LA PSICOLOGIA DELL’AMORE (4^ parte)

… Mi reco dallo psichiatra per ritirare il referto riguardante la mia personalità, lui mi accoglie con la solita stretta di mano e mi dice: <<non voglio rubarle altro tempo, quello descritto nel documento che le consegno è il suo status psicologico, lo legga e poi, se vuole, potrà farmi delle domande>>.

Nel documento è scritto:

Il Signor Mauro nato a Roma il 20/01/1964 si è sottoposto presso questo servizio dal 23/02/2011 al 30/03/2011 ad una serie di colloqui clinici – diagnostici e test psicologici. Sia il Test MMPI-2 che il test SCID – 2 non sono risultati interpretabili. Le risposte e l’atteggiamento del soggetto in esame concordano con la volontà di dare una immagine di sé eccessivamente favorevole e del tutto priva di qualsiasi problematica psicologica. Lo status psicopatologico del soggetto in esame evidenziato nei colloqui clinici è compatibile con i criteri ammessi dal DSM IV per il disturbo narcisistico di personalità (asse II : F60.8) ICD 9 : 301.81“.

Io lo ringrazio per il lavoro svolto, gli consegno la terza parte del presente racconto e lo saluto con una cordiale stretta di mano. Poi, questa mattina mi sveglio molto presto e scrivo ciò che segue:

SONO DISTURBATO

Dalla scienza è stato ufficializzato

sono, a tutti gli effetti, un disturbato!

Forse dovrei, a questo punto, esser preoccupato

ma non credo affatto d’essere “malato”

Allora dovrei essere incazzato

con chi tale giudizio ha sentenziato …

… ma siccome ritengo d’Essere davvero fortunato

quel poveruomo, nel mio cuor,

è già stato perdonato

Egli non conosce la verità

questa, in sintesi,

è la sua, inaccettabile, realtà

Meglio per lui sarebbe stato ammettere

la propria, comprensibile, ignoranza

ma egli ha preferito manifestare

la sua inconfutabile arroganza

Un consiglio gli voglio comunque dare:

Amico mio

sappi che se anche tu

vuoi ritrovare il nostro Dio

devi trascendere il tuo piccolo io!

È il momento della musica, dedico i seguenti brani a me stesso ed a tutti coloro i quali non sapevano di frequentare un individuo che vuole “dare un’immagine di sé eccessivamente favorevole e del tutto priva di qualsiasi problematica psicologica” con la convinzione che, dopo, potrò essere considerato più … normale:

 “Posso essere incazzato

Ie so’ pazzo

Poi qualcuno mi spiegherà perché già in data 27/09/2010, su questo blog, ho linkato la canzone “Crazy”di Gnarls Barkley,forse perché già sapevo di essere “pazzo”?

Ecco un’altra domanda interessante per il mio interlocutore “ideale”:

D. Dottore mi scusi, potrò mai guarire?

R. … “Tutti possiamo perdere le staffe, ma anche quando capita manteniamo la padronanza della realtà. Nelle persone disturbate, invece, questo processo assume proporzioni differenti: esse perdono il controllo e basta. L’Io viene sopraffatto a tal punto che l’individuo non si rende neppure conto di aver perso il controllo e la sua crisi può protrarsi per un arco di tempo variabile, ma anche piuttosto lungo. Il narcisista, quando esplode, quando viene sopraffatto dai sentimenti, quando perde le staffe, assomiglia molto ad un corso d’acqua in piena che rompe gli argini e travolge tutto ciò che lo circonda; ci vorrà un po’ di tempo perché il fiume assuma nuovamente le sue dimensioni normali e rientri negli argini. Così è il narcisista che <<scoppia>>. Quando la piena recede anche lui torna normale; si può a tutti gli effetti definire l’esperienza dell’esplosione come una crisi psicotica, del tutto reversibile; quando l’ira passa, l’individuo ritorna allo stato precedente. Per un po’ si sentirà confuso, estraniato, come intontito, ma poi riuscirà, nella maggior parte dei casi, a riprendere piena coscienza di sé e del proprio Io. Scrive Lowen in proposito: ‘In genere la guarigione da una crisi psicotica è più rapida se si riescono a scaricare le emozioni e gli affetti. Sfogandosi, si riduce la pressione. Assistere a questa esplosione emotiva può essere spaventoso per chi non è abituato. Ma con un terapista esperto, che conosce le dinamiche energetiche in gioco, lo sfogo apparentemente irrazionale e violento può avere un effetto molto positivo sul paziente‘”…

