La Genesi non è un mistero

LA GENESI NON È UN MISTERO

… “L’uomo a tutt’oggi non ha capito niente e di
questo Dio ne ha fatto una favola. La genesi è la più semplice delle verità.
Quando la spedizione dei genetisti astrali arrivò per la prima volta sulla
Terra esisteva il primate dell’uomo, la bestia. Il capo della spedizione disse:
“facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”. L’équipe iniziò ad elaborare
la genetica del primate dell’uomo rendendolo idoneo strumento biologico ed atto
ad ospitare e servire l’intelligenza. Così la bestia pronunciò “Ego-Sum” ed
adorò l’Intelligenza Onnicreante.

Ma ancora i nostri tecnici
parlano di creazionismo o evoluzionismo. Francis Crick, lo scopritore del DNA e
il biologo sovietico Shcherback dicono che la vita è troppo complicata per
potersi essere formata a casaccio per cui è più serio supporre che sia stata
portata da intelligenze extraterrestri, a partire da colonie di batteri o da
modificazioni inviate sulla Terra nei livelli del DNA. Ma questo dovrebbe
dimostrare cosa? Creazionismo, inteso come attenzione e intervento di
creature superiori ed Evoluzionismo per adattamento all’equilibrio ambientale,
convivono! Questa è la più grande verità ed è stupido attaccarsi su teorie di
parte, talmente relative da non arrivare all’umiltà di conoscenza per imparare
e andare oltre
. E l’Intelligenza Organizzatrice Primaria è così lontana dal
nostro livello dimensionale che non possiamo presumere di penetrarne i segreti,
ma solo capire ed accettare, nelle Gerarchie Universali, quelle intelligenze
che su di noi riportano le volontà di una logica suprema, e <<quali
messaggeri>> ci vogliono contattare e comunicare come vivere, ecco gli
angeli ieri, Extraterrestri oggi. Queste sono le divinità di ogni tempo ove
ogni generazione è pur sempre un soffio nell’eterno tempo universale.

Chi erano questi Saggi o Dèi? Gli stessi che
guidavano gli Angeli narrati nella Bibbia o nei Veda o nei papiri egiziani o
sulle pietre incas? Chiunque di noi legga un po’ di bibliografia a riguardo e
faccia qualche ricerca, sa bene come si sono svolti i continui contatti tra gli
uomini ed i Messaggeri Celesti. In Egitto, oltre ad avere trovato dentro una
piramide un accumulatore con su scritto “dono dei Figli del cielo”, in seguito
alla decifrazione e divulgazione del famoso papiro Tulli, si evidenzia che
rapporto esisteva tra i piloti dei cerchi di fuoco ed alcuni Faraoni, gli
iniziati. In Oriente i Vimanas (uccelli artificiali abitati) dotati di raggi
laser, che a velocità incalcolabili collegavano le stelle, avevano propulsione
ad energia solare, testimonianza tra l’altro rivelata dai dischi di pietra di
Bauan Kara Ula, riportato da Vinceslav Zaytsev su riviste sovietiche. In Sud
America i Grandi Padri degli Incas sono ricordati in numerosi racconti
lasciando ai posteri il meraviglioso bassorilievo del sarcofago di Palenque
dove questo essere pilota un razzo da Kazantsev definito con propulsione “a
ioni”. In Perù esiste un archivio inciso su migliaia di particolari pietre
rinvenute nella città di Ica. Le incisioni sono mirabilmente perfette e
raffigurano una cultura veramente sorprendente se si considera il tempo in cui
queste pietre sono state incise.

Esseri di
altri mondi, già in quel tempo istruivano i terrestri e provvedevano a rendere
possibile la loro sopravvivenza
.

Questi antichissimi reperti archeologici, di
notevole importanza per recepire la verità di ieri e di oggi, concedono
all’umana intelligenza la possibilità di focalizzare uno dei più importanti
cardini dell’evoluzione storica dell’umana specie, confortata dalla presenza di
pionieri cosmici muniti di una superiore scienza in tutti i campi dello scibile
universale. Il non volerli prendere in seria considerazione, studiandoli con
solerte intelligenza, analizzandoli con scrupolosa attenzione, dimostra che l’uomo
vuole ignorare quelle indiscusse prove che valgono ad affermare un discorso
sulle visite di esseri molto più evoluti, provenienti dagli spazi esterni

I Giapponesi li hanno scolpiti come statuette dogu,
con scafandro e cerniere a sfera (da cui si è copiato per gli astronauti). I
Romani li vedevano come scudi di fuoco, i Persiani come tappeti volanti e i
profeti biblici come carri di fuoco, nuvole o cerchi.

