La donna e il serpente

… “Chi ha inventato la storia del diavolo che appare con le sembianze di un serpente per sedurre la mente di Eva e spingerla a ribellarsi è un idiota. Sembra che Dio avesse vietato di mangiare i frutti di due alberi: l’albero della conoscenza e quello della vita. Assumi una posizione imparziale, libera da pregiudizi e domandati: chi sta facendo del male all’uomo, Dio o il diavolo? Dio impedisce all’uomo di conoscere! Ma se elimini la conoscenza, cosa sei? Un vegetale… Quella era l’idea di chi si spacciava per Dio: conservare l’uomo ad un livello vegetale. Ovviamente, i vegetali non si ribellano e sono dipendenti! La conoscenza è pericolosa. L’intelligenza è pericolosa.

         Se guardi con la mente libera da pregiudizi, il serpente è amico dell’uomo … Il serpente NON è il diavolo … 

         Dio sembra un dittatore, un despota. Niente domande… si limita a dare comandamenti: fa questo, non fare quest’altro, ma non chiedere mai perché. Fai o muori, ma non chiedere mai nulla!…

         Dio è stato inumano ed ingiusto con Eva. Fin dalla nascita è stata creata schiava. Non le è permesso di essere indipendente, per questo in profondità porta dentro di se i semi della ribellione…

         Per me il serpente si è dimostrato saggio. Dirò di più, il vero cattivo sembra proprio essere Dio, perché insiste nel vitare i frutti dell’albero della
conoscenza e di quello della vita…

         Questo è il vero peccato mortale. Le condizioni sono ferree: “Se mi disobbedite, vi scaccerò dall’Eden. Non vi proteggerò mai più, dovete cavarvela da soli. Qui vi è dato tutto, non vi manca nulla…” Ma resta pur sempre un campo di concentramento. Quel paradiso di certo era recintato con fili ad alta tensione. Tuttavia, un serpente può passare tra i fili ad alta tensione senza difficoltà…

         Dal mio punto di vista Dio si dimostra maligno, stabilendo che la disobbedienza è un peccato mortale!

Ascolta la tua intelligenza e fai tutto ciò che ti sembra giusto, ma non obbedire, segui solo la tua intelligenza. Se qualcosa ti sembra sbagliato, rifiutati di obbedire, opponiti con fermezza, accetta questo rischio senza compromessi. Nessun ordine è superiore alla tua intelligenza. Questa condizione imposta da questo pseudo dio fa della disobbedienza il peccato originale, tutti gli altri peccati sono conseguenze del primo: non parla di furto, omicidio, violenza sessuale, tutte queste cose non sono problemi…

        Dio vuole forse che l’umanità intera sia dipendente da lui in tutto e per tutto? Questo è il desiderio di un dittatore. A conti fatti, non posso condannare il diavolo; lo rispetto tantissimo, perché grazie a lui l’umanità ha potuto esistere, l’uomo si è evoluto ed è stato in grado di produrre uomini del calibro di Charles Darwin, Michelangelo, Galileo, Copernico, Einstein. Grazie a lui sono esistiti Buddha, Gesù, Pitagora, Eraclito, Socrate. Il merito di tutto questo va attribuito al diavolo. Senza di lui non esisterebbero altro che vegetali: cavoli o cavolfiori.

         Ovviamente, a Eva fu facile persuadere Adamo. Chiunque abbia creato questa storia capisce le nozioni base della psicologia: un uomo, se ama una donna, farebbe qualsiasi cosa per lei. Se dovesse scegliere tra Dio e la sua amata, sceglierebbe l’amata. Nella vita dell’uomo l’amore ha un’importanza tale, che per l’amata può anche mettere in discussione l’Eden e tutti i piaceri che questo nasconde”…

Fonte: Osho – “La
Bibbia di Rajneesh”. © 1988/2006 RCS Libri S.p.A. IX edizione Tascabili
Bompiani 09/2006 (pag. 195/197 – stralcio). © 1985 Osho International
Foundation, Zurigo (Svizzera)

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

13 risposte a La donna e il serpente

  1. . ha detto:

    Sono tutte metafore, Mauro,questo già si sapeva.Un abbraccio e buona giornata.carolyn

  2. Rebecca ha detto:

    Buongiorno mia caro amico Mauro, mio padre mi diceva una volta.. sai perche il mondo va a fallire? Perche il uomo (maschio) ragiona con il cervello fra le gambe. Già, anche Adamo aveva già questo difetto, comunque anche la donna infine non ragiona diversamente.. per prima cosa l’umanità dovrebbe per prima ubbidire a portare rispetto e amore al Creatore.. vi amo Pif ☀Rebecca

  3. L'amico ha detto:

    Carolyn, questa mattina ho intenzione di spingermi … "oltre" … Così da saggiare la tua apertura mentale.Rebecca, siamo tutti alla ricerca del giusto equilibrio, ed è molto più facile riuscire a trovarlo quando l\’impeto della passione, con il trascorrere del tempo, si affievolsce.Vi Amo

  4. rosy ha detto:

    Buon giorno Mauro, certo messo così non è che Dio faccia una gran bella figura, ma credo che Dio non nega all\’uomo la possibilità , di conoscere, di essere libero ma voleva impedire all\’uomo di decidere lui ciò che è bene e ciò che è male infatti vede che maccello l\’uomo è riuscito a combinare nel mondo. Io non posso pensare a Dio che non sia Amore, e l\’amore è tutto non mette limiti.Un bacione e buona giornata.Rosy

  5. L'amico ha detto:

    Rosy buongiorno … Dio non pone limiti … è verissimo …. ma la mente dell\’uomo sì! E\’ questo il nostro ostacolo. Ti Amo

  6. Andreea ha detto:

    sono d\’accordo che Dio non pone limiti , Lui i l\’amore .eppure se ha chiesto una cosa del genere l\’avra fatta piu per protegerci , a noi e a tutto cio che lui aveva creato ; guarda dove siamo arrivati … da soli , con la nostra inteligenza … a distrugere tutto intorno a noi . baci

  7. dolceuragano ha detto:

    Questa è solo una versione tramandata dall’essere umano dalla notte dei tempi, bisgnava esserci come in tutti i fatti della vita per capire e conoscerne la verità.. L’amore comunque è ciò che fà marciare il mondo 😉 Buona giornata.

  8. Pingback: LA MUSICA DELLA VITA | La Nuova Era

  9. L'amico Mauro ha detto:

    IO che Sono sposato …
    https://amicidimauro.wordpress.com/matrimonio/
    ed ho quindi sperimentato …
    quella grande emozione …
    https://emozionilibere.wordpress.com/emozioni/
    non posso non tenere in considerazione
    ciò che ha precisato …
    https://amicidimauro.wordpress.com/2010/07/30/il-serpente-piumato/
    😀

  10. Raul111 ha detto:

    Non ami più questa è la verità.
    Vuoi sapere il perché?
    Scoprilo sul sito:
    http://www.nonamopiu.it

  11. Pingback: LE 10 RIFLESSIONI … | La Nuova Era

  12. Pingback: 8 Dicembre | La Nuova Era

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...