Earth song

ASCOLTAMI

… <<Ascoltami, Essere Umano: questo non deve essere difficile. Gli Esseri Umani hanno posto delle regole Umane su Dio. Hanno reso Dio un Essere Umano, hanno persino assegnato a Dio un genere biologico Umano, hanno addirittura messo guerre in paradiso! Hanno fatto talmente tante cose per umanizzare il creatore dell’Universo! Non abboccare. Usa la tua personale logica spirituale. Non è questo il nostro rapporto, vecchia anima, e non lo è mai stato. Voglio che tu te ne vada da qui sapendo chi sei: Il figlio che giace sul seno del creatore Onnipotente, che guarda Dio negli occhi. Voglio che mi ami per tutta la tua vita. So che ci saranno momenti difficili e ci saranno momenti in cui non capirai che cosa sta succedendo. So che sei un bambino e che per crescere soffrirai. So che ci saranno volte in cui  ti allontanerai da me e tornerai. Ma voglio che tu sappia che io sono sempre qui. E la mia mano è sempre tesa per aiutarti ad attraversare l’oscurità. Puoi chiamarmi in qualsiasi momento”. E questo, mio caro, è il rapporto che abbiamo noi con te. Io rappresento un frammento che sta dall’altro lato del velo e che può parlare apertamente e liberamente alle vecchie anime che sono in questo luogo, e vi dico “Questa è la nostra relazione di compassione”. È questo che voglio darvi proprio adesso. Ed è quello che direte al vostro bambino, vero? Il bambino è l’amore di una vita. Potrebbe essere più semplice? Potrebbe essere più profondo e puro? Perché l’umanità pone Dio in una scatola, intrappolato in una forma Umana, con attributi umani come il genere, il giudizio, l’invidia, il castigo e la punizione? Non è quello che siamo! Noi siamo i creatori di Tutto ciò che È, compresa la bellezza che è l’Essere Umano. Quelle caratteristiche negative e spaventose non sono quello che direste al vostro bambino, vero? Mamma? Papà? E non lo facciamo neppure noi! Quindi la parola è compassione. Perché, quando ottenete la compassione della madre, il saggio femminile divino, quella vostra polarità fra Dio e l’Umano non si chiamerà più dualità. Sarà, invece, una singolarità che è voi e Dio come una cosa sola. Caro, tutti lo vedranno sul tuo viso. È allora che ha inizio la guarigione per cui sei venuto. Il problemi sono risolti. È allora che cominci a piantare i semi della pace sulla Terra. Perché non accogli la nostra offerta? Perché non ci chiami, qualche volta? Ti farebbe così male alzare le mani al cielo e dire “Ti amo, Dio”? Non essere sorpreso se avverti le nostre mani tra le tue, mentre diciamo “Era ora che chiamassi”. Rimanete centrati, diventate compassionevoli. Oh, ci saranno delle distrazioni, vecchia anima, perché sei in una battaglia. Ti avevamo detto che sarebbe successo. Questa battaglia è fra la vecchia e la nuova energia e non è piacevole, alcuni di voi stanno affrontando cose che non si aspettavano. Rimanete centrati. Quello che è in voi, che è Dio, è ancora la vostra energia genitrice. I semi sono lì e ci saranno sempre, come il creatore di Tutto ciò che È. L’amore è eterno e ora l’ho detto, e molte vecchie anime avevano bisogno di sentirlo dire.

Che la guarigione abbia inizio.>>

E così è, Kryon, “Tutto sul 2011”. Originale in inglese: http://www.kryon.com/k_channel11_sedona.html  Traduzione a cura di Nicoletta per la Stazione Celeste

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a Earth song

  1. sonoqui ha detto:

    Ogni alba è sempre buona per alzare il Nostro canto alla Terra
    Gina

  2. L'amico Mauro ha detto:

    @ Gina. L’alba che più mi renderà felice sarà quella in cui l’umanità riscoprira di Essere Unita, al di là delle differenze che ci sono state inculcate con errati insegnamenti.
    @ Martine, una buona giornata anche a Te, sorellina.

  3. Donatella ha detto:

    Che bella sorpresa…sono felice di vedere che sei tornato.
    Ciao caro Mauro, ti lascio un sorriso

  4. L'amico Mauro ha detto:

    Mie care Amiche,
    non ho intenzione di deludere le Vostre attese quindi Vi lascio l’indirizzo del nuovo blog:
    http://serpente-piumato.blogspot.com/
    Ritornerò qui quando lo avrò terminato, nel frattempo, continuerò ad entrare nelle vostre “case” … di tanto in tanto … sperando di non arrevarVi troppo disturbo.

  5. Simona ha detto:

    Ciao Amico Mauro.. ti auguro una buona giornata e grazie di esserci, di nuovo ciaooo:)

  6. Donatella ha detto:

    Bello il nuovo blog, caro Mauro.
    Soprattutto l’articolo sulla nudità dell’anima mi ha colpito molto, in effetti non ci pensiamo mai ma le difficoltà che spesso incontriamo quando cerchiamo il nostro “io” più autentico ci dimostrano che da anni indossiamo l’abito sbagliato e non ce ne siamo mai accorti!

  7. Pingback: LA CHIESA | Mondi alternativi

  8. L'amico Mauro ha detto:

    Ciao Donatella, ciao Lucetta,
    Il nuovo blog? Bello soprattutto lo sfondo, lo ammetto,
    riguardo alla nudità dell’anima … Lei non sa che farsene dei “vestiti” … siamo solo noi che nascosti dietro un “io” costruito ci vergognamo di mostrarci per quello che realmente siamo:
    puro spirito “vestito” di materia …
    Grazie

  9. lucetta ha detto:

    Non mi faccio pregare e subito accolgo l’invito.
    ” DIO TI AMO, NEL MIO CUORE TI BRAMO”

  10. Pingback: CONDANNA | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...