Fonte: Elisa Balconi – Marco Erba, “Il narcisismo” (pag. 22). © 2006 Xenia Edizioni e Servizi srl (MI).

Grazie dottore, lei è stato davvero gentile, ora mi sento più tranquillo, però, se mi permette, vorrei approfittare della sua cordialità facendole un’ultima domanda … Il dottore: “Ma le pare, sono felicissimo di poterla aiutare!”

D. Come mai, pur avendo Io,

ininterrotta-mente

“scaricato l’emozione”,

verso tantissime persone,

sono convinto di poter continuare,

avendo, ancora, qualcosa da dare?

 

Glielo chiedo con il cuore,

non è che la mia grave malattia

possa definirsi, semplicemente,

“Amore”?

R. Le chiedo scusa ma la “scienza” non è ancora pronta per fornire questo tipo di risposta, però le posso dare un consiglio, si rivolga alla sua parrocchia …

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

23 risposte a LA PSICOLOGIA DELL’AMORE (4^ parte)

  1. michelepunziano ha detto:

    Il problema, mio caro amico, non è la diagnosi in sè piuttosto la tua reazione emotiva, non quella esternata ma quella che hai vissuto nel tuo intimo essere.
    ti ho fatto una domanda precisa: “cos’hai provato dentro di te? Eri contrariato?” mi hai risposto che si la cosa ti aveva infastidito perchè non ti senti affatto un narcisista.
    Mauro forse avrebbe dovuto preoccuparti la conseguenza non la diagnosi, l’ndolenza con la quale hai “sopportato” un giudizio dato alla tua persona dimostra purtroppo che la diagnosi si avvicina alla realtà che non è quella di una persona malata ma di una persona che probabilmente è ancora troppo legata a se stessa.
    Al tuo posto avrei pianto disperato per la conseguenza, una conseguenza che tu hai scartato a priori perchè ritieni immutabili i tuoi affetti, perchè accetteresti l’esilio da questi con la pace e la consapevolezza che dici di aver sperimentato, ma non c’è pace senz’amore e l’amore in quanto uomini abbiamo un estremo bisogno di viverlo nella quotidianità umana fatta di gesti, di parole e di sguardi ma tu invece dici che si può interiorizzare tutto ciò e viverlo con una manifestazione spirituale e sovrannaturale che si ci appartiene, ci sovrasta ma per quanto importante essa sia non può e non deve prevaricare l’aspetto umano. L’uomo stà anche nella carne finchè è in vita.
    Amico mio vorrei che tu comprendessi questo messaggio, che lo metabolizzassi, che lo sperimentassi, ma so già che lo scarterai perchè contrario alla tua “consapevole” ragion d’essere, perchè il tuo “narcisismo” esiste ma al contrario di quanto pensa lo psichiatra esercita un totale distacco dalla parte umana, è tutto preso dal tuo “Io Spirituale”.
    Ciao e buona fortuna.

