GIOVANI A RADUNO

Cosa spinge i giovani a radunarsi?

In molti sono quelli

che ora questo stanno a domandarsi

 

È la ricerca del sacro

o l’allucinazione del profano?

Oppure, anche se appare strano,

in mezzo a tali realtà

vi è l’intima necessità

di ritrovare la propria identità?

 

Dietro una croce,

che ormai dubbi produce,

o a chi, convinto, usa la voce

per istigare a lottare

coloro, e sono tanti,

i quali, senza il mangiare,

son costretti a viver di stenti

 

Tutti potrebbero vivere in pace,

ne sono conscio,

se chi dovrebbe insegnare

l’affetto fraterno

non spingesse invece

a cercare all’esterno,

il nostro inconscio

bisogno d’Amare

 

Brano associato:

Quello che comunemente noi chiamiamo amore

(Max Pezzali)

 

LA RELIGIONE UNIVERSALE

Ai nostri giorni appaiono, a margine o al posto delle grandi religioni, dei gruppi di affinità, delle comunità d’idee o dei movimenti di pensiero, all’interno dei quali le dottrine, più proposte che imposte, vengono accettate per adesione volontaria. A prescindere dalla natura intrinseca di tali comunità, di tali gruppi o di tali movimenti, la loro moltiplicazione traduce una diversificazione della ricerca spirituale. In linea generale, riteniamo che questa diversificazione sia dovuta al fatto che le grandi religioni, che noi rispettiamo in quanto tali, non detengono più il monopolio della fede. Questo avviene poiché esse rispondono sempre meno agli interrogativi dell’Uomo e non lo soddisfano più sul piano interiore. Forse è anche perché si sono allontanate dalla Spiritualità. Quest’ultima, sebbene immutabile in essenza, cerca costantemente di esprimersi attraverso veicoli sempre più consoni all’evoluzione dell’Umanità. la sopravvivenza delle grandi religioni dipende più che mai dalla loro capacità di rinunciare alle credenze ed alle posizioni più dogmatiche che hanno adottato nel corso dei secoli, sia sul piano morale che su quello dottrinale. Per continuare ad esistere, devono necessariamente adattarsi alla società. Se non tengono conto dell’evoluzione delle coscienze e dei progressi della scienza, cosa che equivale a dare le proprie dimissioni di fronte all’evoluzione, si condannano a scomparire in tempi più o meno lunghi, non senza provocare ulteriori conflitti etnico-socio-religiosi. Di fatto presumiamo che la loro scomparsa sia ineluttabile e che sotto l’effetto della mondializzazione delle coscienze daranno vita ad una Religione universale che integrerà quanto avevano di meglio da offrire all’Umanità per la sua Rigenerazione. Pensiamo d’altronde che il desiderio di conoscere le leggi divine, vale a dire le leggi naturali, universali e spirituali, soppianterà prima o poi il semplice bisogno di credere in Dio. A questo proposito, postuliamo che un giorno la credenza cederà il posto alla conoscenza.

A proposito della morale, nel senso che attribuiamo a questo termine divenuto equivoco, pensiamo che essa sia sempre più beffeggiata. Per noi, essa non designa la cieca obbedienza a regole (per non dire dogmi) sociali, religiose, politiche o d’altro tipo. Eppure è proprio così che molti dei nostri concittadini percepiscono oggi la morale, da cui il suo attuale rifiuto. Riteniamo piuttosto che essa si riferisca al rispetto che ogni individuo dovrebbe avere nei confronti di se stesso, degli altri e dell’ambiente. Laddove il rispetto per se stessi consiste nel vivere in conformità con le proprie idee e nel non permettersi dei comportamenti che si condannano negli altri. Il rispetto altrui consiste semplicemente nel non fare al nostro prossimo ciò che non vorremmo fosse fatto a noi, cosa che ci hanno insegnato tutti i saggi del passato>>…

Fonte: http://www.amorc.it/ – « PositioRC » (pag. 11-13).

 

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...