Social Network

LA DIFFUSIONE DI FACEBOOK RIFLETTE LA PAURA DELLA SOLITUDINE. QUALE LETTURA DAI TU AL FENOMENO

Facebook è solo uno dei tantissimi “social network” che popolano la rete virtuale globale (Internet). Il loro proliferare è la testimonianza che la gente ama comunicare, anche a distanza, per poter confrontare il proprio punto di vista con quello di tanti altri sui temi più disparati. La particolarità dei social network è che ciascuno può creare uno o più avatar (false identità) che gli consentono di sganciarsi temporaneamente dalla propria personalità, costruita sui vincoli imposti dalla società e dalle istituzioni (politiche, religiose, scolastiche …) per parlare liberamente di quelli che avverte come problemi, affrontandoli con gli altri “naviganti” e trovandone, a volte, anche le soluzioni. È questo, secondo me che affascina il popolo degli “internauti”. Chiaramente lo strumento, come l’eterna lotta tra il bene ed il male, si presta ad usi virtuosi e disdicevoli, nel senso che ci sarà chi approfitterà di esso per esplorare se stesso, la propria interiorità, e chi invece cercherà d’imbrogliare il prossimo. La scelta del suo utilizzo è sempre lasciata al singolo. Un esempio eclatante è l’uso che se n’è fatto recentemente nelle sommosse dei paesi del medio oriente e del nord Africa. Le informazioni viaggiavano talmente veloci che, in pochissimo tempo, è stato possibile per quelle popolazioni, organizzare manifestazioni di protesta nei confronti di quei regimi che fino a ieri hanno lasciato i loro concittadini nella più profonda ignoranza ed indigenza. Insomma, usandolo nel modo giusto il social network può essere lo strumento che in poco tempo potrà cambiare, in meglio, il destino del mondo. A questo punto verrebbe anche da chiedersi chi sono gli uomini che hanno ideato e realizzato questo fantastico strumento che consentirà all’umanità di fare un meraviglioso salto evolutivo, ma forse non è poi così importante scoprirne le identità. Possiamo comunque ringraziare questi eroi perché, grazie al loro contributo, siamo finalmente liberi di esprimere il nostro pensiero senza vincoli ne veti da parte di chi è convinto di poter ancora tenere fermo lo sviluppo dell’umanità per continuare a sfruttarla  a proprio vantaggio. È giunto il momento, per i giovani, di far valere la loro voce, prendendo in mano le sorti  del nostro amato pianeta, il quale aspetta con impazienza che cessi lo sfruttamento delle proprie risorse a danno dell’ambiente. In rete si trovano tantissime proposte intelligenti formulate da menti acute che potrebbero, in breve tempo, realizzare strumenti energetici alternativi che consentirebbero di elevare l’umanità al rango di custode del meraviglioso giardino che in origine gli venne affidato

Un giardiniere

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Social Network

  1. L'amico Mauro ha detto:

    Mio figlio, cui è stato dato il tema, dopo aver letto ciò che abbiamo scritto IO e la madre, ha esposto le sue idee, nella seguente composizione:
    “Facebook è uno dei tanti social network che popolano il mondo di internet. Secondo me Facebook può avere sia dei lati positivi che negativi, può risultare molto utile per comunicare o chiedere informazioni a persone che si frequentano abitualmente, come ad esempio tra compagni di classe, ma può rivelarsi dannoso per persone che si lasciano influenzare e che possono essere tratte in inganno da individui che vanno in rete con l’obiettivo di arrecare danno al prossimo. Io non ho un profilo su Facebook poiché non ho un collegamento ad internet. Non ho il desiderio di creare un indirizzo virtuale in quanto preferisco relazionarmi faccia a faccia con le persone di cui posso intuire sia i pregi che i difetti, cosa che non è invece possibile negli spazi virtuali dove solitamente tutti cercano di dare un’immagine positiva di sé. Tuttavia riconosco che, al riguardo, possono esserci opinioni diverse dalla mia, attraverso le quali c’è chi potrebbe esprime la convinzione che Facebook sia un’innovazione molto positiva avendo in esso incontrato solo persone corrette. Quindi, secondo me, è impossibile dare un giudizio uniforme sui social Network perché esiste una forma molto variegata del suo utilizzo e di coloro che ne usufruiscono”.

  2. Donatella ha detto:

    Come per ogni strumento, dipende sempre dall’uso che se ne fa. Sicuramente fra le tante cose positive FB ha aiutato tante persone ad uscire dalla solitudine, l’importante in questo caso è non diventarne dipendenti e non perdere il contatto con la realtà.

  3. Simona ha detto:

    Io nn ci trovo niente di speciale in fb.. buona giornata Mauro:)

  4. costy ha detto:

    Ogni cosa che l’uomo inventa per migliorarsi ha sempre il rovescio della medaglia..ma non dipende dall’invenzione o creazione in sé ma dalle menti che la manipolano. Ho avuto modo di affacciarmi da qualche tempo nel mondo virtuale e devo dire che c’è gente buona e coerente con ciò che dice come c’è chi, persino nel virtuale, fa cattiverie gratuite che servono a far soffrire per il gusto macabro di avere nelle proprie mani il destino di alcuni. Ma può essere un validissimo strumento, le notizie corrono veloci, le persone che magari hanno problemi di salute o fisici hanno possibilità di non restare isolate ma anzi stringere amicizie che a volte fanno intravvedere nuovi spiragli di luce. Io sono positiva, sperando di non incrociare gente cattiva..ciao Mauro felice Pasqua

  5. L'amico Mauro ha detto:

    Vi ringrazio per i Vostri graditi commenti. Riguardo alla dipendenza, citata da Donatella, la risposta è nel blog dal titolo “La seduzione” pubblicato questa mattina.

