L’unione

A colloquio
col cuore

 L’UNIONE

 Ti è stato detto
molte volte da più persone che sei ancora troppo attaccato alla tua anima
compagna. Ti si è parlato di distacco che porta alla liberazione.

A volte sei entrato
in crisi per il dubbio se dovessi quasi allontanarti dal pensiero di lei perché
forse potevi esserle di intralcio.

 Ora stammi a
sentire: se una persona abita con te, nella tua stessa casa, tu la vedi, la
senti, ti accorgi dei suoi movimenti. Anche se lei fosse muta e tu sordo e
cieco, ti accorgeresti lo stesso della sua presenza. Questo significa che, per
non intralciarla nel suo muoversi per casa, te ne devi andare tu o cacciarla
via per darle maggiore libertà? Sarebbe assurdo, no?

 Io sono la tua
casa, sono il tuo cuore e nel tuo cuore c’è anche l’anima della tua compagna.
La senti, percepisci le sue comunicazioni, impari da lei, ci parli: siete una
coppia.

 Facendoti
suggestionare dagli altri, hai provato a tapparti le orecchie, a chiuderti gli
occhi. Ma non sentivi sempre ugualmente di non essere solo? E dopo eri più
cosciente che mai di lei e del suo essere con te.

Dio è unione, non
isolamento: la Sua creazione è un tutto unico formato da infinite parti
sinergicamente operanti, non da singoli componenti che si devono dividere dagli
altri per congiungersi solo a Lui.

 Attenzione
all’opera di introspezione che deve fare l’uomo per trovare Dio: non deve
essere un viaggio della coscienza all’interno di se stesso per trovare il
vuoto, ma un prendere atto che dentro, nel proprio cuore, ci sono tutti, c’è
tutto: Dio e tutte le Sue creature, nessuna esclusa.

 L’amore di coppia
per questo è importante: perché dalla coppia si formi la famiglia, la
moltitudine, il popolo, la nazione, il pianeta, l’Universo.

 Hai perso la coppia
sulla terra, l’hai ricostruita nel cuore e allora, dai: crescete e
moltiplicatevi. Basta rendersi conto che i vostri figli e fratelli già
esistono; non li dovete cercare.

 Cosa ti ho detto
tante volte? Non dar retta agli altri, guarda nel tuo cuore e, se il cuore ti
dirà che ciò che fai e credi è giusto, non sprecare energie nel dubbio.

In me c’è la verità perché sono figlio della verità.

Io
sono essenzialmente verità, anche se tutta la verità non sono io.

 

Fonte: Megel
A
colloquio con il cuore
(stralcio)

Nota sui Diritti d’autore. La
diffusione dei contenuti di questo sito devono rispettare la Creative Commons
License. L’autore (Megel) da il consenso a riprodurre, distribuire, comunicare
al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, seguire o recitare l’opera
alle seguenti condizioni: • Devi riconoscere il contributo dell’autore
originario; • Non puoi usare quest’opera per scopi commerciali; • Non puoi
alterare, trasformare o sviluppare quest’opera senza il consenso dell’autore; •
In occasione di ogni atto di riutilizzazione o distribuzione, devi chiarire
agli altri i termini della licenza di quest’opera; • Se ottieni il permesso dal
titolare del diritto d’autore, è possibile rinunciare ad ognuna di queste
condizioni
Creative Commons Deed Disponibile su:

Sito originale: www.creativecommons.org

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...