Il destino delle religioni

… “Le religioni sono state al centro della scena per migliaia di anni, per far sì che l’umanità cercasse con costanza l’anima, preparandosi ad emergere nella spiritualità. Questa è definita l’Era dell’Acquario (o Nuova Era – New Age); quest’epoca sarà soprattutto quella del discepolato (inteso come la volontà degli uomini ad operare secondo il piano della coscienza, affidandosi alla dottrina del cuore e dell’Amore) in tutto il mondo, che condurrà all’era dell’iniziazione universale al tempo del Capricorno. Perciò le grandi religioni hanno tenuto con autorità il dominio per tempo lunghissimo; i loro contenuti, adatti alla nazione, razza o epoca, incorporano alcune verità, per opera di qualche istruttore che da ogni parte attrasse a se uomini di mentalità spirituale, perché incarnò il più alto scopo cui potessero tendere. Tutte le religioni sono state costruite intorno ad un’Idea incarnata, che nella Sua Persona espresse l’ideale del momento e dell’epoca. Manifestò certi attributi divini necessari ai figli degli uomini come scopo possibile ed immediato… espresso però attraverso dogmi e teologie…

Questo orientamento dell’uomo verso i valori superiori è stato l’obiettivo principale della trascorsa era dei Pesci… La qualità preminente dei giorni nostri, è stata la natura idealistica dell’uomo, o la sua risposta istintiva ai valori intuitivi superiori… sebbene il materialismo sia ancora diffuso, sono pochi gli uomini non animati da precise aspirazioni idealistiche… segno del grande cambiamento… simbolo profondo dello sviluppo umano, rappresentato attraverso l’uomo integrato, fisico, astrale e mentale… Viviamo quindi un interessantissimo periodo cruciale della storia umana e planetaria, che non ha eguali fra i precedenti, perché il processo evolutivo ha ottenuto un netto successo, nonostante manchevolezze, errori e ritardi… Di giorno in giorno un numero sempre maggiore di uomini entrano, o sono guidati, in contatto con le idee evoluzionistiche che sono all’origine dei conflitti, suscitati da necessità economiche, o per volontà di qualche nazione o gruppo, e dall’intenzione d’imporre un’ideologia su altri popoli, o per liberarsi da un sistema di pensiero o di governo desueti, o da un dogma religioso che intralcia il progresso… A questo fatto si deve ascrivere la comparsa di alcuni che pretendono d’insegnare… di pronunciare decreti e di essere depositari di volontà e segreti finora non rivelati dai Maestri  di Saggezza. È tutta una forma di annebbiamento della verità, destinata a precipitare… Sono sinceri ma illusi, di poco sviluppo mentale e sbagliano nell’interpretare per se  e per gli altri ciò che percepiscono a livello psichico. Sanno troppo poco e credono di sapere molto. Parlano con autorità; ma è l’autorità della mente ristretta. Usare vecchie forme di magia, scavare dal passato frammenti ed indizi di metodi consunti, sono cose oggi abusate, e ne deriva molto l’inganno e la delusione per il popolo. 

La magia bianca – ricordatelo – concerne lo sviluppo dell’anima entro la forma, e l’esperienza che ne ricava… Questo vale per l’anima dell’uomo, di una nazione o dell’umanità stessa. Tenetelo presente perché è una regola fondamentale, dalla quale tutta la magia bianca è eternamente governata…

L’irradiazione umana diventa di giorno in giorno più potente e di tale portata che sta penetrando nel regno del fenomenico. Ne verranno i risultati cui si riferisce Paolo, il grande iniziato, quando parla dell’intera creazione che aspetta il manifestarsi del Figlio di Dio.

Si tratta dell’irradiazione di gloria, potere ed Amore

La religione ha separato temporaneamente nel pensiero e nell’insegnamento i due grandi concetti di spirito e materia, scindendo con ciò la religione dalla scienza.

