Perdono

L’IMPORTANZA DEL PERDONO

… “A che cosa serve realmente il perdono? Il perdono cancella il passato e consente il fiorire di un nuovo futuro. Il passato è come un disco rotto che gira all’infinito sullo stesso solco. Qui sulla terra, la vostra struttura cellulare conosce unicamente la distruzione e l’odio; e sulla base di tali memorie, a cause di tutte le esperienze negative accumulatesi nel tempo, l’odio e la distruzione sono diventati così endemici per il vascello umano e la natura olografica, che solo attraverso il perdono tutto ciò può essere trasceso. Quelli che ascendono affrontano la loro natura distruttiva interiore, si manifesti essa come una difficile od odiosa esperienza di vita, o come malattia, o come qualche altra difficoltà, non ha la minima importanza; tutti i modelli distruttivi sono il risultato delle memorie di distruzione che si annidano all’interno della struttura cellulare. Negare la natura delle cellule non serve a nulla; e quelli che credono di esistere nell’amore e nella luce non
fanno che cullarsi in un’illusione espressa al massimo grado.

C’è da dire, però, che, grazie all’amore del Tao ed alla cancellazione del passato che ciò consente all’interno delle cellule, per gli iniziati si sta facendo sempre più concreta la possibilità di continuare a vivere. Le cellule stanno rispondendo all’amore e prevediamo per loro una svolta, benché la loro permanga un’esperienza difficile. Occorre imparare ad amare più in profondità di quanto si sia mai saputo fare e questo include il proprio corpo che è stato a volte trascurato per il bene di tutti coloro ai quali si è profuso il proprio amore con l’intento di aiutarli nel Sentiero verso Casa. Qui sta il problema con l’amore limitato; c’è quello che c’è, e non è abbastanza, e come tale, qualcosa cade fra le crepe; l’unica soluzione è d’infondere più amore all’interno di questa circostanza senza amore. Che cosa provocherà l’amore? L’amore farà sì che la possibilità del perdono decolli alla grande, affinché il passato possa essere cancellato più a fondo, portando a tempi di maggiore pace e salute fra i costruttori della mappa di ascensione (gli iniziati) ed i piccoli in ascensione che entreranno nel mondo e che la seguiranno a loro volta. L’amore è parte integrante del perdono perché è l’amore, nel momento in cui fluisce attraverso il cuore, e con esso l’intenzione di perdonare che rendono possibile la cancellazione del passato; solo dopo che la lavagna del passato sarà pulita, potrà schiudersi il nuovo futuro che ci aspetta… La padronanza del perdono dovrebbe essere l’obiettivo di ogni umano in ascensione in questo momento. È solo la padronanza del perdono che ha il potere di dare una svolta alla propria vita. Il perdono volgerà il sogno verso una nuova rotta di pace, di unità, di comprensione e di gioia. Se questo non è l’esito di una particolare circostanza, pur se avete inteso il perdono, significa che non state perdonando, ma che state invece vivendo il vostro karma.

 Qual’è la causa di tante malattie sulla Terra? Forse nessuna, forse è semplicemente la carenza d’amore. La maggior parte dei tracciatori della mappa (umani in ascensione), a meno che non ancorino più amore dentro di sé per consentire un perdono completo del proprio passato ancestrale personale e collettivo, sta andando incontro alla malattia. L’apertura del cuore è cruciale per imparare a perdonare. Per aprire il cuore occorre rilasciare l’armatura che ci si può aver posato sopra sin dalla prima infanzia a causa delle dolorose vicissitudini che toccano la maggior parte dei bambini nell’attuale esperienza di vita.  In definitiva, senza amore o compassione risulta pressoché impossibile perdonare. Nessuno è la causa delle sofferenze e delle battaglie di un altro; benché nell’attuale paradigma, venga visto in tale ottica. Tutto ciò che uno crea, lo crea in virtù della propria forma-pensiero; e se, la forma-pensiero viene trasformata attraverso il perdono e l’amore, la situazione in cui ci si dibatte cambierà; perché è la forma-pensiero la calamita che richiama verso sé stessi qualsivoglia sogno per tradurlo in esperienza. Il perdono è una forma di alchimia.  Applicate sufficiente amore attraverso le benedizioni con l’intenzione di perdonare che scaturisce da un cuore aperto ed il modello si dissolverà.