Il racconto biblico più
descrittivo è di Ezechiele che scrive: <<e vidi una ruota con sopra
un’altra ruota, con una moltitudine di occhi d’ogni intorno>>…

Ci hanno
sempre insegnato e guidato e siamo stati a colloquio con loro nei momenti in
cui l’obbedienza era viva, poi abbiamo cercato ancora di distruggere tutto,
sostituendo alla Saggezza quei sentimenti di egoismo, possesso, comodità, che
ci hanno portato ai tempi moderni. Ecco il perché dei contattisti: riportare
agli impegni e alle responsabilità gli uomini attraverso uomini, per stimolare
all’interno la possibilità del risveglio, diversamente dall’odierna ricerca del
farmaco per dimenticare la enorme cattiveria e il dolore in cui viviamo.

<<Abbiate verace certezza
della realtà ormai incontestabile: il Pianeta Terra è sotto l’assiduo controllo
di creature superiori provenienti da evoluti mondi degli spazi siderali. L’uomo
del Pianeta Terra è destinato a mutare, anche se egli si ostina a non voler
riconoscere questa realtà>>…

Insistono,
gli extraterrestri, sulla nostra indolenza, il caos psichico nel quale ci
godiamo di nuotare e distruggere tutto come se il male che ricade su di noi
fosse colpa di un’estraneità a noi che vogliamo odiare sempre più, noncuranti
di ampliare l’autodistruzione.

Ma cosa è il male,
chi è questo diavolo con cui ce la prendiamo sempre?

Non siamo forse noi
stessi?

“Il male(*) è fine al bene, il Bene è
fine a se stesso. Il diavolo esisterà sino a quando gli uomini preferiscono
l’odio all’amore, la guerra alla pace, l’egoismo all’altruismo, l’ingiustizia
alla giustizia.

Il Diavolo lo nutrono gli uomini
perché amano tutto ciò che egli offre. Egli è il mezzo della tentazione e delle
prove, ma non potrà mai essere il fine della nostra ascensione. Quando gli
uomini avranno imparato a scegliere il Bene, il diavolo non avrà più ragione di
esistere, si dissolverà perché la sua funzione sarà terminata”.

Fonte: – “Umanità dove vai”
(pag. 14).

Gratuito su http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/file_zip.htm

(*): "Il male" è qui inteso come le scelte errate che facciamo inconsapevolmente durante il corso della nostra Vita.

Informazioni su L'amico Mauro

https://astronascenteblog.wordpress.com/chi-sono/ ?
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a La Genesi non è un mistero

  1. Rebecca ha detto:

    Caro Mauro, l’inizio della vita.. o meglio l’inizio della coscienza.. sempre molto efficace per le riflessioni dei tuoi interventi.. qui vorrei lasciare un commento al riguardo di un film- conosci Mission to Mars ? Nel finale di questo film si vede l’inizio della vita sulla terra .. trovo molto toccante che il registra, non fa vedere il principio dell\’ uomo biblico, ma gli indiani d’America con il bisonti. Comunque un finale degno a vedere. Forse nel 2012 scopriamo tante belle cose della nostra esistenza.. vuol dire per l\’umanità c\’è speranza.. per ricordare la scena di lascio qui un link http://www.youtube.com/watch?v=crDTfHzlzlI con affetto la tua amica Rebecca Via amo Tutti

  2. L'amico ha detto:

    Grazie Rebecca, anch\’io desidero farti un dono: http://www.youtube.com/watch?v=xbNDmKFzzG8&feature=relatedCiao. Buona giornata

  3. Rebecca ha detto:

    Io ascolto tanta musica spirituale nativa americana.. mi da la sensazione di purificarmi.. almeno nel interiore.. di vorrei farti sentire una canzone meglio videoclip fatto da me ascolta e osserva le immagine e fatti trasportare nel mio mondo .. vado spesso nelle cave di Prun per staccare la spinna.. in amore Rebecca il link http://www.youtube.com/watch?v=tu2Nv7eQxvk fammi sapere che ne pensi..

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...