discussa, l’applicazione di questo concetto alla Psicopatologia necessita di una premessa di ordine generale. La unicità e specificità della Psicopatologia è di essere una scienza in continuo equilibrio tra due poli epistemologicamente (e ideologicamente) separati: tra le scienze della natura (Naturwissenschaften) e le scienze dello spirito (Geisteswissenschaf-ten), tra lo spiegare (Erklären) ed il comprendere (Verstehen), tra gli ordini causale e motivazionale. Questa specificità è al contempo la sua ricchezza e il suo limite; e, tra i limiti, quello più evidente è che, proprio per la sua doppia“anima”, in Psicopatologia anche i concetti definiti con maggior precisione si riferiscono comunque a fenomeni che non sono esattamente e completamente definibili e quantificabili, così come ci si aspetta sia possibile per i fenomeni puramente “naturali”. Premesso questo, è lecito chiedersi quale sia stata l’esigenza che ha spinto all’introduzione dello spettro in Psicopatologia” …
    Fonte: http://www.academia.edu/260961/Lo_Spettro_In_Psicopatologia

  11. Pingback: 15 Gennaio | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...