Il compito per la nuova era è riunire questi due apparenti contrari, dimostrare che spirito e materia non sono antagonisti, e che in tutto l’universo non c’è che sostanza spirituale, che agisce sulle forme tangibili esteriori che essa stessa produce…

Le religioni debbono quindi lasciar cadere il concetto della “purezza del corpo” da cui è scaturito il fanatismo che ha prodotto il celibato, l’ascetismo e rigide regole di vita fisica, facendo divenire peccaminoso ciò che è naturale, a favore del principio della “purezza del movente”, tipico della nuova era, dando totale importanza al principio mentale, perché esso condiziona il pensiero e la parola”… al fine di scongiurare, imminentemente, la prevedibile decadenza…

I due grandi messaggeri che hanno incarnato la duplice energia di Venere (Amore e conoscenza, intelligenza e sintesi, comprensione e fratellanza) furono il Buddha e il Cristo. Quello  che li seguirà per esprimere l’aspirazione gerarchica all’Amore, e il desiderio umano d’attività intelligente e potenza, li riunirà tutti in se stesso. Tutte queste qualità si concentreranno in Lui insieme ad un’altra qualità o principio divino di cui, per ora, gli uomini non sanno nulla e che quindi non ha nome. Sarà un Avatar grande e potente, appartenente a questa umanità”…

Fonte: “Il destino delle nazioni” di Alice A. Bailey, gratuito su www.bailey.it

 

Annunci

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il destino delle religioni

  1. Rebecca ha detto:

    Buongiorno Mauro, non so se questo mio commento e obiettivo, da tanto tempo pensavo di scrivere qualcosa al riguardo delle religioni, ma poi rinuncio per il rispetto a chi ne ha bisogno della religione. Non voglio specificare nessuna religione parlo in generale anche se forse sbaglio, ma non importa. L’umanità attraverso secoli e stato sottomessa sotto l’autorità religiosa, e la paura di essere punito da un Dio vendicatore c’è ancora nei pensieri di alcuna gente. IO lo dico per farmi capire parlo sempre per me, da quando mi sono staccato dalla religione mi sento liberà di riavvicinarmi al nostro Creatore senza rituali inutile, mi sento vicino al lui per la mia scelta e non per una scelta collettiva. Credo in me stessa, e sono convinta che la mia vita e guidato dal nostro Creatore, altrimenti come potrei avere la mia serenità anche se il mondo mi crolla davanti ai piedi?

  2. L'amico ha detto:

    Buongiorno Rebecca. Condivido, come al solito, il tuo pensiero. Però non ho nulla da rimproverare alle religioni. Dio ha voluto che nascessero per aiutare le anime nel loro lungo percorso verso il ritorno a casa. Coloro i quali si sono assunti cariche in seno alle stesse, molte volte inconsapevolmente, sono anime che probabilmente, a livello karmico, dovevano fare quella esperienza … Rammentiamo sempre che Dio non sbaglia … Tutto è sotto il suo controllo. E quando la consapevolezza umana sarà più elevata, Tutti potranno comprendere queste semplici parole.Grazie, per la tua testimonianza.Ti/Vi Amo

  3. Rebecca ha detto:

    Io nel passato avevo l’opportunità di partecipare ad una religione e conoscere un’altra simile, tutti due avevano la base uguale la Bibbia e ognuna interprete la Bibbia al suo modo. Io per natura e curiosità ho letto la Bibbia intera per farmi una opinione, ancora oggi penso la Bibbia e una guida spirituale ma non so se e veramente ispirato da Dio. Quando e nata la figlia del mio fratello abbiamo deciso di non farlo battezzare, lei una volta da adulta dovrei decidere da sola il suo cammino verso Dio. Sono rimasta delusa dalla autorità cattolica, perche alla figlia del mio fratello e stato negata a partecipare alla educazione religiosa per il fatto che lei non era battezzata. E il sacerdote mi disse a quel tempi, sei lei non viene battezzata non potrei mai entrare dopo la morte nel cielo. Esaminando la Bibbia non ho mai trovato una scritta che i bambini (neonati) devono essere battezzati per entrare nel mondo di Dio. Il stesso Gesù si faceva battezzare da adulto perche era consapevole della sua fede e del suo credo. Perciò ci sono religioni che sfruttano il potere per manipolare l’uomo. Io non ho nessun rancore verso le religioni, anzi ognuno deve scegliere la sua via per arrivare a Dio. La fede in Dio e una cosa e la religione purtroppo un’altra.

  4. L'amico ha detto:

    … " sebbene il materialismo sia ancora diffuso, sono pochi gli uomini non animati da precise aspirazioni idealistiche… segno del grande cambiamento… simbolo profondo dello sviluppo umano" …Come al solito preferisco concentrarmi sul messaggio positivo, pur riconoscendo che il tuo commento è indiscutibilmente efficace.

  5. Pingback: L’AMORE È … | La Nuova Era

  6. Pingback: OLTRE IL TEMPO | La Nuova Era

  7. Pingback: DESTINO – astronascenteblog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...