  6. parolesenzasuono ha detto:

    ogni strumento è NEUTRO

    l’uso che ne facciamo ne determina la valenza

    ricordo un esempio che mi venne fatto anni fa

    la elettricità:

    può essere usata per illuminare una stanza buia

    può essere usata per alimentare una sedia elettrica

    lo stesso per FB

    lo stesso per TUTTO

    buone cose,

    S

  7. L'Amico Mauro ha detto:

    L’Amicizia (“virtuale” ?)
    Tratto, spero non me ne vogliano gli interessati, al seguente indirizzo:
    http://ilmondodifigenia.wordpress.com/2011/04/20/enfant-terrible/#comments

    “Sì, lo ammetto e lo confermo qui !
    Ser @Diendèrre, insieme a Ser @Aquila ( un suo “gemello discolo”, nonchè collega 😆 ), Ser @Balibar e Ser @Spaziocorrente, sono quattro fra i miei migliori Amici di sempre pur non avendoli mai visti una sola volta, ad onta della ‘virtualità’ del Blog, cianciata e suffragata da soloni del 3° ordine scaduto di rango !
    Amici veri, con cui ridere di ogni cosa ( noi stessi compresi 😦 ), capaci di presentarsi quando meno te li aspetti ( ma li vorresti accoratamente vicino ! ) e – materialmente ! – non farti più sentire solo neanche in un deserto, costringendoti, col loro mirabile modo di scrivere e percepire empaticamente il tuo stato d’ animo, con il loro aiuto beffardo e con la visione dei loro mondi straordinariamente puliti, a prendere a calci in culo ogni malinconìa, per quanto ostinata a non lasciarci essa sia !
    Sono lontani ???
    Abitano in posti non raggiungibili quando ci prema averli vicino ??? Non conta nulla, loro sono sempre nei tuoi pensieri, per condividere un sentimento o pur nò, per rabbrividire insieme di fronte ad una emozione o scannarci ‘a ditate negli occhi’ per dire l’ ultima parola o risata, ma con la freschezza sempre di un percepire aperto e sincero, leale, memore, senza più limite alcuno !
    Così, è la vita … così l’ Amicizia ! …
    … così … l’Amore …

  8. L'amico Mauro ha detto:

    … “Vi dicemmo questa frase: “Quando tutti possono parlare con tutti, non possono esserci segreti”. Nella vostra attuale società Terrestre, questa è ormai diventata una cosa chiamata social network. Io ve ne parlai persino prima che esistesse questo termine. Ci sarebbe stato un tempo, sul pianeta, in cui tutti avrebbero potuto parlare con tutti, istantaneamente. Riuscite a capire in che modo questo può disarmare i vecchi paradigmi della comunicazione? Capite come questo potrebbe disarmare le informazioni non corrette? Vedete come questo potrebbe disarmare drammi e non-verità? Quando tutti possono parlare con tutti – è quello che sta succedendo!

    Dunque, la tecnologia vi ha fornito l’inizio di qualcosa che alcuni di voi, specialmente i più vecchi, osservano e non vogliono averci nulla a che fare. Dite “E’ una moda passeggera dei giovani”. Voglio che regoliate i vostri atteggiamenti riguardo a questo. Lasciate che una persona giovane vi mostri che cosa può fare e con quanti amici può parlare contemporaneamente, istantaneamente. Fatevi mostrare che cosa succede quando vogliono comunicare qualcosa, così lo mettono in un certo posto e, di colpo, a centinaia lo sanno istantaneamente. È un nuovo paradigma del modo in cui gli Esseri Umani comunicheranno”…

    Estratto da:
    http://www.stazioneceleste.it/kryon/115K_2013.htm

  9. L'amico mauro ha detto:

    … A proposito dell’Eterna lotta tra il bene ed il “male”
    m’è giunta, dall’interno,
    una voce che mi sussurra qualcosa su …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2013/05/29/linferno/

  10. L'amico Maurol ha detto:

    … “Gli italiani, lo sappiamo, non “vanno” più su Facebook, non si tratta di accedere attraverso un browser alla propria pagina, magari loggandosi e sloggandosi continuamente del PC dell’ufficio. Facebook è sempre più quella cosa che ti vibra in tasca” …

    Estratto da:
    http://mediamondo.wordpress.com/2013/09/28/gli-italiani-su-facebook-vivere-in-modo-consapevole-il-senso-della-propria-posizione-in-rete/

  11. Daniele ha detto:

    Mio padre mi ha raccontato che, quando era più giovane, gli piaceva guardare, in TV, i giochi …
    https://dany90dinozzo.wordpress.com/2015/08/31/senza-frontiere/
    🙂

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...