  2. Donatella ha detto:

    Non credo che un medico possa comprendere a fondo e con obiettività il nostro mondo interiore. Penso che l’interiorità dell’essere umano sia talmente ricca di sfaccettature che dire di poterla definire in qualche modo sia mera presunzione. Solo Dio può leggere nel nostro cuore e darci delle risposte. E nell’ultima parte del tuo post me lo confermi in pieno: “amore” è la risposta…

  3. itesoridiamleta ha detto:

    chi è stato che ti ha indirizzato da uno psichiatra? Lo psichiatra si occupa di psicosi appunto ma il narcisismo non è una psicosi ma una nevrosi. Inoltre la rabbia e l’esplosione della rabbia, tipo fiume in piena, non è una caratteristica del narcisista ma semmai del borderline. Insomma, credo che tu ti sia trovato nel posto sbagliato col dottore sbagliato. Uno pisichiatra non può fare terapia per un disturbo narcisistico di personalità. Sei caduto nelle solite mani di persone incompetenti che si arrogano un mestiere che non è il loro. Si va dallo psichiatra se si hanno dei sintomi psichici gravi quali allucinzioni, deliri, dissociazione da sè,….insomma, cose che richiedono un intervento farmacolgico, e non psicoteraputico. Vorrei proprio sapere chi è stato che ti ha indirizzato alla psichiatria. La psicologia si occupa di questo tipo di disturbi, non la psichiatria e mi spiace che anche questo dottore che ha fatto la diagnosi non ti abbia consigliato un medico più adatto di lui per questo tipo di patologia.
    Te lo dice una narcisista 🙂

  4. Pingback: AMICI | La Nuova Era

  5. L'amico Mauro ha detto:

    Ringrazio Maria per la scrupolosa analisi della problematica:
    http://konsiderazioni.iobloggo.com/1887/narcisismo

  6. L'amico Mauro ha detto:

    Un tassello che aiuta nella comprensione dell’umana personalità e la sua evoluzione …

    “Finalmente me ne faccio una ragione! Sembra che scrivere e tenere un diario o un blog aggiornato sia un modo per stimolare positivamente il sistema immunitario e conseravare a lungo il suo effetto catartico. No, non è una mia elucubrazione consolatoria: lo ha sostenuto tale non meglio identificata Suzanne Scott, del “King’s College di Londra”, presentando alla conferenza della Società Britannica di psicologia i risultati di una ricerca”…

    Estratto da:
    http://nuvoladialice19.iobloggo.com/623/passo-dopo-passo

  7. amleta ha detto:

    sì, di solito un diario giornaliero ha un effetto positivo. Del resto lo scambio con se stessi è più raro di quello con gli altri e quindi fa bene leggere o riflettere su ciò che si pensa o si sente 🙂

    • L'amico Mauro ha detto:

      Ciao Laura,
      riflettere con se stessi,
      sulle proprie emozioni,
      aiuta tantissimo
      ad uscire dalle illusioni …
      bentornata

      • amleta ha detto:

        bentornata? ma guarda che io mica ero andata via da qui! 😛
        sai oggi mi hanno detto che mi trovano razionale, logica, distaccata…come non sono mai stata in vita mia.
        qualcuno dice che ho avuto una evoluzione, che ho scoperto un lato di me diverso, nuovo anche…
        chissà…

  8. L'amico mauro ha detto:

    … “Razionale, logica, distaccata … come non sono mai stata in vita mia.”
    L’hai detto Tu stessa, hai finalmente lasciato emergere quella parte maschile che prima rifiutavi … questo è il matrimonio mistico … L’unione perfetta … Il ri-trovamento dell’anima gemella …
    sicuramente molto più comprensibili, per Te, dopo questo “salto dimensionale” … parole difficili per un concetto semplicissimo … Benevenuta tra gli “dei” …

  9. L'amico mauro ha detto:

    “L’individuo narcisista si sente ammirato per le sue qualità: perché riesce a eseguire perfettamente ogni suo compito, per il suo talento, per la sua forza, per i suoi successi… Si regge su questo gonfiamento dell’ego, cioè sull’idea della propria «grandiosità»” … Estratto da:
    http://www.riflessioni.it/psicosintesi/sul-narcisismo-2.htm

  10. L'amico Mauro ha detto:

    UN NARCISISTA

    Può, un narcisista, vivere in solitudine? …
    http://www.expandourselves.net/2011/07/solitudine-e-isolamento-osho.html
    http://www.psicologi-italia.it/psicologia/disturbi-della-personalita/1178/il-narcisista.html
    IO …
    http://lungolavia.iobloggo.com/722/io-
    che sono anche un apripista …
    … ritengo proprio di sì!

