IL TALENTO

“Il superuomo, o genio, sia esso … artista … filosofo, scienziato, eroe … santo, sia esso prevalentemente un intellettuale che sviluppa le forze del pensiero, un dinamico della volontà e dell’azione o un mistico che crea nel campo del sentimento e dell’AMORE è sempre un tipo di supercoscienza … la sua anima è tutta in ascolto di un canto senza fine che da dentro si sprigiona e sale incontro all’INFINITO. Sognatore strano preso dal tormento sacro della creazione, assorbito negli ozi fecondi in cui si matura l’invisibile intimo travaglio … Egli vive lotte titaniche; egli chiede alla vita la realizzazione di un ideale … Egli sa lo sgomento di chi si affaccia solo sull’abisso dei grandi misteri … L’accorata solitudine dell’anima, di fronte all’incoscienza umana. Egli si sente schiacciato dal peso del numero, comprende la stupore di chi non lo capisce … Ma il genio non può discendere, sente il suo IO gridare e non può tacere. Egli non è solo un corpo, come gli altri, è soprattutto un’ANIMA. Lo SPIRITO che in tanti sonnecchia e deve nascere, in esso appare GIGANTE  EVIDENTE … TUONA e si IMPONE  chi può comprendere le sue LOTTE TITANICHE?  I “normali” possono passare la vita senza mai nominare lo SPIRITO per il GENIO questo è la più intensa realtà della vita … Si muove in una dimensione concettuale, che solo i SIMILI comprendono. Disceso dai cieli, è un esule sulla terra, o in piena o in missione, e sogna la sua patria lontana. Esso non segue le vie battute, sa stabilire rapporti tra fatti e idee che gli altri non vedono,  è un supersensitivo che tocca la verità immediatamente per INTUIZIONE …  Il GENIO è solo, nei suoi vastissimi orizzonti. Il suoi rapporti sociali sono rapporti di fatica, non di comprensione. Ma dentro di sé egli è giunto e lo sa. Il suo sguardo penetra l’intima casualità fenomenica, il frazionamento della realtà tra barriere di spazio e di tempo è superato nella stasi suprema  dello spirito che riposa nella visione globale del TUTTO. La conquista della verità è compiuta, la coscienza si muove in piena LUCE. Non più piccole verità relative e frazionate, incomplete e in lotta, ma una verità UNIVERSALE che, superandoli, ammette e comprende tutti i punti di vista dei singoli, dei popoli, dei tempi. La coscienza nulla più nega perché tutto conosce. Non più angoli oscuri, inesplorati, dentro e fuori di sé, quelle zone di tenebra in cui si annida il mistero. La LEGGE del TUTTO è evidente e si fa luce sino alle ultime cause … La sua visione è SACRA e si nasconde agli occhi degli estranei come dinanzi una profanazione. E vi è davvero qualcosa di sacro in questa comunione dell’anima col divino. E solo al pulsare di un GRANDE AMORE il mistero si apre e si sveglia; esso risponde solo a chi sa battere alle sue porte. È necessario spesso un coraggio folle, una volontà disperata, la spinta frenetica di un dolore immenso, uno slancio di fede che non misura le profondità dell’abisso … E questi esseri delicati furono e sono costretti a vivere nel mondo di tutti … Essi sono generosi e onesti, non sanno prostituire l’anima ogni giorno per il vantaggio immediato, vivono di quello che il mondo vedrà tra millenni e cara pagano la propria SUPERIORITÀ. Il dolore, via delle grandi ascensioni, è il loro più stretto compagno. È legge di natura che le grande creazioni siano figlie di grandi dolori … È grande fatica lo spostamento dell’asse della vita e la rivalorizzazione di SÉ ad un più alto livello, la costruzione di un ANIMA NUOVA … Nudo appare l’organismo spirituale di ogni essere e non è possibile menzogna … Lo spirito riposa in una gran calma interiore, la pace di chi conosce la meta. Il SUPERUOMO è cosciente di tutta la sua personalità, della genesi di ogni suo istinto, che rintraccia nell’eterno passato; sa la sua storia, una lunga storia tessuta di ferrea logicità, in cui nulla muore, nessun valore si disperde mai e, su queste basi, anticipa il suo avvenire, lo prepara, lo vuole … Egli ha compreso il dolore risalendo alla sorgente del male, e non si agita più in un tormento di ribellione, di ira, di invidia, ma non ha che una reazione: quella della ricostruzione silenziosa e cosciente, e si assume ad altri, tutto il lavoro del proprio dovere. Allora lo spirito supera il tempo e il dolore, e la vita si snoda come un canto di gratitudine nella più profonda musica dell’ANIMA. Armonia interiore è la gran festa la gioia di sentirsi sempre in rapporto e d’accordo con il funzionamento organico dell’universo, di essere in esso ETERNO e, per quanto piccolo, parte integrante, in AZIONE. … Questa sazietà di anima ed equilibrio morale, è la più intensa felicità del superuomo. Con ciò il cammino dell’evoluzione individuale si compie sulla terra, per continuarsi poi emigrando in nuove dimensioni … Il mondo ride, ma fu bollato dalla parola del GRANDE fra i grandi: “Padre, perdona loro perché non sanno quel che fanno” …

Fonte: Pietro Ubaldi –  “La Grande Sintesi

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a IL TALENTO

  1. L'Amico Mauro ha detto:

    L’articolo è tratto da un intervento che ha postato recentemente una mia carissima Amica, che ringrazio:
    http://pif64rebecca.wordpress.com/2011/03/28/la-grande-sintesi/

  2. Pingback: DEVOZIONE | La Nuova Era

  3. Pingback: RISONANZA | La Nuova Era

  4. Pingback: PORTENTO! | La Nuova Era

  5. Daniele ha detto:

    LA LEGGE DEL DHARMA
    «La Legge del Dharma si basa su tre principi. Il primo principio dice che ognuno di noi è sulla terra per scoprire il suo vero Sé. […] Il secondo principio sostiene che ogni essere umano è dotato di un talento particolare. Ognuno di voi possiede, in effetti, un talento che è peculiare nella sua espressione; nessun altro essere vivente sulla terra ne ha uno simile. […] Il terzo principio concerne il servizio dell’umanità, cioè il fatto di essere utili ai propri simili.»
    (Chopra, Le sette leggi spirituali del successo)
    Estratto da: https://anima.tv/blog/2018/sei-qui-per-fare-la-differenza-2/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...