L’attesa

IL PROGRESSO

 L’attesa è in antitesi all’evoluzione .


Non ci si può evolvere spiritualmente quando si è ancorati dal peso dell’attesa. NOI siamo nati per essere fattivi, non per aspettare. Ogni momento della nostra vita, da soli od in compagnia richiede una certa azione. L’attesa non esiste, si tratta di un costrutto artificiale creato dall’uomo per giustificare la sua inerzia e noncuranza. Siamo Esseri cosmici in forma mortale che tuttavia vivono una vita eterna, nonostante la sede della nostra coscienza sia attualmente fisica. Se potessimo apprezzare appieno la nostra Eternità, potremmo comprenderne i meravigliosi dettagli. Il progresso è eterno e non si pone in azione attraverso l’inazione. Ogni momento della nostra esistenza dovrebbe essere speso nel tentativo di scoprire e riconoscere il nostro Sé. È qui che è necessario portare tutto in equilibrio. Non importa quante incarnazioni abbiamo avuto e quale possa essere il lignaggio della nostra anima se non riusciamo ad armonizzare il tutto in questo flusso di Vita. È in questa sede della coscienza che è necessario fare lo sforzo di recuperarci e ricrearci. Una caratteristica della vita moderna sulla terra è che molti vivono nell’attesa di ricevere invece di dare. Tanti, troppi, sono i seguaci religiosi dell’ “ASPETTA DA DIO” affinché risponda alle loro preghiere, mentre non fanno niente … Quando aspettiamo si soffocano le influenze creative dentro di Noi. Diventiamo insensibili al nostro stesso potere e dunque incapaci di incidere del tutto su eventuali cambiamenti. Non è questo uno sprecare abilità e talenti che il nostro Dio ci ha dato? Oggi è il tempo! Esso è breve e non aspetta nessuno, quindi perché aspettare del tempo sperando che qualcosa di meglio sarà concessa? No cari, solo Noi possiamo creare il meglio per Noi. L’attesa crea un ostacolo al realizzarsi degli obiettivi, di progresso e crescita personale. Quando aspettiamo ammettiamo che qualcosa o qualcun altro abbia potere su di noi. L’attesa è dissonante e deve essere respinta in favore dell’azione creativa. Se Noi usassimo consapevolmente il potere della mente per creare, ci renderemmo conto che la potenza dei nostri pensieri è in grado di controllare in modo positivo il modello dell’energia, il cui spostamento può accadere per manifestare la realtà che cerchiamo. L’Uomo risvegliato non aspetta mai perché sa che è controproducente. Egli si muove invece al ritmo naturale della sua vita e crea invece di aspettare.

Sono colui che Sono,

venuto oggi per ricordare

che ciascuno porta Dio dentro di sé

e può quindi vivere ogni momento

nella pienezza di quella presenza creativa

che costantemente può trasmutare e trasformare,

attraverso l’azione,

per raggiungere una sempre maggiore altezza

di sviluppo spirituale,

ove poter abbandonare

definitivamente

ogni concetto che riconduce al male …

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a L’attesa

  1. Pingback: TEMPESTA | La Nuova Era

  2. L'amico Mauro ha detto:

    E’ tramite la paura che cercano di frenarci
    (le guerre, il diavolo, gli alieni …)
    così, pensano … ancora …
    di riuscire a controllarci …
    http://www.vitaoltrelavita.it/forum/viewtopic.php?nomobile=1&f=10&t=1252&start=30

  3. Pingback: L’INDICAZIONE | La Nuova Era

  4. Pingback: UN CONTENITORE | La Nuova Era

  5. Pingback: ASPETTO | La Vita è Poesia

  6. Pingback: SAN VALENTINO 2015 | La Nuova Era

  7. Pingback: BEATA-MENTE | La Nuova Era

  8. Pingback: A-DIO | La Nuova Era

  9. Pingback: CAMBIO DI FREQUENZA – astronascenteblog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...