L’amore è la forza più potente dell’universo ed in tutto il Tao; esso richiama la legge affinché la vera legge spirituale possa regnare sovrana. Nella vera legge spirituale esiste soltanto l’amore e soltanto il perdono e soltanto la trasformazione in una forma-pensiero ascendente ed in espansione; non c’è realmente nient’altro, anche se l’illusione che qui appare così solida e reale e terribile allo stesso tempo, rende difficile credere altrimenti. È nell’atto di amare che l’ascensione diviene più facile, col ritorno dell’amore diverrete dei fari ambulanti dell’amore del Tao che traghetteranno l’umanità verso il suo incipiente risveglio. Solo se sostenuto ed alimentato, l’amore viene reso disponile agli altri perché se ne possano sintonizzare a loro volta; qui sta l’importanza degli incisori della mappa di ascensione e dei loro seguaci in questo frangente storico. È dalla vostra intenzione di amare individualmente e collettivamente che nascerà un nuovo giorno per tutti.

Originale in inglese: http://www.ascendpress.org/Community/EarthMotherIV/Forgiveness.html

Tradotto da Sonia per Stazione
Celeste

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

17 risposte a Perdono

  1. Rebecca ha detto:

    Io non sono una scienziata, quello che scrivo sono a volte pensieri miei o pensieri dei altri che condivido. Comunque ho letto una volta un articolo al riguardo del invecchiamento, praticamente il nostro corpo non dovrei invecchiare e non si sa perche ad un certo punto il corpo invecchia.. comunque nella bibbia e scritta nel capitolo della creazione.. Dio faceva una promessa ai primi umani, se loro mangiano dal albero della coscienza del bene e del male e certo che loro devono morire.. perciò noi siamo stati creati per vivere e il nostro peccato ci ha portato alla morte.. Io invece credo che la morte non esiste ma non è questo l’argomento, credo se noi condividiamo l’amore con l’intera umanità senza rancore, perché nessuno di noi e perfetto perciò ognuno e un peccatore. Tutto il nostro benessere base sul’amore, non c’è nessuna altra via, allora solo chi sa amare veramente sa anche perdonare. Ho una amica nella mia età suo figlio e in prigione per doppio omicida, lei mi dice e mio figlio lo ho visto crescere lo ho curato quando ero ammalato, lei lo amo ancora e lo ha perdonato.. la gente la ignora lei ancora e la madre di un assassino perciò per la maggior parte anche lei e un essere non dignitosa di fare parte alla nostra società.. Io non so quale dolore e più dolorosa quella della famiglia delle vittime o quella della mia amica. Credo il perdono e importante perche solo attraverso l’amore possiamo diventare migliori e anche comprensibile.. ho scritto troppo ma quello che penso scrivo..

  2. L'amico ha detto:

    Ascolta la Tua Anima, segui i suoi consigli ..: http://www.youtube.com/watch?v=OwCppINcvdA … Lei non sbaglia.Scrivi … non ti preoccupare. Leggerà solo chi ne avrà voglia, ed io sono uno di quelli.Ti Amo

  3. Rebecca ha detto:

    Molto toccante questo video.. solo l’amore ci fa vivere.. anche io ti amo

  4. M. Vittoria ha detto:

    Ho visto il video l\’abero dellla vita…molto bello….comunque secondo il mio modesto parere…sono molte le persone che rimangono prigioniere del passato non risolto.Talvolta durante la nostra esistenza continuiamo a farci carico di antiche ferite causate da sensazioni di sofferenza e da rancori provati, vecchi o recenti che vengono perpetuati nei confronti di qualcuno qualche volta anche vicino a noi e alla nostra esistenza…Spesso avviene che la reale causa della ferita è celata nel profondo del nostro inconscio e quindi noi non la vediamo. Dobbiamo imparare a perdonare coloro che pensiamo ci abbiano causato sofferenza, sembra strano o difficile, la sofferenza è nostra e siamo solo noi abbiamo provato quell’emozione,il rimedio è il perdono che porta amore e serenità..

  5. L'amico ha detto:

    Hai visto Rebecca … c\’è un\’amica che ci legge … e Noi siamo felici.Vi Amo

  6. BLOG ha detto:

    ALCUNE VOLTE DIRE TI PERDONO E\’ FACILE SI DICE COME QUANDO SI DICE TI AMO….LA STESSA COSA…BISOGNA VEDERE SE IL PERDONO VIENE DAL CUORE….A VOLTE SI SBAGLIA PER ERROREALCUNE VOLTE PERCHE\’CI FA COMODO,ALTRE VOLTE PERCHE\’ LA GENTE FAìSCHIFO…..COSI IO PERSONALMENTE HO UNA MIA METAFORA….PERDONO MA NON DIMENTICO…NN MI RIESCE DAVVERO DIMENTICARE LE MALEAZIONIMA NN PERCHE\’IO SIA CATTIVA…E\’INNATO IN ME…HO DETTO TI AMO SOLO UNA VOLTA…TI BASTI QUESTO A CAPIREBUONA GIORNATA

