Buone notizie

BUONE
NOTIZIE

“Cari amici questa settimana voglio condividere con
voi delle buone notizie, si tratta di un articolo pubblicato da l’economista
americano Charles Kenny su Foreign Policy e
ripreso da diverse testate giornalistiche italiane tra cui Repubblica, anche se quest’ultima
(purtroppo) lo ha rivisitato in modo meno ottimistico. In sostanza l’articolo
non fa che confermarci il trend positivo dei dati che ci indicano che il mondo
sta andando sempre meglio, e che negli ultimi 10 anni c’è stato un netto
miglioramento di questi indicatori, nonostante i mass-media sembrano volerci
dire il contrario.
– Nel 1990
il 50% della popolazione mondiale viveva con meno di un dollaro al giorno, oggi
questa condizione riguarda il 28 per cento della popolazione. – Nel 1970 il 34%
dell’ umanità veniva classificata come "malnutrita", oggi, solo il
17%. – Dal 2000 al 2008 la mortalità infantile si è ridotta del 17%. – Oltre
4/5 della popolazione mondiale oggi sa leggere e scrivere, tra questi i 2/3
degli Africani. – Riguardo all’ambiente in questi dieci anni si è sviluppata
una forte coscienza ecologista che ha portato molti governi aziende e privati
ad investire su fonti energetiche naturali, a impegnarsi per ridurre
l’inquinamento in molto città del mondo e a diffondere a livello planetario a
raccolta differenziata – Il numero delle persone morte in guerra è sceso del
40% dal 2000 al 2008. Relativamente alla guerra, già nel 2000 c’è stato uno
studio americano che rilevavano su scala mondiale una riduzione dei conflitti e
degli investimenti in armi (leggi qui), dopo dieci anni
abbiamo la conferma che il trend sta continuando ad essere positivo. E poi c’è
internet e lo sviluppo tecnologico delle telecomunicazioni che ha accelerato
vorticosamente questo processo…. la coscienza dell’umanità si sta espandendo
e il mondo si sta trasformando, passo dopo passo, in un mondo di pace, è vero
che ogni tanto facciamo qualche passo indietro, ma anch’essi sono funzionali,
servono a darci la carica per andare aventi con più vigore. La strada è ormai
tracciata e qualcuno riesce già a intravedere la meta, l’unica incognita è il
tempo necessario per percorrerla, e questo naturalmente dipenderà
principalmente da tutti noi, nessuno escluso, ognuno nel suo piccolo ne è per
una piccola parte responsabile. Ma la responsabilità di chi come noi ha una
consapevolezza metafisica superiore alla media è un po’ più grande. Noi che
abbiamo la consapevolezza di come i nostri pensieri, desideri, emozioni e le
azioni da essi scaturite vadano a influenzare la percezione della nostra
realtà, abbiamo il dovere di impegnarci per coltivare una personale ecologia
della mente e del Cuore, affinché il mondo intorno a noi, e dentro di noi, si
trasformi un mondo di pace, tanto più ognuno di noi sarà bravo in questo tanto
più velocemente l’umanità intera raggiungerà la sua meta. Quindi, per
concludere, i dati parlano chiaro e ci dicono che l’umanità in senso globale
non è mai stata così bene come in questi anni, (come anime non avremmo potuto
scegliere tempi migliori per incarnarci) i pessimisti e i catastrofisti invece
ci dicono che anche se i dati sono positivi presto inizierà la discesa, per non
dire crollo, ma lo dicevano anche 10, 100… 1000 anni fa… io invece che per
natura sono un po’ più ottimista, credo, anzi sento che i prossimi 10 anni
hanno tutti i potenziali per essere dei grandi anni per la storia dell’umanità,
in cui potranno essere gettate le fondamenta che sosterranno la nuova
umanità…. Più saranno le persone che crederanno in questo più sarà alta la
probabilità che questi potenziali possano davvero manifestarsi nei prossimi
imminenti anni. Pertanto, almeno noi, iniziamo a crederci veramente, provando a
vivere con l’atteggiamento mentale di chi sta vivendo in un bellissimo pianeta
destinato a diventare, grazie al proprio personale impegno, ancor più bello. Se
anche a voi questa notizia ha dato qualche spunto di riflessione potete
condividerlo nel quaderno della
news-letter
.”

Sorridente Settimana 🙂 Pietro)*

Fonte: http://www.stazioneceleste.it/ – news-letter

PP.S: A tutti coloro che ormai da
anni stanno aspettando di conoscere Celia Fenn, un’altra
bella notizia, a fine ottobre sarà in Italia, qui trovate tutte le info sull’evento.

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Buone notizie

  1. angela ha detto:

    Viva l\’ottimismo………..caro amico mio…….si vive meglio…….aspettiamoci solo cose belle dalla vita………..un salutoneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee………..ringraziandoti dell\’impegno che metti per noi…….grazie……..bacioniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii…..

  2. Lσνє ha detto:

    Se veramente le cose stanno così.. mi fa piacere, buona settimana Mauro.. ciaooo;)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...