Il Cristo interiore

IL CRISTO INTERIORE

 

“L’anima è il Cristo interiore.

Lo Spirito è il Padre.

 

L’attività intelligente

suscitata dall’Amore

che si è risvegliato

potrà manifestare lo Spirito,

o volontà,

ed il potere passa

nelle mani del Cristo

Tre termini rischiarano il procedimento. La prima grande conquista necessaria è l’onnipresenza; si deve realizzare l’unione dell’anima con tutte le anime. Si deve trovare Dio nel cuore e in ogni forma di vita. Poi l’iniziato giunge all’onniscenza, e le Aule dell’Apprendimento e della Saggezza gli svelano i loro segreti. Egli è un Cristo, un conoscitore; sa ciò che sta nel cuore del Padre e degli uomini. Infine, consegue l’onnipotenza ed allora le chiavi del Cielo saranno consegnate al Figlio dell’Uomo, con ogni potere.

50. Con la propensione distaccata per questa conquista e per i poteri
dell’anima, chi è libero dalle cause di schiavitù realizza lo stato di unità
isolata
.

Lo stato di unità isolata è la completa separazione da tutti gli aspetti formali, il conseguimento dell’Unità Spirituale. È sorvolare la coscienza materiale per vivere nella spirituale. È armonia con lo spirito, disarmonia con la materia.
Implica identificazione col Padre celeste e vera comprensione delle parole del
Maestro di tutti i Maestri: <<il Padre ed io siamo Uno>>.

Un esatto senso dei valori è stato acquisito; i poteri sviluppati e le percezioni ottenute sono riconosciuti avere in sé i <<semi della schiavitù>> e perciò lo yogi li trascura. A volontà e per servizio, percepisce il necessario; a volontà e per servizio usa quei poteri occulti, ma rimane distaccato e libero da tutte le
limitazioni karmiche”…

 Titolo
dell’opera: “La Luce dell’Anima”, dagli scritti di Alice Bailey e dal Maestro
Tibetano Djwhal Khul. Gratuito su www.bailey.it
(pag. 139).

 

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il Cristo interiore

  1. Rebecca ha detto:

    Ciao Mauro, e un argomento profondo, e a volte ho le mie incertezze al riguardo di Gesù o detto anche Cristo l’unto. Lui e nato per una missione, forse era veramente il figlio del nostro Creatore o soltanto un messaggere. Ma LUI e stato sacrificato per l’amore nostro.. e questo mi fa capire quanto grande deve essere l’amore del nostro Creatore.. e grazie a Gesù abbiamo la certezza che la morte non esiste.. ti amo Pif ☀Rebecca

  2. L'amico ha detto:

    Gesù è solo uno dei messaggeri che hanno incarnato la parola di Dio! Sicuramente quello più vicino all\’essenza del Padre … l\’Amore … quell\’Amore che Tu ed Io abbiamo riscoperto e che molti, dopo di noi, riscopriranno a breve …

  3. Pingback: POTENZA | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...