    Buon Viaggio …
    e buon divertimento …
    quello di cui godrete,
    come Me,
    dopo il cambiamento

  11. L'amico Mauro ha detto:

    … “Lo status psicopatologico del soggetto in esame evidenziato nei colloqui clinici è compatibile con i criteri ammessi dal DSM IV per il disturbo narcisistico di personalità” …
    Cioè? Oggi ho trovato la spiegazione …
    La sigla “DSM” sta per: Sistema Diagnostico Multiassiale” e si riferisce al “Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali” giunto alla quinta edizione (DSM-5) …
    Praticamente … la “Bibbia degli psichiatri” …
    http://www.riflessioni.it/finestre-anima/DSM-5-bibbia-psichiatri.htm

    E se IO non credo nella “Bibbia” della religione …
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2011/11/cristo-tornera.html
    http://serpente-piumato.blogspot.it/2014/01/io-credo.html
    … di millenaria tradizione …
    potete immaginare quale può essere,
    per quest’altro libro, la mia considerazione! …

    In ogni caso una possibilità gliela voglio comunque dare …
    se volesse redimersi, quel dotto signore, potrebbe tranquillamente da qui ricominciare …
    http://www.riflessioni.it/psicologia-transpersonale/liber-novus-spirito-profondo-jung.htm
    ^_^

  12. Pingback: AFFASCINANTE | SPIRITUALITÀ

  13. L'amico Mauro ha detto:

    Dunque … al di là della banale ipocrisia …
    IO Sono … in buona compagnia … 😀
    … “L’amore è una scala: inizia con una persona, e finisce col tutto. L’amore è l’inizio, dio è la fine. Aver paura dell’amore, aver paura dei dolori della crescita che l’amore procura, vuol dire rimanere chiusi in una cella oscura. L’uomo moderno vive in una cella oscura: è narcisista. Il narcisismo è l’ossessione più GRANDE della mente moderna” …
    http://lupoedraghina.wordpress.com/2013/11/06/osho/

  14. Pingback: CAMBIAMENTO | Mondi alternativi

  15. L'amico Mauro ha detto:

    … “Le caratteristiche tipiche del disturbo narcisistico di personalità
    sono l’autostima instabile e fragile,
    con tentativi di regolarla per mezzo della ricerca di attenzione e di approvazione,
    oppure una manifesta o celata grandiosità.” …
    Fonte: http://www.journal-psychoanalysis.eu/i-disturbi-di-personalita-nel-dsm-5/

    Perché esiti, Anima Mia?
    Queste lacrime, perché mi bagnano il volto?
    Di qua l’odio, di là l’Amore,
    mi strappano mi dividono, perché?
    Opposte correnti mi rapiscono, nella mia incertezza.
    Rabbiosi venti si fanno guerra spietata,
    flutto contro flutto si scatena,
    il mare ribolle e non ha sbocco:
    è così, è proprio così,
    che il mio cuore è sconvolto.
    L’ira dà il bando alla pietà” …
    (Medea, Seneca)

    … in chi non ha ancora esaustiva-mente compreso cos’è …
    la … https://amicidimauro.wordpress.com/polarita/
    https://orchideagialla.wordpress.com/?s=cos%27%C3%A8
    😀

  16. L'amico Mauro ha detto:

    Se ancora non avessi capito …
    e se ti va, puoi approfondire qua …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2017/04/17/prepotente-mente/#comment-11160
    😀

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...