  7. L'amico ha detto:

    Ciao Trilly se esiste un problema che affligge l\’umanità è proprio quello di non riuscire a dichiarare il nostro Amore. Tanti sono i motivi, ma uno spicca sugli altri … la paura. Abbiamo paura che l\’altro possa prendersi gioco di noi e così anche l\’altro. Ed il nostro cuore che invece vorrebbe gridare il suo amore, viene soffocato. E non se ne esce. Amare significa anche comprendere che l\’altro/a sta facendo, come noi, le sue esperienze, che l\’hanno condotto fino a noi. Noi possiamo essergli d\’aiuto … vada come vada … Per questo ho scelto di dichiararVi ogni volta il mio Amore.Ti Amo

  8. BLOG ha detto:

    SAI ORA TI DICO QUESTO PROVERBIO CHE MI RACCMANDAVA SEMPRE MIA MAMMASTA BENE UN PO\’DA PER TUTTO…..QUANDO SI E\’ STATI MORSI DAL SERPENTESI TEME ANCHE LA LUCERTOLA…E NN FA UNA PIEGA,PUTROPPO POI A PAGERE LE CONSEGIUENZESONO SEMPRE BRAVE PERSONE,AMICI MA IO ORA PODERO….UUU SE PONDERO……ALLA FINE UNA SI STANZCA CAPISCI IL MALE E\’ STATO TROPPO GRANDE TROPPO DAVVEROHO PIANTO E SOFFERTO PER DELLE PERSONE CHE….(ARRIVATA A STO\’PUNTO)SPERO NN ESISTANO…..

  9. MARIA ha detto:

    NESSUNO E\’PERFETTO E IL PERDONO FA PARTE DI ESSERCI UMANI PERO SONO SEMPRE I LIMITI DOLCE AMICO..SE UNO MI MANDA AL INFERNO CON IL SUO COMPORTAMENTO ,MI RIEMPIE LA VITA CON DOLORE E NON LO CAPISCE O LO FA APPOSTA…SCUSA MA COSA RESTA DI PERDONARE?UN BACIONE

  10. L'amico ha detto:

    Perché limitare l\’esistenza? Qualcuno più in alto di noi le ha create … e ce le ha poste innanzi. Senza dubbio c\’è un motivo. Ed io sono convinto che c\’è tanto di più da imparare dalle persone che … non ci sono simpatiche … che non da quelle che sono come noi. Eppoi, se proprio non le sopportiamo … basta ignorarle … Ti Amo

  11. Martine ha detto:

    è così difficile il perdono.. ;S

  12. Lσνє ha detto:

    Ciao Mauro.. il perdono è un sentimento che c fa onore.. è il dimenticare che c tormenta.. buon pomeriggio 😉

  13. angela ha detto:

    iL PERDONO MI Fà STAR BENE………..MEGLIO PERDONARE CHE STARE LONTANA DALLE PERSONE CHE AMI………POI Sè QUESTE PERSONE…..NON CAMBIANO…..ALMENO LA MIA ANIMA E IN PACE…………NON SONO MAI RIUSCITA A NON PERDONARE……….E TI ASSICURO MAURO ..QUANTO MALE MI E STATO FATTO……RISPETTO GLI ALTRI……..CERCO DI CAPIRE GLI ALTRI…..MA VORREI ESSERE RISPETTATA ANCHE IO…..Sè QUESTO NON SUCCEDE………ME NE FACCIO UNA RAGIONE…………..MA NON RIUSCIREI AD\’IGNORARE QUALCUNO………..E NEANCHE AD\’ODIARE QUALCUNO…SPERO CHE NESSUNO LO PENSI DI Mè…..BUON POMERIGGIO MAURO………

  14. Annalisa ha detto:

    Ciao Mauro…ho visto il video sull\’Albero della Vita…Molto bello, mi è piaciuto tanto,ma mentre leggevo ed ascoltavo quella musica così avvolgente, e mi perdevo guardando quelle immagini…ho pensato:" Non è che intraprendendo questa strada…rischiamo di farci davvero male?"E si, perchè certe volte penso che …sia davvero dificile, sai?Quando poi ti ritrovi a fare i conti con la quotidianità…diventa difficile…Un abbraccio.Annalisa.

  15. Cleo ha detto:

    Ciao Mauro mi permetto di commentare cio che ho letto sopra,mi tocca profondamente e trovo che ci siano pochi blog dal contenuto cosi\’ profondo come il tuo.Bisogna davvero ritrovare noi stessi e provare a proiettarci su un altro piano di evoluzione per essere capaci a perdonare e mettere davvero un punto e accapo senza tornarci su.Credo che l\’impresa nn sia impossibile se si ha dietro un bagaglio di sensibilita\’ e voglia di costruire e mai di demolire.Un affettuoso abbraccio.Cleo

  16. Pingback: DUE PAPI | La Nuova Era

  17. orchideagialla ha detto:

    … “Credo nel perdono” …

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...